Una nuova cripto-banca verrà lanciata sul mercato inglese entro il primo trimestre 2020

A capo dell’operazione ci sarà Mark Hipperson, responsabile tecnologico del gruppo Barclays da oltre un decennio, ed il progetto prevede la creazione di una nuova banca, attiva nel mercato inglese, che consentirà agli utenti di gestire attraverso il proprio conto sia criptovalute che valuta fiat; si chiamerà Ziglu e permetterà agli utenti di aprire i propri conti e di gestirli in maniera completamente gratuita. La piattaforma offrirà anche servizi di exchange e gli utenti potranno scambiare valute FIAT estere ai tassi interbancari, mentre gli scambi di criptovaluta saranno disponibili al miglior prezzo offerto dal mercato; gli utenti potranno inoltre agganciare ai propri conti una carta mastercard che permetterà loro di spendere comodamente qualunque valuta detengano in portafoglio, criptovalute incluse, con una dinamica di conversione istantanea. Nelle intenzioni di Hipperson c’è di espandere l’attività di Ziglu a livello globale, tuttavia inizialmente la banca opererà solo sul territorio del regno unito; non si tratta, ovviamente, del primo servizio del genere che viene lanciato, ma questa notizia ci permette comunque di definire quale direzione dovranno inevitabilmente prendere le banche se vorranno sopravvivere all’onda d’urto generata dal diffondersi della tecnologia fintech.

Mentre altrove, Italia inclusa, le banche si apprestano a sgravare i costi della politica monetaria espansiva voluta da Draghi sui correntisti, quindi, lo scenario a livello globale sembra muoversi chiaramente verso la gratuità dei servizi bancari; non solo i conti dovranno essere gratuiti, ma le banche dovranno offrire ai clienti anche la possibilità di detenere sullo stesso conto più valute contemporaneamente, sia crittografiche che fiat, di modo da consentire anche ai piccoli risparmiatori di proteggersi dai danni che, potenzialmente, una politica monetaria irrazionale potrebbe generare. Mentre si fanno più insistenti le voci di un’imminente crisi del debito sovrano e nuovi paesi si trovano a dover gestire il rischio rappresentato da un’inflazione che rischia, proprio a causa delle manovre monetarie poco ortodosse (per così dire) volute dalle grandi banche centrali (USA, UE, ma anche Cina e Russia), la possibilità di diversificare i propri risparmi in più valute senza dover aprire decine di conti differenti è ciò che potrebbe permettere alle banche di non cadere sotto i colpi sferrati dalla diffusione delle criptovalute a livello globale.

Questo contenuto non deve essere considerato un consiglio di investimento. Non offriamo alcun tipo di consulenza finanziaria. L’articolo ha uno scopo soltanto informativo e alcuni contenuti sono Comunicati Stampa scritti direttamente dai nostri Clienti.
I lettori sono tenuti pertanto a effettuare le proprie ricerche per verificare l’aggiornamento dei dati. Questo sito NON è responsabile, direttamente o indirettamente, per qualsivoglia danno o perdita, reale o presunta, causata dall'utilizzo di qualunque contenuto o servizio menzionato sul sito https://valutevirtuali.com.

Rimani aggiornato con le ultime novità su investimenti e trading!

Telegram

Migliori Broker Trading Criptovalute

Deposito minimo 100$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui
* Avviso di rischio
Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
Bank of Latvia
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
* Avviso di rischio
Deposito minimo 50€
Regulated CySEC License 247/14
Conto di pratica gratuito da 10.000€
* Avviso di rischio

Il 74-89% dei trader retail perdono denaro quando fanno trading di CFD.

Piattaforma Trading N.1
Fineco
Quotazioni in tempo reale
Previous 25
Next 25
CoinPriceMarketcapSupplyChange (24H)
Crypto.com Bonus
Cripto.com - Bonus di 25$
Vuoi conoscere le crypto? Iscriviti per leggere le ultime news Crypto in anteprima No Sì, certo