Previsioni eCash (XEC) 2023 – 2024. Può essere un investimento vantaggioso?

eCash (XEC) è una criptovaluta che sta attirando sempre più l’attenzione degli investitori e degli appassionati di criptovalute in tutto il mondo. Scopriamo cosa rende eCash così unico e perché potrebbe essere la scelta giusta per coloro che cercano una criptovaluta che promette alta velocità, privacy e un’economia stabile.

alcuni grafici sull'andamento dei prezzi sullo schermo di un laptop e il logo di eCash
Previsioni eCash 2023 - 2024 - ValuteVirtuali.com

Cos’è e come nasce eCash (XEC)

eCash, in breve, è una criptovaluta che mira a rivisitare il concetto di ricchezza, offrendo un modo efficiente per effettuare pagamenti in tutto il mondo senza la necessità di un conto bancario. L’elemento distintivo di eCash è la sua velocità nelle transazioni, che lo rende una scelta attraente per coloro che cercano un metodo rapido e affidabile per spostare fondi.

Questo progetto è una continuazione del famoso Bitcoin Cash. La rete Bitcoin Cash ABC è stata avviata da un team di sviluppatori esperti nel 2017, con l’obiettivo di migliorare il concetto originale di Bitcoin. Alla guida di questo progetto c’è Amaury Sechet, un ex ingegnere di Facebook e uno dei pionieri di Bitcoin. Il suo ruolo significativo nello sviluppo di Bitcoin e la sua creazione di Bitcoin Cash sono stati precursori dell’attuale eCash.

Nel luglio 2021, Amaury Sechet ha introdotto il marchio eCash. Da allora, eCash è diventato il nome della rete, mentre eCash XEC è diventata la criptovaluta nativa della piattaforma. Tutto questo è gestito da Bitcoin ABC, un’azienda software che interagisce con la rete e ne mantiene la stabilità tecnica.

Il passaggio da Bitcoin Cash a eCash

eCash ha visto la luce dopo una “hard fork” della blockchain di Bitcoin Cash. Inizialmente noto come Bitcoin Cash ABC con il simbolo BCHA, è stato successivamente convertito in eCash con il simbolo XEC. Questa mossa è stata influenzata dalla visione di Amaury Sechet, che credeva che XEC avesse il potenziale per diventare un “store of value” e un mezzo di scambio superiore rispetto alle valute tradizionali.

Un aspetto importante da notare è che l’intero ricavato del protocollo eCash viene reinvestito nello sviluppo e nella tecnologia, garantendo un costante miglioramento della piattaforma. Gli utenti hanno la possibilità di creare Etoken personalizzati, specificando il nome, le cifre decimali, l’offerta e l’icona desiderati, il tutto a un costo accessibile.

L’obiettivo finale di eCash XEC è quello di creare una moneta utilizzabile per ogni individuo nel mondo. La rete eCash si basa sul meccanismo di consenso Avalanche, che consente transazioni istantanee. Il tempo di conferma delle transazioni è limitato a meno di un secondo, il che garantisce una maggiore sicurezza e aggiornamenti senza la necessità di una “fork” (biforcazione). Avalanche ha contribuito a rendere eCash un sistema tecnicamente solido e politicamente decentralizzato.

Un elemento notevole è la compatibilità con Ethereum Virtual Machine (EVM), che migliora il settore delle finanze decentralizzate (DeFi). EVM consente agli sviluppatori di creare applicazioni finanziarie, prodotti e servizi, eliminando la necessità di un sistema di mining basato su Proof of Stake (POS).

Il piano di Bitcoin Cash ABC per eCash

Nel novembre 2020, Amaury Sechet e Roger Ver si sono separati, e ciò ha portato alla creazione della rete Bitcoin Cash ABC. L’obiettivo principale era implementare il piano originale di Nakamoto, che prevedeva la costruzione di un token crittografico utilizzabile come denaro contante. Tuttavia, un punto di disaccordo è sorto all’interno del team di sviluppo in merito all’imposizione di una “tassa per i miner” dell’8% su ogni acquisto.

In genere, i nuovi token minati vengono assegnati come ricompensa ai miner di successo e successivamente inviati agli sviluppatori. Questo problema ha portato alla separazione di BCHA da Bitcoin Cash (BCH), con la catena che si divide in due. Inizialmente conosciuta come Bitcoin Cash ABC, la criptovaluta è stata poi rilanciata come eCash a luglio, con un nuovo aspetto grafico, funzionalità aggiuntive e il token XEC.

