Come funziona la carta Revolut in Italia. Recensioni e opinioni

Revolut non è solo un ottimo conto senza spese con IBAN, ma offre anche la possibilità di comprare e vendere criptovalute come qualsiasi exchange, quindi si tratta di una soluzione che merita di essere approfondita se stai cercando un modo facile, veloce e sicuro per entrare nel mercato delle crypto.

Il logo di Revolut
Revolut - ValuteVirtuali.com

Revolut permette di gestire le proprie risorse finanziarie attraverso una app per dispositivi mobili intuitiva e completa, con varie funzioni da usare in diversi contesti, ma con una particolare attenzione agli utenti che viaggiano spesso e all’estero.

Cos’è Revolut

Con Revolut hai la possibilità di gestire le tue risorse finanziarie da qualsiasi dispositivo, quindi puoi effettuare pagamenti presso attività fisiche oppure online, puoi convertire valuta e, come accennato prima, puoi comprare e vendere Bitcoin o altre criptovalute.

Il conto Revolut prevede anche una carta appartenente al circuito Visa Mastercard, e puoi usarla sia per prelevare presso qualsiasi sportello ATM (senza commissioni entro certi limiti di prelievo mensile) e per fare acquisti.

I servizi offerti da Revolut, vale la pena sottolinearlo subito, sono completamente gratuiti, in quanto non vi è un canone annuo da corrispondere, e le operazioni sono a costo zero anche se solo entro alcuni limiti. Inoltre vi sono comunque delle commissioni che vengono addebitate quando compri e vendi criptovalute.

Ci sono diversi aspetti che rendono Revolut una scelta interessante, sia per le garanzie di sicurezza che offre, sia per la comodità di utilizzo della app. Naturalmente non esistono solo lati positivi, ad esempio non esiste ancora la possibilità di avere una carta di credito legata al conto Revolut, e non è disponibile la funzione di conto deposito.

SCOPRI DI PIù SUI VANTAGGI DI UN CONTO REVOLUT SUL SITO UFFICIALE>>>

Come nasce Revolut

Il conto Revolut fa la sua comparsa nel 2015 e riesce subito ad affermarsi creando in poco tempo una solida base di utenti affezionati. I suoi punti di forza sono l’elevato livello di sicurezza che garantisce, la semplicità di utilizzo e la possibilità di utilizzare sistemi di gestione del denaro moderni e all’avanguardia a costi praticamente azzerati.

A prediligere Revolut tra i vari conti online sono soprattutto gli utenti più giovani, che utilizzano volentieri app per dispositivi mobili. In compenso non esistono filiali fisiche di Revolut, e questo allontana gli utenti che preferiscono avere dei punti di riferimento sul territorio. Revolut comunque non punta a conquistare questa fetta di pubblico, perfezionando e ampliando invece i servizi online.

La gestione del conto Revolut è e resta quindi interamente digitalizzata, sin dalle primissime fasi di apertura. Persino l’assistenza clienti è disponibile esclusivamente attraverso canali digitali, e non esiste la possibilità di ricevere assistenza telefonica.

Come funziona Revolut

Abbiamo già detto che Revolut altro non è che un conto online che permette, tra le altre cose, di comprare e vendere criptovalute. Inoltre con Revolut hai una carta di pagamento con cui prelevare e beneficiare di servizi accessori che variano a seconda del profilo utente, ma soprattutto hai un regolare IBAN su cui puoi farti accreditare lo stipendio.

Il tutto si gestisce con una comoda app per dispositivi mobili, la app di Revolut appunto, scaricabile per smartphone, iPhone e con la possibilità di accedere a tutte le sue funzioni anche da desktop. Tutte le operazioni su Revolut si fanno attraverso il dispositivo elettronico che si utilizza, come d’altronde accade con pressoché qualsiasi banca, online e non, ma non sempre con una facilità di utilizzo simile a quella di Revolut, e ancor più di rado senza costi fissi.

