Prezzo Bitcoin ed Ethereum in calo del 7%, ma le previsioni non sono ribassiste

Il mercato delle criptovalute ha vissuto una giornata di contrazione significativa, con Bitcoin ed Ethereum che hanno registrato perdite del 7%. La liquidazione totale dei contratti futures ha toccato i 516 milioni di dollari nell’ultimo giorno, segnalando un periodo di turbolenza nei mercati digitali. In questo contesto, vediamo come queste fluttuazioni influenzano il panorama delle criptovalute e quali prospettive si delineano per gli investitori.

alcune monete di Bitcoin con un grafico a candele in trasparenza in sovrimpressione
Prezzo Bitcoin ed Ethereum in calo del 7% - ValuteVirtuali.com

Cosa sta succedendo al prezzo di BTC ed ETH

Nel corso della giornata di ieri, lunedì 11 dicembre, Bitcoin ha toccato i minimi di 41.000 dollari, mentre Ethereum è sceso al di sotto dei 2.200 dollari. Questa correzione rappresenta un ribasso significativo dopo un periodo di recupero che ha caratterizzato gran parte dei due mesi precedenti. Attualmente, Bitcoin si scambia a 40.758 dollari, evidenziando una diminuzione del 7% nell’arco dell’ultima giornata.

La giornata di lunedì ha visto la liquidazione di contratti futures per 330 milioni di dollari quando Bitcoin è sceso al di sotto dei 43.000 dollari. Le liquidazioni totali hanno raggiunto quota 516 milioni di dollari, secondo i dati di CoinGlass. Tuttavia, è importante notare che la flessione di un giorno rappresenta un aumento del 5% rispetto all’inizio del mese, quando Bitcoin si scambiava a 38.688 dollari.

Anche Ethereum ha subito una correzione del 7% nell’ultimo giorno, attestandosi a 2.185 dollari. Nonostante questa diminuzione, il valore attuale è ancora il 7% superiore rispetto all’inizio del mese, come riportato da CoinGecko.

SCOPRI COME FARE TRADING SU BITCOIN ED ETHEREUM CON FINECO – CLICCA QUI>>>

Qual è l’impatto sul mercato delle criptovalute?

La capitalizzazione di mercato globale delle criptovalute, che ha oscillato intorno a 1 trilione di dollari per gran parte dell’anno, si è ridotta del 6% da ieri, attestandosi a 1,6 trilioni di dollari. Questo calo evidenzia la volatilità del settore e la sensibilità ai cambiamenti repentini nei prezzi delle principali criptovalute.

Mentre le principali criptovalute perdono terreno, alcune altcoin vivono un periodo di arresto. ORDI, che la scorsa settimana ha registrato un massimo storico di 68,37 dollari, è sceso del 14% nell’ultimo giorno, ora scambiando a 45,11 dollari. Pepecoin, protagonista di un picco del 26% durante l’ultimo boom delle meme coin, ha perso il 13%, stabilendosi a 0,00000138 dollari.

APRI UN CONTO DEMO GRATIS CON eTORO – CLICCA QUI>>>

Come se la cavano le maggiori altcoin?

Nonostante la contrazione del mercato, un rapporto di CoinShares rivela un interesse crescente da parte degli investitori istituzionali verso Solana (SOL) e Avalanche (AVAX). I prodotti negoziati in borsa che tracciano queste criptovalute hanno visto depositi per un valore di 5 milioni di dollari la scorsa settimana. Inoltre, Immutable (IMX) ha registrato un aumento del 10%, resistendo al trend negativo che ha colpito la maggior parte delle criptovalute di categoria gaming.

Binance USD (BUSD), una stablecoin ancorata al dollaro, ha perso la sua ancoratura temporaneamente, scendendo fino a 0,97 dollari. Questa situazione è stata innescata dalla chiusura automatica di scambi marginali e contratti futures BUSD, come comunicato nel blog di Binance.

La recente turbolenza dei prezzi di BUSD è associata alla notizia che la SEC ha inviato un Wells Notice a Paxos, gestore precedentemente responsabile dell’emissione e rimborso di BUSD per conto di Binance. Nonostante il declino, circa 1,4 miliardi di token BUSD sono ancora in circolazione, e gli utenti possono riscattarli fino a febbraio 2024, come dichiarato da Paxos e Binance.

Quindi, nonostante la recente correzione nei mercati delle criptovalute, emergono opportunità interessanti in specifiche altcoin e asset digitali come Solana e Avalanche. Naturalmente non bisogna mai dimenticare che quello delle criptovalute è un mercato caratterizzato da elevata volatilità, con correzioni di prezzo anche significative in brevi lassi di tempo per alcuni asset, e tenerne sempre conto quando decidiamo di investire.

Per scoprire quali sono le reali prospettive di guadagno nel mercato delle criptovalute, ma senza correre rischi, puoi provare ad aprire un conto gratis sul broker eToro oppure Fineco:

eToro offre agli investitori, sia principianti che esperti, un’esperienza di trading di criptovalute completa, su una piattaforma potente ma facile da usare. Scopri anche il servizio di staking, guarda crescere le tue criptovalute mentre fai holding. Con eToro inoltre, puoi utilizzare le funzionalità di social trading per connetterti con oltre 20 milioni di utenti in tutto il mondo e trovare i migliori trader di criptovalute da copiare.

Clicca qui per creare il tuo account gratuito per provare eToro >>

Fineco offre nuove opportunità di trading su strumenti con sottostante le criptovalute più conosciute, come Bitcoin ed Ethereum, direttamente dal tuo conto e senza alcun portafoglio secondario.

Clicca qui per iniziare a fare trading su Bitcoin con Fineco >>

Rimani aggiornato con le ultime novità su investimenti e trading!

Telegram
Piattaforma Trading N.1
Fineco
Quotazioni in tempo reale
Previous 25
Next 25
CoinPriceMarketcapSupplyChange (24H)
Crypto.com Bonus
Cripto.com - Bonus di 25$