La conversione da BCHA a XEC è stata eseguita con un rapporto di 1:1 milione, il che significa che ogni utente di BCHA ha ricevuto 1 milione di XEC. Questa ridenominazione ha comportato un cambiamento nelle cifre decimali, passando da otto a una. La piattaforma Binance ha gestito tutti gli aspetti tecnici di questa conversione, e ora XEC è scambiato su molte delle principali borse, con le conversioni in corso.

Quali sono le caratteristiche uniche di eCash

Una caratteristica che distingue eCash da molte altre criptovalute è la sua gestione dell’offerta. Mentre molte criptovalute vedono gli sviluppatori detenere una gran quantità di token che verranno rilasciati nel futuro, il 90% di eCash XEC è già presente sul mercato delle criptovalute. Questo significa che il rilascio futuro di token sarà molto limitato, contribuendo a mantenere stabile l’economia della criptovaluta.

Il tasso di inflazione di eCash XEC è notevolmente inferiore rispetto ad altre criptovalute. Inoltre, eCash XEC ha la sua blockchain, il che significa che non è un token ERC-20. Sebbene sia disponibile un token XEC eCash “avvolto” su alcune borse, è consigliabile acquistare la criptovaluta nativa XEC per ridurre i rischi.

eCash XEC è supportato da vari portafogli, tra cui Cash tab, Electrum ABC e Viawallet. L’offerta di eCash è limitata a 21 trilioni di XEC, il che comporta un apprezzamento più rapido delle unità inferiori durante i mercati in crescita. Invece di dover inserire cifre decimali, eCash XEC utilizza i “bit”, semplificando notevolmente le transazioni di piccole unità.

SFRUTTA IL COPY TRADING NEL MERCATO CRYPTO CON eTORO – CLICCA QUI>>>

Implementazione di strumenti per la privacy

La privacy è una preoccupazione crescente nel mondo delle criptovalute, e eCash XEC affronta questa sfida implementando il protocollo CashFusion. Questo protocollo consente agli utenti di mantenere l’anonimato dei mittenti nelle transazioni e preserva il limite di fornitura. Gli utenti possono attivare o disattivare questa opzione a loro piacimento tramite Electrum ABC.

Un ulteriore elemento che contribuisce alla privacy è CashAddr, un formato di indirizzo simile a quello utilizzato da Bitcoin (BTC). Questo formato semplifica la copia delle informazioni e previene confusioni legate agli indirizzi legacy. Inoltre, c’è una codifica dell’indice di riferimento che garantisce una privacy a prova di proiettile.

In conclusione, eCash (XEC) offre un’alternativa affascinante nel mondo delle criptovalute, con una serie di caratteristiche uniche che lo distinguono. La combinazione di velocità delle transazioni, supporto per la privacy e un’offerta gestita in modo innovativo lo rende un contendente interessante nel panorama delle criptovalute. Se sei interessato a esplorare il mondo delle criptovalute, eCash è sicuramente una piattaforma da tenere d’occhio.

La crescente preoccupazione per l’inflazione, la minaccia alla sicurezza finanziaria e la diffusa mancanza di comprensione delle criptovalute non hanno intaccato la crescente credibilità di eCash nel mondo delle valute digitali. Nonostante le sfide e le incertezze, la moneta continua ad attrarre l’attenzione degli investitori. L’ultimo periodo ha visto un notevole aumento dei prezzi delle criptovalute, ma, come vedremo, il quadro è misto.

APRI UN CONTO DEMO GRATIS CON BINANCE – CLICCA QUI>>>

Analisi di prezzo e previsioni di eCash (XEC)

Al momento, il prezzo di eCash è di $0.00002519, con un volume di scambi che nelle ultime 24 ore si attesta a $17,525,807. La capitalizzazione di mercato totale della criptovaluta è di $492,043,862 (64esimo posto), e l’offerta circolante ammonta a 19,529,892,173,903 XEC.

Guardando ai dati storici, emerge chiaramente che eCash ha attraversato diverse fasi di evoluzione. Fluttuazioni significative nel volume di scambi hanno causato notevoli oscillazioni nei prezzi, con un massimo storico che è stato raggiunto prima dell’inizio di una correzione al ribasso.

Tra agosto 2021 e la prima settimana di settembre 2021, eCash aveva intrapreso un costante trend rialzista, supportato da volumi di scambi elevati. Tuttavia, una volta che gli orsi hanno preso il controllo, il prezzo ha subito un notevole calo, in linea con il generale declino dei mercati delle criptovalute nella seconda settimana di settembre 2021.

Attualmente, il prezzo di eCash sta cercando di stabilizzarsi intorno a $0.00002. Rispetto all’anno precedente, la criptovaluta è riuscita a recuperare leggermente, ma il quadro rimane misto. Le prospettive di un’ulteriore crescita sono promettenti, ma è importante sottolineare che la criptovaluta potrebbe non superare facilmente il suo massimo storico a causa della mancanza di supporto volumetrico nei mercati.

