Trading criptovalute su euro, prosegue l’apertura di binance alle valute FIAT

Valuta Digitale Europea

La strategia di crescita di binance nel 2019 è stata caratterizzata dall’apertura dell’exchange alle valute FIAT, riducendo così il bisogno per i trader di ricorrere alle stablecoin per proteggersi dalla volatilità; il 2020 si è aperto in perfetta continuità con questa strategia come confermato da un post sul blog ufficiale dello scambio pubblicato appena qualche ora fa. Binance ha infatti comunicato che da oggi sarà possibile scambiare criptovalute ed Euro, proseguendo così la propria apertura alle valute a corso legale; quattro le nuova coppie lanciate dall’exchange, denominate in BTC, ETH, XRP e, ovviamente, BNB (che sta per binance coin). Oltre a quelle che sono le principali criptovalute del mercato binance consentirà gli scambi in euro anche su due stablecoin, entrambe ancorate al dollaro americano, USDT e BUSD (quest’ultima gira su binance chain).

Di questo passo l’exchange di criptovalute sembra destinato a diventare una sorta di ibrido dei mercati forex, dal momento che la stessa medesima operatività che offrono i principali broker forex potrà essere gestita attraverso binance, con la differenza, non da poco, che gli utenti potranno fare trading anonimo, a patto di non superare i limiti in termini di volumi previsti dalla piattaforma. Lo scambio aveva già iniziato ad offrire coppie di trading in EUR sulla sua consociata dedicata, Binance Jersey, lanciata lo scorso gennaio, adesso però la valuta europea sarà disponibile direttamente sulla piattaforma principale, lasciando fuori solo la piattaforma dedicata al mercato statunitense, Binance US. CZ, pseudonimo usato su twitter da Changpeng Zhao (il CEO dell’exchange) si è spinto ancora oltre, arrivando a promettere che presto la piattaforma offrirà la possibilità di fare trading su ben 180 valute a corso legale ed ha definito questo come uno degli obiettivi chiavi dell’exchange per il 2020; binance, a detta di CZ, intende in questo modo favorire la diffusione e l’uso delle criptovalute in tutto il mondo, consolidando così la propria importanza nel mercato dell’industria crittografica.