Comprare Bitcoin: come investire in BTC con il trading [guida completa]

Sul nostro sito Valute Virtuali siamo sempre molto attenti a parlare di tutte le più note criptovalute, e di quelle emergenti. Tuttavia, è indubbio che la parte del leone la faccia pur sempre Bitcoin, la principale valuta digitale al mondo per capitalizzazione e importanza, alla quale abbiamo dedicato questa guida completa su come comprare Bitcoin.

In questo approfondimento che ti consigliamo di leggere fino alla fine, cercheremo di capire insieme come comprare Bitcoincome investire in BTC con il trading. Scopriremo insieme quali sono le differenze tra le due diverse modalità per poter partecipare al business di Bitcoin, e come puoi investire in modo diretto, acquistando BTC, oppure investire in modo indiretto con i CFD.

Ciò premesso, speriamo che questa guida ti possa essere utile per poter compere ogni indugio e avvicinarti con maggiore consapevolezza al trading di BTC!

Comprare Bitcoin o fare trading di Bitcoin?

In apertura di questa guida, non possiamo non tornare brevemente sul fatto che quando parliamo di investire in Bitcoin ci riferiamo a due principali soluzioni.

Valutato che l’obiettivo di questa guida è cercare di darti tutte le informazioni definitive e complete su come investire su Bitcoin, ci siamo soffermati su entrambe le alternate in modo molto chiaro e semplice.

Ecco dunque che il nostro focus odierno non può che partire sottolineando come puoi investire in BTC:

  • comprando la criptovaluta in modo diretto e detenendola nel tuo wallet. Potrai farlo con l’uso di uno dei più noti exchange sul mercato italiano (noi ti consigliamo di usare Binance). Terminata l’operazione, entrerai in possesso di BTC, che potrai detenere nel tuo wallet. Evidentemente, così facendo per poter guadagnare con Bitcoin dovrai sperare che i prezzi di Bitcoin crescano, in maniera tale da poter rivendere BTC a un prezzo maggiore, e lucrare sulla differenza tra il prezzo di acquisto e quello di vendita. Naturalmente, considerato che sei un possessore diretto e effettivo di BTC, potrai anche usare la criptovaluta per altre operazioni, come ad esempio i pagamenti o i trasferimenti di denaro verso gli amici o i parenti;
  • investendo sulla criptovaluta mediante i CFD, che sono strumenti finanziari derivati il cui prezzo oscilla esattamente come oscilla quello dell’asset sottostante (in questo caso, Bitcoin). Come abbiamo già visto quando ci siamo occupati di come comprare e investire su Ethereum, investire in BTC con i CFD di un broker come eToro ti consentirà di sfruttare la massima versatilità da questa operazione, andando ad esempio a guadagnare sia quando il mercato sale che quando il mercato scende. Tutto quello che devi fare è infatti prevedere correttamente in che modo cambierà il prezzo di Bitcoin.

Se hai un minimo di esperienza in questo argomento, probabilmente ti sarai reso conto che le differenze tra comprare Bitcoin con un exchange investire in CFD Bitcoin con un broker sono sicuramente più numerose. Potrai trovare conferma di ciò nelle righe che seguono, in cui abbiamo scelto di approfondire alcuni temi di particolare rilievo su come puoi comprare e investire in Bitcoin.

Bitcoin

Comprare Bitcoin con un exchange

In questa guida, cominciamo con l’esaminare la prima delle due soluzioni che ti abbiamo presentato qualche riga fa, ovvero comprare Bitcoin con un exchange come Binance.

Compiere questa operazione significa entrare in diretto possesso delle criptovalute, che diverranno “tue” a tutti gli effetti, e che potrai gestire in modo sicuro all’interno di specifici wallet, portafogli elettronici dove memorizzare le chiavi private che ti permetteranno di disporre della criptovaluta. Puoi scegliere uno dei wallet che Binance ti propone, oppure aprire uno presso un fornitore terzo, o ancora optare per un wallet hardware.

In ogni caso, considerato che con questa modalità di azione sarai tu l’effettivo proprietario delle chiavi private (e non un “semplice” investitore come invece avviene con il trading in CFD), potrai disporre di Bitcoin come vorrai, potendo ad esempio:

  • accumulare BTC e rivenderli successivamente, quando magari avranno raggiunto un prezzo di mercato che riterrai conveniente, e conseguendo un guadagno che sarà proporzionale alla differenza tra il prezzo di acquisto e quello di vendita;
  • trasferire i tuoi BTC da un wallet a un altro;
  • usare Bitcoin per fare acquisti e altri pagamenti.

Insomma, non occorre essere dei grandi esperti per poter capire che questa è la modalità che ti permetterà di disporre di maggiori flessibilità di azione, considerato che – lo rammentiamo ancora una volta – agendo in questo modo saria tu ad essere l’effettivo possessore di Bitcoin e, come tale, sarai in grado di farne gli utilizzi che preferisci.

È proprio per queste ragioni che tra le due modalità che oggi ti presentiamo, molte persone preferiscono optare per questa, grazie anche alle semplici e professionali piattaforme proposte da alcuni noti exchange come Binance (sito ufficiale), una porta di ingresso privilegiata quando si tratta di comprare Bitcoin.

