Nel vasto e dinamico mondo delle criptovalute, gli Stack si trovano attualmente al 50º posto in termini di capitalizzazione di mercato. Tuttavia, la loro storia è stata caratterizzata da momenti di grande entusiasmo e notevoli variazioni di prezzo.

Un grafico sull'andamento di prezzo e il logo di Stacks con un punto interrogativo

Nel corso di questo articolo, esploreremo il percorso degli Stack nel mondo delle criptovalute, analizzando il loro ATH (All-Time High) di $3,6104 raggiunto il 16 novembre 2021, e confrontandolo con il prezzo attuale, che si attesta a soli $0,45, rappresentando un calo impressionante di circa l’85% rispetto al massimo storico. La domanda che sorge spontanea è: Gli Stack hanno perso il loro fascino? Ma soprattutto, è possibile che gli Stack si riprendano nel futuro?

Cosa sono gli Stack?

Per comprendere appieno la situazione degli Stack, è essenziale iniziare con una visione chiara di cosa siano e dei loro obiettivi. Gli Stack rappresentano una soluzione blockchain di primo livello, con un focus deciso sullo sviluppo di contratti intelligenti e applicazioni decentralizzate.

La loro caratteristica distintiva risiede nell’utilizzo della criptovaluta BTC come fondamento. Grazie al Bitcoin, che è ampiamente noto per essere una delle reti crittografiche più sicure, gli Stack affrontano le sfide legate alla privacy e alla sicurezza in modo efficace.

Ma qual è il grande obiettivo dietro agli Stack? L’intenzione è chiara: diventare la piattaforma di calcolo decentralizzato per la prossima generazione di Internet. In un’epoca in cui il controllo dei dati è un argomento di primaria importanza, gli Stack pongono l’accento sulla preservazione della privacy, garantendo che solo l’utente finale abbia il controllo completo dei propri dati.

Questo rappresenta una deviazione significativa rispetto al modello attuale, in cui giganti come Google e Facebook gestiscono gran parte delle applicazioni Internet.

Con una comunità in crescita e decine di migliaia di utenti attivi, oltre a un milione di acquirenti nel loro ecosistema, gli Stack stanno facendo parlare di sé nella comunità criptografica. La loro blockchain, sebbene indipendente, dipende dalla blockchain di Bitcoin per la sicurezza e la liquidazione delle transazioni. In un colpo di genio, gli Stack utilizzano addirittura il BTC come valuta di riserva per la propria moneta nativa, STX. Questo approccio permette loro di aggiungere funzionalità di contratti intelligenti e privacy al BTC senza dover alterare la blockchain originale.

APRI UN CONTO DEMO GRATIS SU eTORO PER INIZIARE A FARE TRADING SU STACK – CLICCA QUI>>>

Da Blockstack a Stack

Una tappa significativa nella storia degli Stack è stata la loro rinomina da Blockstack a Stack. Questo cambio di nome è stato effettuato per separare il progetto open source di Blockstack da Blockstack PBC, l’azienda che aveva lavorato su tutti i protocolli originali sviluppati su Blockstack. Insieme a questo cambiamento, è emerso un token crittografico chiamato STX. Il punto culminante di questa evoluzione è stato il lancio del Mainnet Stack 2.0 nel gennaio 2021.

Tuttavia, va notato che il cambiamento di nome non ha avuto un impatto sostanziale sull’ecosistema blockchain o sulla visione originale di Stack. In effetti, è stato più un cambiamento estetico che ha dimostrato l’evoluzione continua del progetto e la sua maturità.

Panoramica di Stack 2.0

Con il lancio di Stack 2.0, l’attenzione si è spostata verso l’obiettivo di portare transazioni scalabili e contratti intelligenti generici senza dover modificare Bitcoin. Questo è un passo cruciale, poiché consente ai minatori di Stack di estrarre STX utilizzando Bitcoin, mentre i detentori di Stack possono bloccare le proprie detenzioni di STX per aggiungere liquidità e guadagnare profitti attraverso ricompense.

Inoltre, per sostenere lo sviluppo di contratti intelligenti, gli Stack hanno sviluppato un proprio linguaggio di programmazione chiamato Clarity. Il lancio di Clarity è avvenuto parallelamente al lancio del Mainnet di Stack 2.0 nel gennaio 2021. Questo linguaggio è progettato per rendere estremamente difficile l’incorporazione di bug nei contratti intelligenti, consentendo ai programmatori di scrivere direttamente sulla blockchain di Bitcoin.

In conclusione, gli Stack rappresentano una forza innovativa nel mondo delle criptovalute, con una visione chiara e ambiziosa di un Internet decentralizzato e orientato alla privacy. Sebbene abbiano affrontato sfide e cambiamenti di nome, il loro impegno per migliorare il panorama delle criptovalute è inconfutabile. Ora, la domanda rimane: saranno in grado di recuperare il loro status precedente e raggiungere nuove vette? Solo il tempo dirà, ma gli Stack continuano a essere una delle piattaforme più interessanti da tenere d’occhio nell’ecosistema delle criptovalute.