Con Revolut risulta molto facile inviare e ricevere denaro a parenti e amici, proprio come inviare un semplice messaggio di testo tramite whatsapp o altre app di messaggistica istantanea. Infatti quando invii denaro, sia l’importo inviato che l’eventuale messaggio che accompagna la transazione, restano memorizzati nella cronologia delle transazioni proprio come se si trattasse della chat con uno dei tuoi contatti.

Come aprire un conto Revolut

Per iniziare a usare Revolut, naturalmente, occorre prima aprire il proprio conto. L’operazione di apertura conto con Revolut comunque è piuttosto semplice, anche se richiede inevitabilmente di seguire tutta una serie di passaggi non proprio immediati.

Una volta scaricata la app sul proprio cellulare bisogna seguire le indicazioni per la creazione dell’account, inserendo tutti i dati richiesti. Se invece si apre un conto Revolut da pc, occorre inserire il proprio numero di telefono sul sito ufficiale Revolut.com, in modo da ricevere un SMS con il link che serve per scaricare la app, dopodiché non resta che andare avanti con gli stessi passaggi.

La registrazione, come accennato, prevede diversi passaggi, uno dei quali riguarda l’invio della documentazione richiesta per la verifica dell’account. Con Revolut si fa tutto online tramite la app o il sito web, e occorre inviare i documenti richiesti in formato digitale, nonché un selfie che confermi l’identità del nuovo iscritto.

La verifica dell’account è fondamentale per poter iniziare a usare Revolut, inoltre è uno dei passaggi richiesti per accedere ad eventuali bonus previsti per nuovi iscritti. Alla fine della registrazione si può richiedere la carta fisica Revolut. La carta di pagamento è gratuita nella versione base, mentre è a pagamento se appartiene ai vari livelli superiori. In ogni caso è sempre l’utente a scegliere sulla base dei servizi cui vuole accedere.

Indipendentemente dalla carta di pagamento scelto, si pagano solo le spese per la spedizione della carta fisica presso il proprio domicilio, cosa che ha un costo di 5,99€ al momento. Anche il passaggio della richiesta e attivazione della carta fisica è molto importante, ed è fondamentale per aver diritto agli eventuali bonus per nuovi iscritti cui abbiamo accennato poc’anzi.

APRI ORA UN CONTO REVOLUT GRATIS>>>

Come si ricarica il conto Revolut?

Una volta attivato un conto Revolut, effettuata la verifica dell’account, richiesta e attivata la carta fisica di pagamento, non resta che iniziare ad utilizzare il servizio. Per fare ciò naturalmente bisogna depositare su Revolut un qualche importo di denaro, quindi vediamo come si fa.

Ci sono diversi metodi per depositare risorse su Revolut e sono i seguenti:

  • Bonifico bancario
  • carta di credito, carta di debito, carta prepagata
  • Apple Pay / Google Pay
  • Trasferimento diretto da un altro conto Revolut.

Naturalmente a seconda del metodo scelto i passaggi possono variare, ma in tutti i casi è sufficiente seguire le indicazioni della app per completare l’operazione in modo sicuro e generalmente veloce, tra l’altro senza l’addebito di alcuna commissione. Infine è ovvio che, non esistendo alcuna filiale fisica di Revolut, non esiste la possibilità di depositare contanti sul conto.

Come si fa trading con un conto Revolut

L’app di Revolut presenta svariate funzioni, una delle quali è il trading su asset di vario tipo, comprese le criptovalute. Ancora una volta questo conto online offre il massimo livello di sicurezza e comodità, ma vediamo perché.

Per fare trading azionario, trading su crypto o trading su valute fiat, tutto quello che devi fare è andare nella sezione Investimenti e Risparmi, effettuando l’accesso direttamente dalla tua app Revolut, e selezionare lo strumento finanziario che ti interessa, tra i quali ricordiamo azioni Usa, crypto e oro.

