Opera ha lanciato in versione beta il suo nuovo Opera Crypto Browser, un browser per navigare in Internet che presenta un wallet integrato, permettendo un accesso più facile alle piattaforme per il trading di criptovalute e di token non fungibili (NFT).

Stando a quanto afferma la società, le prime valute che sarà possibile gestire con il nuovo browser sono Bitcoin, Ethereum, Celo e Nervos. Tuttavia, più avanti ne arriveranno anche altre, andando a gestire in questo modo un portafoglio sempre più ampio e diversificato, senza ricorrere alla necessaria installazione di estensioni o plugin, come invece avviene per la generalità dei browser. Naturalmente, niente vieta agli utenti di utilizzare comunque i già rammentati plugin, qualora lo desiderino.

In aggiunta a ciò, il browser propone alcune interessanti funzioni per la sicurezza, come ad esempio il divieto di accesso al copia-incolla per le applicazioni di terze parti.

Per quanto concerne il suo funzionamento, il meccanismo è molto semplice. All’apertura del browser viene infatti mostrato il Crypto Corner, uno spazio che riepiloga le quotazioni delle criptovalute più importanti, evidenziando anche diverse notizie sull’argomento. La navigazione è molto intuitiva e consente un facile accesso al proprio wallet, gestendo così in pochi clic, in e modo sicuro, gli asset di riferimento.

Ricordiamo che il browser è ancora in versione beta e, dunque, ulteriori modifiche potrebbero essere apportate nelle prossime settimane, fino al lancio della versione definitiva.

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram
Qual è la tua reazione?
Felice0
Lol0
Wow0
Wtf1
Triste0
Arrabbiato0

X

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.