Analisi Tecnica di Stacks (STX)

Il token Stacks è emerso nel panorama delle criptovalute sin dall’ottobre 2019, ma ha catturato l’attenzione del mercato solo recentemente, nell’anno 2021. L’andamento del prezzo di Stacks ha registrato una salita costante, culminando nel raggiungimento di un massimo storico di $3,61. Questo incremento significativo è stato innescato da due eventi chiave: il cambio di denominazione e il lancio della sua mainnet a gennaio 2021. Entrambi questi sviluppi hanno incanalato Stacks su una traiettoria rialzista.

In base alla nostra analisi tecnica, Stacks (STX) ha dimostrato una notevole tendenza a superare i suoi concorrenti, con un andamento del prezzo che presenta affinità sorprendenti con quello di Bitcoin negli ultimi due anni. Il nostro approfondimento suggerisce che la tendenza attuale potrebbe rompere i livelli di consolidamento, grazie anche al costante sentimento positivo nei confronti di STX, che è emerso fin dal lancio di Stacks 2.0.

OTTIENI CREDITI VIRTUALI GRATIS PER ENTRARE NEL MERCATO DELLE CRIPTOVALUTE CON BINANCE

Previsioni prezzo di Stacks

Oltre al sentimento del mercato, diversi altri fattori giocano un ruolo determinante nell’andamento dei prezzi delle criptovalute. Attualmente, Stacks gode della raccomandazione di alcuni tra i principali analisti del settore delle criptovalute, sulla base del sentimento del mercato e delle ultime notizie. Ignorare le previsioni degli esperti nel mondo delle criptovalute sarebbe un’azione poco saggia, sia che si tratti di un investimento a breve termine che a lungo termine.

L’andamento del prezzo di Stacks sembra aver identificato chiaramente sia un livello di rottura che un livello di resistenza. Al momento, assistiamo a una fase di ripresa della moneta, che potrebbe intensificarsi a breve termine. Nel novembre dell’anno precedente, Stacks ha superato con successo il significativo livello di resistenza. Inoltre, i volumi di trading rimangono costanti, e un aumento dei volumi ha spesso coinciso con movimenti di rottura nei prezzi. Questi segnali indicano un potenziale di guadagno a lungo termine per gli investitori che operano su STX, supportato sia dalla tendenza attuale in rialzo che dalle prospettive delle previsioni sulle criptovalute.

  • Previsioni sul prezzo di Stacks (STX) per il 2023. Basandoci sui dati storici dei prezzi e sulle previsioni sul prezzo di STX, prevediamo che il valore della criptovaluta possa raggiungere un picco di $1,35 entro la fine del 2023. Allo stesso tempo, il prezzo minimo scenderà al di sotto di $0,56 durante lo stesso anno. La previsione media colloca il prezzo intorno a $0,96. Gli investitori che entrano nel mercato in modo oculato potrebbero godere di profitti significativi, vista la prospettiva di crescita di STX.
  • Previsioni sul prezzo di Stacks (STX) per il 2024. Sulla base di alcune previsioni sul prezzo di STX, riteniamo che questa criptovaluta conservi un trend rialzista a lungo termine. Nel corso del 2024, il prezzo massimo di Stacks potrebbe addirittura raggiungere la quota di $1,74. Le prospettive indicano un prezzo minimo di $1,21 per il 2024, con una media prevista di $1,48 per l’intero anno.

Possiamo quindi affermare che Stacks (STX) sembra offrire notevoli opportunità di investimento, con una tendenza di crescita stabile e una serie di previsioni positive da parte degli esperti del settore delle criptovalute. Gli investitori attenti potrebbero ottenere risultati soddisfacenti entrando nel mercato con consapevolezza e strategia. Continueremo a monitorare da vicino l’andamento di Stacks e le relative previsioni per fornire aggiornamenti tempestivi.

Per scoprire quali sono le reali prospettive di guadagno nel mercato delle criptovalute, ma senza correre rischi, puoi provare ad aprire un conto gratis sul broker -> eToro oppure sull’exchange Crypto -> Binance:

eToro offre agli investitori, sia principianti che esperti, un’esperienza di trading di criptovalute completa, su una piattaforma potente ma facile da usare. Scopri anche il servizio di staking, guarda crescere le tue criptovalute mentre fai holding. Con eToro inoltre, puoi utilizzare le funzionalità di social trading per connetterti con oltre 20 milioni di utenti in tutto il mondo e trovare i migliori trader di criptovalute da copiare.

Clicca qui per creare il tuo account gratuito per provare eToro >>


Binance logo e slogan

Il crypto exchange di cui puoi fidarti, su Binance puoi Comprare e scambiare oltre 350 crypto. Scopri anche Binance Earn: l’hub unico di Binance dove puoi trovare riunite tutte le tue possibilità di guadagno disponibili per te e per le criptovalute che detieni. Grandi alternative se sei un HODLer.

Iscriviti subito per creare il tuo wallet gratuitamente! >>

Rimani aggiornato con le ultime novità su investimenti e trading!

Telegram

Dal 2006 il punto di riferimento per il mercato delle Criptovalute.

Fare Trading con CFD comporta un considerevole rischio di perdita di capitali.
Seowebbs S.r.l. – P. IVA 04278590759