In sintesi con Revolut puoi svolgere le seguenti attività nel campo degli investimenti finanziari:

  • trading azionario: permette di comprare azioni reali frazionate a partire da 1 dollaro
  • acquistare criptovalute: è possibile acquistare Bitcoin, Ethereum e oltre 50 criptovalute
  • trading su valute fiat: si possono effettuare operazioni di trading su oltre 150 valute di tutto il mondo.

Occorre notare anche che la app permette di tener traccia di queste attività in modo molto semplice e intuitivo, calcolando l’andamento degli investimenti in tempo reale. Se registri un attivo acquistando una determinata quantità di una certa crypto, la app ti dice sempre come sta andando l’investimento, la percentuale di attivo o passivo, e l’importo esatto perso o guadagnato.

Come effettuare un pagamento con Revolut

Revolut si può usare per investire in diversi campi, come abbiamo visto nel paragrafo precedente, ma anche semplicemente per effettuare pagamenti attraverso la app o utilizzando la carta.

Inviare denaro a un altro account Revolut, come abbiamo visto prima, è estremamente semplice, proprio come inviare un messaggio di testo attraverso una qualsiasi app di messaggistica istantanea. L’importo inviato, e relativo eventuale messaggio di accompagnamento, vengono infatti ricevuti in modo istantaneo, rendendo tutto molto semplice e veloce.

Al ricevente arriva una notifica sul dispositivo mobile con l’importo ricevuto, il mittente, e l’eventuale messaggio che accompagna la transazione. Inoltre le transazioni per piccoli importi sono totalmente gratuite.

Quanto ai pagamenti con carta Revolut, non vi sono sostanziali differenze rispetto a qualsiasi altra carta di pagamento fisica. Le carte Revolut fanno parte dei circuiti Visa Mastercard, e ti permettono di inviare denaro senza pagare alcuna commissione. Inoltre per ogni transazione effettuata riceverai una notifica sul dispositivo ove è installata la app, dove viene riportato il beneficiario del pagamento e l’importo corredato da data e ora.

SCEGLI IL PROFILO REVOLUT PER LE TUE ESIGENZE E RICHIEDI LA TUA CARTA DI PAGAMENTO>>>

Quali sono i tipi di conto Revolut

Torniamo ora a parlare delle carte di pagamento di Revolut, che come dicevamo sono di tipo diverso a seconda del conto che l’utente ha scelto di aprire. Ci sono servizi aggiuntivi diversi con ogni tipo di conto, e naturalmente possono esserci dei costi fissi che con il conto base non ci sarebbero.

I tipi di conto Revolut sono in tutto 5, e sono:

  • Conto Standard
  • Conto Plus
  • Conto Premium
  • Conto Metal
  • Conto Ultra
I piani di Revolut; fonte: Revolut official website

Conto Standard

Il conto base Revolut si chiama conto Standard. Non prevede costi fissi, e offre moltissime funzioni tra cui la possibilità di fare trading su vari asset comprese le crypto. In sintesi con il conto Standard di Revolut puoi:

  • effettuare prelievi da sportelli bancomat senza pagare commissioni fino ad un massimo di 200 euro al mese
  • ricevere una carta di debito gratuita associata al conto Revolut (si pagano solo 5,99 euro di spese di spedizione della carta)
  • convertire il tuo denaro in almeno 150 diverse valute di tutto il mondo senza pagare alcuna commissione fino a 1.000 euro al mese
  • eseguire fino ad un massimo di 3 compravendite di azioni al mese senza pagare commissioni (a partire dalla quarta scatta la commissione di 1$)
  • acquistare fino a 5 criptovalute con una commissione fissa del 2,5%.

