Investire in Bitcoin: conviene? Scopri come fare!

Investire in Bitcoin

Investire in Bitcoin è ormai diventata un’attività molto popolare fra i trader, in particolar modo per coloro che vogliono investire sulle criptovalute, divenute un asset imprescindibile per molti trader.

Il Bitcoin è la prima criptovaluta al mondo e dopo più di 10 anni dalla sua nascita è ancora quella con la maggiore capitalizzazione di mercato. Nel settembre del 2021 il 42% della capitalizzazione di tutte le criptovalute è occupata dal Bitcoin, che possiamo definirlo come la valuta digitale che traina l’intero comparto.

Infatti spesso quando il Bitcoin cresce è l’intero settore a giovarne, mentre in occasioni di discese di prezzo, spesso le altre criptovalute seguono l’andamento del Bitcoin. Possiamo quindi ritenerlo un catalizzatore, anche se questa non può essere una regola. Può capitare infatti che Ethereum o altre criptovalute abbiano un movimento autonomo, soprattutto molto differente è l’entità della variazione.

Il Bitcoin è la criptovaluta più liquida e ha una volatilità molto alta se prendiamo in considerazione altri asset finanziari, ma rispetto alle altre criptovalute Bitcoin è molte volte la più stabile, ovvero ha oscillazioni di prezzo meno corpose.

Oggi in questa guida vediamo come investire in Bitcoin, se conviene e soprattutto su quali piattaforme fare trading sul Bitcoin, considerando che non tutti i siti web possono essere ritenuti affidabili quando si tratta di trading online.

Conviene Investire in Bitcoin?

Non possiamo rispondere a questa domanda a livello generale, perché la risposta può dipendere da vari fattori, come per esempio la quotazione del BTC sul dollaro americano, che ti possiamo mostrare qui sotto in tempo reale:

Inoltre prima di investire in Bitcoin conviene fare un’accurata analisi fondamentale e tecnica. Nel primo caso è opportuno verificare se ci sono notizie che possano influenzare l’andamento del prezzo del BTC sia al rialzo che al ribasso.

È sempre bene effettuare una buona analisi tecnica, che possa giovare nella comprensione del futuro trend del Bitcoin. Studiare i grafici infatti aiuta ad avere una panoramica generale più completa e ti può portare a fare scelte di mercato più consapevoli.

Dunque se da una parte investire in Bitcoin può convenire o meno a seconda di alcuni fattori (proprio come per tutti gli altri mercati!), dall’altra parte è bene sottolineare che conviene assolutamente comprare Bitcoin solo su piattaforme affidabili. Una di queste è eToro, uno dei migliori broker in circolazione che ti mette a disposizione un conto demo gratuito da 100.000$ virtuali per tutti i test che vuoi fare sulla piattaforma!

Scopri il conto demo gratuito di eToro da 100.000$ virtuali!

Come Investire in Bitcoin?

In questa guida vedremo come investire in Bitcoin, ovvero come fare trading sul prezzo del Bitcoin, più precisamente con quali modalità.

Per comprare investire in Bitcoin puoi scegliere due modalità. La prima consiste nell’acquisto diretto della criptovaluta e la sua custodia in un wallet, operazioni di questo tipo si possono fare per esempio su eToro e su Binance.

La seconda è ipotesi è quella di investire tramite strumenti finanziari derivati, come i CFD, che anno dopo anno sono sempre più apprezzati dai trader di tutto il mondo, specialmente in Europa.

Investendo in Bitcoin con i CFD non comprerai la criptovaluta, ma investirai solo sull’andamento del prezzo. Un broker che ti permette questo tipo di attività è sempre eToro, ma anche Plus500, uno dei migliori broker CFD, che offre l’opportunità di negoziare più di 2.000 asset finanziari con i CFD.

Plus500 offre l’opportunità di iniziare con un conto demo gratuito da 40.000€ virtuali, grazie ai quali puoi simulare investimenti su tutta la piattaforma, non solo sul Bitcoin.

Scopri il conto demo gratuito da 40.000€ virtuali di Plus500 >>>

Dove Investire in Bitcoin?