Se anche tu ritieni che questa sia la strada più consigliabile, allora non devi far altro che accedere al sito ufficiale di Binance e cliccare sul pulsante “Registrati”.

Fatto ciò, sarai coinvolto in un processo di registrazione molto semplice e rapido, che potrai condurre da solo o ricorrendo all’assistenza clienti dell’operatore.

La procedura ti permetterà in pochi minuti di creare un conto gratis inserendo indirizzo di posta elettronica e password. Una volta confermato il tuo indirizzo di posta elettronica, potrai condividere le principali informazioni personali e fornire una copia dei documenti di identità.

Alla fine di questo processo sarai in grado di effettuare il tuo primo versamento di denaro sull’account così creato, e iniziare a comprare Bitcoin!

Acquista Bitcoin con Binance

Per compiere l’ultimo passaggio che sopra abbiamo descritto, non devi far altro che scegliere un sistema di pagamento tra quelli che sono permessi all’interno di Binance. Non avere paura: l’exchange lavora quotidianamente per poterti permettere l’uso di tutti i principali strumenti di versamento, e già oggi dispone di quella che è forse la più ampia gamma in tal senso.

Vai dunque con fiducia alla pagina “Acquista Cripto”, seleziona Bitcoin come criptovaluta da comprare, scegli quanta ne vuoi comprare e inserisci l’opzione di pagamento da usare.

Come controvaluta, ti ricordiamo che puoi usare non solamente una valuta fiat come l’euro: Binance infatti accetta anche stablecoin come Binance USD (la criptovaluta dell’exchange), Coinbase USD Coin, PAXOS, Tether o True USD.

Completata la procedura di acquisto, in pochi minuti Binance depositerà i tuoi Bitcoin all’interno del wallet che ha creato per te. È a quel punto che potrai disporne come meglio ritieni, come abbiamo già avuto modo di commentare nelle scorse righe!

Insomma, dalle righe di cui sopra avrai probabilmente compreso che usare Binance per comprare Bitcoin con carta di credito o altri strumenti di pagamento è sicuramente la strada più conveniente

Clicca qui per aprire un conto gratis su Binance (sito ufficiale) e comprare Bitcoin!

Fare trading di Bitcoin con un broker

Ora che hai compreso che puoi comprare Bitcoin usando i servizi professionali e le piattaforme qualificate di un exchange come Binance, non ci rimane altro da fare che addentrarci nella seconda strada alternativa che sopra ti abbiamo brevemente presentato, e che è rappresentata dalla possibilità di fare trading di Bitcoin con un broker CFD regolamentato e autorizzato come eToro (sito ufficiale), che riteniamo senza alcun dubbio il miglior servizio di questa categoria.

Le ragioni che ci spingono a preferire eToro come broker di riferimento per il trading di BTC sono numerose, e possiamo certamente riassumere le principali in questo breve elenco:

  • la sua piattaforma di trading è molto professionale ma, nel contempo, è estremamente semplice da usare. Chiunque, anche i trader senza esperienza, riusciranno ad utilizzarla senza problemi;
  • il servizio di trading di eToro ti consente l’accesso gratuito a migliaia di diversi asset che potrai utilizzare come sottostanti dei CFD e, tra di essi, spiccano proprio tutte le più note criptovalute, in un elenco periodicamente aggiornato dal broker;
  • il suo servizio di assistenza è davvero ottimo, con esperti in italiano che risponderanno a tutte le tue domande;
  • puoi investire sui mercati finanziari anche senza scegliere alcun prodotto di investimento. Il copytrading di eToro ti permetterà infatti di cercare il guadagno semplicemente copiando quello che fanno i trader più noti e famosi!

Appare evidente che le determinanti che sopra ti abbiamo riassunto siano solamente la punta di un iceberg che ti consigliamo di scoprire in prima persona, per poter comprendere quanto sia vantaggioso fare trading di Bitcoin con eToro.

Per far ciò, e prima ancora di comprendere come aprire un conto di trading su eToro e investire su BTC, ci permettiamo però di concludere questa breve introduzione con qualche riflessione su cosa significhi investire in CFD.

etoro exchange

Come forse sai già, investire in Bitcoin con i CFD non ti permetterà di entrare in diretto possesso della criptovaluta, come invece potresti fare ricorrendo a un exchange come Binance, ma semplicemente aprire una posizione in uno strumento derivato (il CFD, appunto), il cui valore replica quello di Bitcoin.

Ne deriva che all’aumentare del valore di mercato di Bitcoin crescerà anche il prezzo del CFD Bitcoin, mentre al diminuire del valore di mercato di Bitcoin diminuirà anche il prezzo del CFD Bitcoin. Facile, no?

Ora, chiarito ciò, probabilmente ti starai anche domandando perché, allora, dovresti investire con i CFD Bitcoin piuttosto che comprare direttamente la criptovaluta, come potresti fare con un exchange come Binance (o anche con lo stesso eToro, ma parleremo di questo in un separato approfondimento).

