Negli Usa ora è possibile spendere DOGE e SHIB all’interno della app della catena di cinema AMC per acquistare biglietti, agevolazioni e buoni regalo

Non è una novità l’apertura al mercato delle criptovalute da parte della AMC Theatres, e in particolare rispetto ai token meme Dogecoin (DOGE) e Shiba Inu (SHIB) la catena ha dimostrato un crescente interesse.

Non di rado, specie negli ultimi mesi, il CEO Adam Aron ha pubblicato dei tweet in cui faceva riferimento a questa corsia preferenziale tra la catena AMC Theatres e le popolari crypto. Adesso però siamo ad una vera e propria svolta, con la possibilità di spendere Dogecoin e Shiba Inu all’interno dell’app AMC.

AMC Theatres ora accetta pagamenti in DOGE e SHIB

La notizia è stata ufficializzata ieri con un tweet dallo stesso CEO di AMC Theatres, Adam Aron, che attraverso il noto social network ha fatto sapere che ora l’azienda supporta anche i pagamenti in Dogecoin (DOGE) e Shiba Inu (SHIB), oltre a quelli già disponibili in altre criptovalute.

La possibilità di pagare anche in DOGE e SHIB attraverso la app di AMC arriva grazie a un’integrazione con il fornitore di pagamenti in crypto BitPay. Gli utenti possono ora acquistare sia biglietti per il cinema che gift cards e altri prodotti in vendita sulla app della catena.

Grazie alla partnership siglata con BitPay, AMC ha implementato a marzo entrambe le crypto sul suo sito web ufficiale, ed ora il CEO Adam Aron ha fatto sapere che a partire dalla giornata di oggi sarà possibile pagare anche attraverso la app con Dogecoin e Shiba Inu.

Prezzo Dogecoin in rialzo, ma calano le azioni AMC

Il valore delle azioni AMC è sceso nelle ultime settimane, e nella giornata di ieri, dopo l’annuncio del CEO riguardante l’apertura ai pagamenti tramite app anche in Dogecoin e Shiba Inu, ha subito un ulteriore calo.

Le azioni AMC si attestavano intorno ai 26,50 dollari a inizio 2022, e nel mese di marzo avevano superato i 29 dollari per un breve periodo di tempo per poi subire un netto calo nelle settimane successive. Ora il valore è sceso intorno ai 18 dollari, e nella sola giornata di ieri hanno perso il 3% circa.

Nel frattempo il prezzo del Dogecoin (DOGE) ha registrato un incremento con un rialzo del +3% nelle ultime 24 ore che ha portato la crypto del cane a quota 0,145 dollari stando ai dati pubblicati da CoinMarketCap.

Il prezzo dell’altra memecoin, Shiba Inu, è invece sceso di poco meno di un punto percentuale, fino a toccare 0,0000258 dollari per token. Complessivamente il mercato delle crypto è in rialzo, con un +1% registrato nelle scorse 24 ore.

AMC: crypto, meme coin e NFT

AMC ha iniziato ad adottare pagamenti in criptovalute nell’agosto 2021, quando il CEO Adam Aron ha annunciato che la società avrebbe iniziato ad accettare Bitcoin entro la fine dell’anno. L’elenco delle crypto accettate si è poi allungato di mese in mese, ed ora include tra le altre Ethereum (ETH), Bitcoin Cash (BTC) ed ora anche Shiba Inu (SHIB) e Dogecoin (DOGE).

Nel mese di ottobre i pagamenti in Dogecoin erano accettati dalla compagnia solo per acquistare le gift cards, ma ora come abbiamo visto sono estesi anche all’acquisto dei biglietti e degli altri prodotti nella app AMC.

E per restare nel campo degli asset digitali, AMC Theatres ha iniziato anche a lanciare le proprie collezioni NFT attraverso la blockchain WAX, sia in concomitanza con l’uscita di Spider-man No Way Home che come ricompensa per gli azionisti della società. Poi attraverso la sidechain Palm AMC ha lanciato anche gli NFT di Batman.

Inoltre apprendiamo che i progetti della AMC nel mondo delle criptovalute potrebbero espandersi andando oltre il supporto di nuovi token e il rilascio di NFT.

Qual è la tua reazione?
Felice0
Lol0
Wow0
Wtf0
Triste0
Arrabbiato0
Lascia un commento

X

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.