Passiamo alla parte più tecnica della nostra guida Dove conviene fare trading sul Bitcoin? Ora ti presentiamo alcune piattaforme tra le migliori sul mercato, ossia;:

  • eToro
  • Binance
  • Plus500.

1 – eToro

Investire in Bitcoin

Uno dei migliori broker per criptovalute in circolazione è eToro, anche se definirlo tale è limitativo, dal momento che eToro è molto di più. Infatti il broker ha ottenuto molte recensioni positive soprattutto per le sue caratteristiche principali, come la piattaforma di social trading e il copy trading.

Per quanto riguarda il Bitcoin sappi che puoi fare trading con i CFD, ma anche comprarli direttamente e tenerli nel tuo wallet.

  • Regolamentazione: CySEC (Cipro), FCA (Regno Unito) e ASIC (Australia).
  • Piattaforme: Web e Mobile
  • Deposito minimo: 50$
  • Vantaggi: Acquisto diretto delle criptovalute e trading con CFD
  • Conto demo: gratuito e 100.000$ virtuali a disposizione

Vuoi approfondire il discorso? Prova eToro con un conto demo gratuito e sfrutta i 100.000$ virtuali che hai a disposizione per fare tutti i tuoi test!

Prova eToro con un conto demo gratuito da 100.000$ virtuali >>>

2- Binance

Binance è la seconda opzione che presentiamo oggi nella nostra guida. Non è un broker, ma è un exchange che offre più di 150 criptovalute da scambiare con un wallet che le supporta tutte, parliamo infatti di uno dei più completi al mondo.

Binance ha messo a disposizione la propria criptovaluta, Binance Coin (BNB), che è utile soprattutto per pagare meno le commissioni, che sono in ogni caso molto basse rispetto ai concorrenti.

Il servizio non si limita al solo exchange, infatti Binance ti offre l’opportunità di fare staking sulle criptovalute, ovvero di ottenere nuove criptovalute semplicemente possedendo valute digitali e mettendole a disposizione per il funzionamento delle transazioni. Inoltre con la Binance Card puoi pagare nei negozi usando le tue crypto.

  • Piattaforme: PC e app mobile
  • Criptovalute: presenti più di 150
  • Commissioni: fino a un massimo dello 0,10% su ogni transazione con la possibilità di ottenere sconti se paghi in BNB.
  • Token nativo: Binance Coin (BNB)
  • Altri servizi oltre al trading: Staking, Card

Per approfondire il discorso visita il sito di Binance, che è disponibile in lingua italiana.

Visita il sito ufficiale di Binance per vedere le piattaforme di trading >>>

3 – Plus500

La terza soluzione di oggi è Plus500, di cui abbiamo già parlato nel nostro approfondimento in merito al grafico che mostra in tempo reale il valore del Bitcoin. Inoltre abbiamo introdotto Plus500 come un broker CFD che offre trading sulle criptovalute e su molti altri asset finanziari.

Plus500 offre una piattaforma molto intuitiva e nelle recensioni che possiamo trovare sul web notiamo che gli utenti concordino sulla facilità d’uso e sulla correttezza sui depositi e prelievi.

  • Regolamentazione: CySEC (Cipro) licenza n. 250/14 , FCA (Regno Unito) , FMA (Nuova Zelanda), FSCA (Sudafrica), FSA (Seychelles), IE (Singapore) e ASIC (Australia).
  • Piattaforme: PC e app mobile
  • Deposito minimo: 100€.
  • Vantaggi: molti asset finanziari
  • Conto demo: gratuito e 40.000€ virtuali disponibili.

Se non sei ancora sicuro puoi provare Plus500 con un conto demo gratuito. Una volta attivo il broker ti metterà a disposizione 40.000€ virtuali da utilizzare per simulare il trading su tutti gli asset presenti sulla piattaforma.

Prova Plus500 con un conto demo gratuito da 40.000€ virtuali >>>

Come Investire in Bitcoin?

Per investire sul Bitcoin hai bisogno di una piattaforma, nell’articolo citiamo eToro, Binance e Plus500.

Esiste un grafico sul prezzo del Bitcoin?

Sì, nell’articolo è presente questo grafico, che mostra la quotazione in tempo reale del Bitcoin in dollari americani.