Conto Plus

Il conto Plus di Revolut, a differenza del conto Standard, prevede dei costi fissi. Si tratta di costi bassi in realtà, ma ci sono e l’importo che viene addebitato è di 3,99€ al mese oppure 40 euro l’anno. In cambio naturalmente Revolut offre diversi vantaggi oltre a tutti i servizi previsti per il conto Standard che sono:

  • Due carte Revolut Plus gratuite (e una sostituzione gratuita ogni anno successivo)
  • Fino a tre carte Revolut fisiche attive contemporaneamente
  • Accesso a un massimo di 2 account Revolut <18 e pieno accesso alle funzionalità <18
  • Tassi di interesse più alti per le casse di risparmio rispetto ai clienti Standard
  • Accesso alla Protezione degli acquisti, alla Protezione dei rimborsi e all’Assicurazione per la cancellazione dei biglietti per gli acquisti effettuati con il tuo account Revolut
  • assistenza clienti prioritaria 24/7 tramite chat in-app.

Conto Premium

Il conto Premium di Revolut è ancora un po’ più costoso, coi suoi 7,99 euro al mese, oppure 80 euro l’anno. I servizi e le funzionalità offerti però sono molto interessanti, infatti comprendono:

  • Due carte Revolut Premium gratuite (e una sostituzione gratuita ogni anno successivo)
  • nessun limite di utilizzo per lo scambio di valuta
  • il doppio dell’allocazione gratuita per il prelievo di contanti rispetto ai clienti Standard (400€)
  • uno sconto del 20% sui pagamenti internazionali
  • assicurazione viaggio
  • Partnerships dei piani
  • la possibilità di acquistare pass per lounge scontati
  • accesso gratuito alle lounge in caso di ritardi dei voli
  • accesso a criptovalute e metalli preziosi a tariffe migliori rispetto ai clienti Standard e Plus.

Conto Metal

Il conto Metal di Revolut fino a un po’ di tempo fa era quello di livello più alto, con il suo canone mensile di 14,99 euro oppure 140€ l’anno. Ci sono ancora meno limiti rispetto a chi ha un conto Premium, e oltre ai benefici che abbiamo visto fin qui vi sono i seguenti:

  • Una carta contactless Revolut Metal in acciaio inossidabile gratuita
  • Rimborso in contanti del piano a pagamento in diverse valute, metalli preziosi o criptovalute (questi possono cambiare di volta in volta)
  • quattro volte l’allocazione gratuita per il prelievo di contanti rispetto ai clienti Standard (800€)
  • uno sconto del 40% sui pagamenti internazionali;
  • tassi di interesse più alti per le casse di risparmio rispetto ai clienti Plus e Premium
  • accesso a un massimo di 5 account Revolut <18
  • qualsiasi altro beneficio che aggiungiamo di volta in volta

Conto Ultra

I clienti del conto Ultra hanno accesso a tutti i servizi e i vantaggi disponibili per i clienti Standard, Plus, Premium e Metal elencati sopra (ad eccezione dell’accesso gratuito alle lounge in caso di ritardi dei voli), al costo di 55€ al mese, oppure 540€ l’anno. Ai benefici che abbiamo visto fin qui si aggiungono quindi i seguenti:

  • una carta contactless Revolut Ultra gratuita
  • commissioni ridotte per il trading di azioni
  • assicurazione aggiuntiva per viaggi e cancellazioni (esclusi i clienti nei Paesi elencati nelle FAQ)
  • pass gratuiti per lounge per uso personale e la possibilità di acquistare pass scontati per i tuoi ospiti
  • dieci volte l’allocazione gratuita per il prelievo di contanti rispetto ai clienti Standard (2.000€)
  • pagamenti internazionali gratuiti
  • maggiore accesso alle Partnership dei piani rispetto a Premium e Metal
  • servizio di richiamata prioritario (solo in inglese)
  • qualsiasi altro beneficio che aggiungiamo di volta in volta.

Come contattare l’assistenza clienti di Revolut

Per contattare l’assistenza clienti di Revolut si possono utilizzare tre canali:

  • assistenza clienti via chat: è disponibile h24, 7 giorni su 7, e per i clienti che hanno un conto Plus, Premium, Metal e Ultra è disponibile un servizio di assistenza prioritario
  • assistenza clienti telefonica: si tratta di un servizio di assistenza automatizzato che risponde solo in inglese, quindi non permette comunque di parlare con un operatore
  • assistenza dalla sezione Aiuto: visitando la sezione Aiuto della chat è possibile aprire un ticket per eventuali problematiche riscontrate con l’utilizzo del conto Revolut.