Scopriamolo nel prossimo paragrafo!

Perché fare trading di Bitcoin con i CFD

In primo luogo, come dovrebbe essere piuttosto chiaro giunti a questo punto della nostra guida, fare trading di Bitcoin con i CFD non ti permetterà di entrare in possesso della criptovaluta, ma non per questo tale caratteristica è uno svantaggio!

Per quanto riguarda i pro di questa strategia, vogliamo innanzitutto ricordarti il fatto che grazie alla possibilità offerta dai migliori broker CFD come eToro, non pagherai alcun costo per l’acquisto o la vendita della criptovaluta. Non esiste infatti alcuna operazione effettiva di scambio della valuta digitale, considerato che ciò che il broker fa è semplicemente aprire una posizione interna, il cui valore sarà collegato al valore di BTC.

Insomma, quello proposto dai broker è un modo utile per poter comprare Bitcoin senza commissioni, visto che la remunerazione per il broker (che di certo non lavora gratis!) non sarà caratterizzata dalle spese per l’acquisto o la vendita, bensì dallo spread, ovvero il differenziale tra il prezzo di acquisto e il prezzo di vendita del CFD (o, se preferisci, il prezzo di apertura e di chiusura della posizione). Grazie a questo servizio ti sarà dunque permesso di comprare Bitocin con PayPal comprare Bitcoin con carta di credito in modo semplice, gratuito e immediato.

Sempre soffermandoci sui principali vantaggi del fare trading di Bitcoin con eToro non possiamo non sottolineare il fatto che la sua piattaforma sia straordinariamente semplice, e che dunque anche chi non ha alcuna dimestichezza con il trading online e con gli investimenti in generale, riuscirà a portare a compimento questa operazione in maniera immediata. Qualora dovesse aver bisogno, c’è poi la possibilità di ricorrere al servizio di assistenza clienti dell’operatore.

Tra gli altri benefici che vogliamo condividere con i nostri lettori, in relazione all’uso di una piattaforma di trading online come eToro, non possiamo poi che tornare sul fatto che i broker CFD ti permettano di investire in Bitcoin in entrambe le direzioni, sia al rialzo che al ribasso. Non rileva infatti il fatto che il prezzo debba necessariamente salire, come invece avverrebbe in caso di acquisto diretto con un exchange, bensì solo il fatto che tu sia in grado di prevedere correttamente l’evoluzione dei valori di Bitcoin.

Come aprire un conto su eToro e fare trading di Bitcoin

A questo punto, nella speranza di averti incuriosito un po’ sulle possibilità che questo broker ti concede, non possiamo far altro che integrare le valutazioni di cui sopra cercando di comprendere come aprire un conto su eToro e fare trading su Bitcoin.

Ebbene, le indicazioni sono poche e molto semplici!

Prima di tutto, aprire un conto sul sito ufficiale di eToroè un’operazione gratuita che potrai fare in pochi secondi. Non ci sono spese, esplicite o nascoste, né per l’apertura né per la chiusura del rapporto. Tutte le transazioni principali sono prive di costi vivi perché – come abbiamo sottolineato – il broker ottiene la sua remunerazione solo ed esclusivamente dallo spread.

Quindi, se sei interessato ad aprire un conto con questo broker, non devi far altro che accedere al sito ufficiale di eToroe cliccare sul pulsante di registrazione. Inserisci i tuoi principali dati di riferimento, il tuo indirizzo e-mail e conferma la volontà di aprire un conto!

A questo punto, recati nella tua casella di posta elettronica e conferma l’indirizzo: verrai subito reindirizzato al sito di eToro per completare l’operazione di apertura del conto. Dovrai infatti caricare i tuoi documenti di identità personali e fornire alcune informazioni sulla tua conoscenza e sulla tua competenza finanziaria (niente di complicato, non preoccuparti!).

In pochi minuti eToro ti confermerà l’avvenuta apertura del conto, e a te non rimarrà altro da fare che scegliere come operare.

Il broker ti permette infatti di investire in modalità demo: entrerai dunque in un ambiente virtuale in cui non spenderai i tuoi soldi, ma quelli fittizi, messi a disposizione dal broker. Pensala come una sorta di palestra, in cui allenarti per capire come funzionano le cose prima di investire con denaro reale.

In alternativa, puoi aprire e usare direttamente un conto reale che, come intuibile, per poter essere utilizzato – qualora tu non lo abbia già fatto – ti richiederà il versamento dei tuoi fondi, attraverso bonifico, carta di credito o gli altri strumenti di pagamento qui accessibili.

Clicca qui per aprire un conto gratis su eToro e fare trading di Bitcoin con CFD!

Conviene comprare Bitcoin o fare trading su Bitcoin?

Siamo così giunti alla fine di questa guida e… è possibile che tu ti stia domandando se convenga o meno comprare o fare trading su Bitcoin.

Fai trading ora con eToro Demo gratuita

Ebbene, per poterti rispondere abbiamo scelto di preparare una guida completa e aggiornata a questo tema, che ti consigliamo di analizzare: Previsioni Bitcoin, come investire su BTC oggi. Buona lettura!