Kraken, uno degli exchange di criptovalute più anziani in circolazione, aggiunge il supporto al franco svizzero

Che il mondo degli scambi di criptovalute sia in costante fermento e in perenne mutazione è cosa abbastanza nota, del resto queste piattaforme devono evolvere di continuo se vogliono rimanere al passo coi tempi; per molto tempo abbiamo pensato che gli exchange decentralizzati avrebbero ucciso le piattaforme centralizzate, adesso però una nuova tendenza si sta facendo largo e vede gli stessi scambi acquisire o implementare nuove piattaforme DEX per tentare di soddisfare qualsiasi necessità. All’interno dell’operatività di ognuno di noi, infatti, insiste allo stesso tempo sia la possibilità di fare trading sulle criptovalute per accumulare bitcoin, e in questo caso vorremmo farlo anonimamente e senza dover rilasciare documenti, sia quella di scambiare cripto con valute fiat per portare fuori i nostri profitti e, in tal caso, siamo costretti a piegarci alle regole antiriciclaggio. Per questo motivo molti exchange stanno sviluppando piattaforme decentralizzate (lo ha fatto binance sviluppando binance chain, ma anche poloniex acquisendo di recente il DEX di tron), mentre al contempo si sforzano di ottemperare agli obblighi di legge per permettere lo scambio diretto da cripto a fiat e viceversa.

Una piattaforma da sempre molto attiva nel consentire agli appassionati di convertire agevolmente le proprie monete in valuta a corso legale è Kraken, che con un post sul suo blog ufficiale nella giornata di ieri ha confermato di aver aggiunto il supporto al franco svizzero che si va quindi ad aggiungere all’euro, alla sterlina, allo yen, al dollaro americano e a quello canadese nella pattuglia di valute fiat trattate dallo scambio; c’è quasi da star sicuri che, in un prossimo futuro, queste piattaforme evolveranno in veri e propri broker forex consentendo gli scambi anche tra valute fiat e non solo con le criptovalute. A partire da oggi, comunque, su kraken sarà quindi possibile fare trading in coppia col franco svizzero, inizialmente solo per monete come bitcoin ed ethereum, più avanti però è già stato confermato che verranno aggiunte nuove coppie. Oltre questo Kraken ha inoltre annunciato l’intenzione di unirsi alla Silvergate Exchange Network (SEN) per consentire ai suoi clienti di depositare e prelevare dollari statunitensi dai conti Silvergate senza commissioni, un ulteriore comodità per gli utenti, ancora però vincolata a chi opera in dollari americani.