E per ricevere assistenza da Revolut si può anche provare la strada dei social. In questo caso basta contattare il profilo ufficiale Revolut. E dal sito ufficiale si può anche selezionare l’opzione: “chiedi alla nostra community” per ricevere risposte alle domande e alle problematiche che si presentano con maggior frequenza.

Il conto Revolut è sicuro?

Non vi sono dubbi sul fatto che Revolut sia un conto sicuro, inoltre la sua popolarità sta crescendo rapidamente conquistando numerosi nuovi utenti in Italia come altrove.

Ma parlando di sicurezza occorre sicuramente menzionare il fatto che Revolut dispone di una licenza bancaria, il che offre le migliori garanzie agli utenti che scelgono questo conto online. La licenza bancaria assicura a Revolut l’adesione al Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi, e questo vuol dire che ogni cliente con un conto Revolut è protetto fino a 100 mila euro.

Grazie a questa garanzia i clienti possono essere indennizzati per somme che detenevano sul conto fino a un massimo di 100.000 euro. Non dimentichiamo comunque che i clienti con un conto Revolut non sono esposti al rischio di default della società, nè al rischio di default delle banche in cui sono conservati i fondi dei clienti, che sono Berclays e Lloyd’s.

Quanto agli strumenti che Revolut mette a disposizione dei clienti per garantire la massima sicurezza delle transazioni, li vediamo di seguito:

  • sistema di identificazione attraverso impronta digitale, che consente di accedere all’area personale del conto (l’attivazione di questo sistema è facoltativa e a discrezione dell’utente)
  • sistema di sicurezza antifrode Sherlock, che permette di inviare notifiche in tempo reale nel caso in cui vengano rilevate attività sospette. Se il tuo dispositivo mobile si trova in una città ma il pagamento avviene in tutt’altra zona, allora Sherlock provvederà a chiedere al cliente di accettare quella specifica transazione o a bloccarla attraverso la app di Revolut
  • sistema per creare carte virtuali usa e getta, che si possono usare per fare acquisti online o su siti dei quali non abbiamo certezze in merito al livello di affidabilità.

Se vuoi aprire un conto Revolut, puoi farlo semplicemente cliccando sul link sottostante che ti permette di visitare la pagina ufficiale che ti dà accesso al link per il download della app.

CLICCA QUI PER AVERE 3 MESI DI REVOLUT PREMIUM GRATUITI>>>

Questo contenuto non deve essere considerato un consiglio di investimento. Non offriamo alcun tipo di consulenza finanziaria. L’articolo ha uno scopo soltanto informativo e alcuni contenuti sono Comunicati Stampa scritti direttamente dai nostri Clienti.
I lettori sono tenuti pertanto a effettuare le proprie ricerche per verificare l’aggiornamento dei dati. Questo sito NON è responsabile, direttamente o indirettamente, per qualsivoglia danno o perdita, reale o presunta, causata dall'utilizzo di qualunque contenuto o servizio menzionato sul sito https://valutevirtuali.com.

Rimani aggiornato con le ultime novità su investimenti e trading!

Telegram

Migliori Broker Trading Criptovalute

Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
Bank of Latvia
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui
* Avviso di rischio
Deposito minimo 50€
Regulated CySEC License 247/14
Conto di pratica gratuito da 10.000€
* Avviso di rischio

Il 74-89% dei trader retail perdono denaro quando fanno trading di CFD.

Piattaforma Trading N.1
Fineco
Quotazioni in tempo reale
Previous 25
Next 25
CoinPriceMarketcapSupplyChange (24H)
Vuoi conoscere le crypto? Iscriviti per leggere le ultime news Crypto in anteprima No Sì, certo