Nel breve periodo, il sentiment di mercato indica una consolidazione del trend. Le notizie e l’entusiasmo che circondano eCash hanno reso gli investitori consapevoli del token, il che si è tradotto in movimenti sia al ribasso che al rialzo. Al momento, i livelli di prezzo sono attraenti anche per gli investitori a medio termine. Si prevede che una volta raggiunti volumi di scambi più favorevoli, eCash possa rompere al rialzo.

  • Previsione del Prezzo di eCash per il 2023: le previsioni per il prezzo di eCash nel 2023 indicano un inizio a circa $0.000050, con una prospettiva di crescita che potrebbe portare il prezzo a $0.000065 nella seconda metà dell’anno. Tuttavia, è importante notare che il prezzo minimo previsto è di $0.000025, ma le probabilità di raggiungere tale valore rimangono basse. Il prezzo medio previsto si aggira attorno a $0.0000426, mentre il prezzo massimo potrebbe toccare i $0.000065 entro la fine del 2023, secondo le previsioni.
  • Previsione del Prezzo di eCash per il 2024: il 2024 potrebbe rappresentare un anno interessante per eCash, con prospettive di crescita legate all’aumento della sicurezza dei dati e all’efficienza operativa. Le aziende stanno investendo in protocolli di privacy e sistemi di transazione più efficienti, e questa tendenza potrebbe avere un impatto positivo sul valore delle criptovalute.

Per il 2024, si prevede che il prezzo di eCash possa iniziare con un minimo di $0.000065. Il prezzo medio stimato è di $0.0000725, mentre il prezzo massimo previsto è di $0.000080 entro dicembre 2023, secondo le previsioni.

In conclusione, eCash sta attraversando fasi di crescita e correzione tipiche del mondo delle criptovalute. Il suo futuro dipenderà da vari fattori, tra cui la stabilizzazione dei volumi di scambi e l’evoluzione del mercato globale delle criptovalute. Gli investitori devono rimanere vigili e informati mentre seguono da vicino il percorso di questa criptovaluta promettente.

Per iniziare ad investire in questo mercato, su eCash o altre criptovalute, e provare a capire quali sono le reali prospettive di guadagno nel mercato delle criptovalute, ma senza correre rischi, puoi provare ad aprire un conto demo gratuito sul broker -> eToro oppure sull’exchange Crypto -> Binance:

eToro offre agli investitori, sia principianti che esperti, un’esperienza di trading di criptovalute completa, su una piattaforma potente ma facile da usare. Scopri anche il servizio di staking, guarda crescere le tue criptovalute mentre fai holding. Con eToro inoltre, puoi utilizzare le funzionalità di social trading per connetterti con oltre 20 milioni di utenti in tutto il mondo e trovare i migliori trader di criptovalute da copiare.

Clicca qui per creare il tuo account gratuito per provare eToro >>


Il crypto exchange di cui puoi fidarti, su Binance puoi Comprare e scambiare oltre 350 crypto. Scopri anche Binance Earn: l’hub unico di Binance dove puoi trovare riunite tutte le tue possibilità di guadagno disponibili per te e per le criptovalute che detieni. Grandi alternative se sei un HODLer.

Iscriviti subito per creare il tuo wallet gratuitamente! >>

Questo contenuto non deve essere considerato un consiglio di investimento. Non offriamo alcun tipo di consulenza finanziaria. L’articolo ha uno scopo soltanto informativo e alcuni contenuti sono Comunicati Stampa scritti direttamente dai nostri Clienti.
I lettori sono tenuti pertanto a effettuare le proprie ricerche per verificare l’aggiornamento dei dati. Questo sito NON è responsabile, direttamente o indirettamente, per qualsivoglia danno o perdita, reale o presunta, causata dall'utilizzo di qualunque contenuto o servizio menzionato sul sito https://valutevirtuali.com.

Rimani aggiornato con le ultime novità su investimenti e trading!

Telegram

Migliori Broker Trading Criptovalute

Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
Bank of Latvia
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui
* Avviso di rischio
Deposito minimo 50€
Regulated CySEC License 247/14
Conto di pratica gratuito da 10.000€
* Avviso di rischio

Il 74-89% dei trader retail perdono denaro quando fanno trading di CFD.

Piattaforma Trading N.1
Fineco
Quotazioni in tempo reale
Previous 25
Next 25
CoinPriceMarketcapSupplyChange (24H)
Crypto.com Bonus
Cripto.com - Bonus di 25$
Vuoi conoscere le crypto? Iscriviti per leggere le ultime news Crypto in anteprima No Sì, certo