Investire in azioni o in bitcoin?

Investire nel mondo finanziario offre una vasta gamma di opzioni, ma due categorie che spesso catturano l’attenzione degli investitori sono le criptovalute e le azioni. Mentre entrambe possono servire come strumenti di investimento, è importante comprendere le distinzioni fondamentali tra di loro per prendere decisioni informate.

L'immagine stilizzata di una freccia rossa che separa una mano con una moneta col simbolo del Bitcoin da una mano con una moneta col simbolo del dollaro
Conviene investire in criptovalute o in azioni? - ValuteVirtuali.com

Le criptovalute, innanzitutto, sono asset digitali basati su tecnologia blockchain, caratterizzati da una decentralizzazione che li rende immuni a controlli centrali. Questi asset utilizzano sofisticate tecniche crittografiche per garantire la sicurezza delle transazioni e sono comunemente impiegati come mezzi di scambio e depositi di valore.

Ma proviamo a entrare un po’ più nel dettaglio, e a scandire quindi le differenze tra criptovalute e azioni, cioè quali sono le caratteristiche e di conseguenze le diverse prospettive per chi investe nelle une piuttosto che nelle altre.

Caratteristiche principali delle Criptovalute:

Per quanto riguarda le criptovalute, abbiamo detto che sono asset digitali basati sulla tecnologia blockchain. Le caratteristiche che contraddistinguono questa tipologia di asset sono le seguenti:

  • Decentralizzazione: Le criptovalute operano su reti decentralizzate, eliminando la necessità di intermediari e istituzioni finanziarie.
  • Scarsità Digitale: Molti di questi asset sono limitati nel loro approvvigionamento, creando un senso di scarsità digitale che può influenzare il loro valore.
  • Negoziazione 24/7: La flessibilità temporale consente agli investitori di operare con criptovalute in qualsiasi momento del giorno o della notte.

Caratteristiche principali delle Azioni:

Le azioni, d’altra parte, rappresentano la proprietà parziale di una società. Chi detiene azioni ha diritto a una parte dei profitti dell’azienda, spesso sotto forma di dividendi. Il valore di un’azione è strettamente legato alla performance dell’azienda e alle dinamiche di mercato.

  • Rappresentanza Azionaria: Possedere azioni significa essere proprietario di una parte della società emittente.
  • Diritti ai Dividendi: I titolari di azioni possono ricevere una quota dei profitti sotto forma di dividendi.
  • Orari di Negoziazione Limitati: Le azioni sono negoziabili solo durante gli orari di apertura dei mercati, con limitazioni nei giorni feriali.

Criptovalute o azioni? Un confronto diretto

Criptovalute o azioni? – ValuteVirtuali.com

È anche possibile fare un confronto diretto, onde chiarire ancor meglio le differenze tra questi due asset. Quindi possiamo dire che:

  • Mentre le azioni conferiscono la proprietà parziale di un’azienda, le criptovalute non comportano una simile relazione.
  • Gli investitori in criptovalute possono ottenere reddito passivo attraverso staking o prestiti, una caratteristica non comune nel mondo delle azioni.
  • La flessibilità temporale delle criptovalute contrasta con gli orari di negoziazione limitati delle azioni.

La scelta tra investire in criptovalute o azioni dipende da vari fattori, tra cui la propria tolleranza al rischio e le preferenze personali. La diversificazione del portafoglio, con esposizione sia alle criptovalute che alle azioni, è una strategia adottata da molti investitori esperti.

Investire nelle Criptovalute: Pro e Contro

Abbiamo visto, fin qui, cosa sono le criptovalute, e quali sono le principali caratteristiche che le contraddistinguono dalle azioni come forma di investimento. Ma la vera domanda a questo punto è: conviene investire in criptovalute o azioni? Vediamo allora quali sono i pro e i contro dell’uno e dell’altro tipo di investimento, iniziando proprio dagli asset digitali, che hanno rivoluzionato il panorama finanziario, offrendo nuove opportunità agli investitori di tutto il mondo.

I pro di investire in Criptovalute
  • Accessibilità globale
    Le criptovalute rompono i confini tradizionali, consentendo a chiunque con una connessione a Internet di accedervi. Questa facilità di accesso è un punto di forza, rendendo le criptovalute una scelta aperta a un vasto pubblico globale.
  • Decentralizzazione e resistenza alla censura
    La maggior parte delle criptovalute opera senza una figura di autorità centrale, rendendole resistenti alla censura e al controllo centralizzato. Questa caratteristica le rende attraenti per coloro che cercano una forma di valore al di fuori del sistema tradizionale.
  • Resistenza all’inflazione
    Le criptovalute non sono direttamente influenzate dalle politiche monetarie delle banche centrali, offrendo una resistenza intrinseca all’inflazione. Tuttavia, è fondamentale considerare le differenze tra le diverse criptovalute, analizzando il tasso di emissione e l’offerta di ciascun asset.
  • Flessibilità degli investimenti
    A differenza delle azioni, gli investitori possono far crescere le loro posizioni crypto attraverso diverse strategie, come lo yield farming, lo staking e la fornitura di liquidità. Prodotti come Binance Earn rappresentano un esempio di come sia possibile diversificare e aumentare il proprio portafoglio crypto.
  • Variegata utilità delle criptovalute
    Il valore di molte criptovalute non si limita al mero aspetto monetario. Token come i Fan Token offrono vantaggi esclusivi legati a squadre sportive o marchi preferiti. Altre criptovalute sono governance token, conferendo ai titolari il diritto di partecipare allo sviluppo di progetti o protocolli.
I contro di investire in Criptovalute
  • Volatilità dei prezzi
    Il mercato crypto è noto per le significative oscillazioni dei prezzi. Sebbene l’opportunità di guadagnare rapidamente possa essere allettante, è fondamentale comprendere il rischio correlato: le perdite potrebbero essere altrettanto considerevoli.
  • Regolamentazione imperfetta
    Mentre molte nazioni riconoscono legalmente le criptovalute, la regolamentazione è spesso incompleta e varia. Gli investitori devono essere consapevoli dei potenziali problemi di conformità e condurre ricerche approfondite sulla situazione legale nel loro stato di residenza.
  • Rischi di custodia
    La sicurezza delle chiavi private è cruciale per l’accesso ai token crypto. Dimenticare una seed phrase o perdere un crypto wallet fisico può comportare la perdita definitiva degli asset. La custodia responsabile è essenziale per mitigare questo rischio.
  • Rendimenti non garantiti
    Come in ogni mercato finanziario, i rendimenti nel mondo crypto non sono garantiti. Nonostante le buone performance passate, non esiste alcuna certezza che le criptovalute continueranno ad aumentare nel futuro, con la possibilità di prestazioni meno favorevoli nel breve termine.

VAI SUL SITO UFFICIALE DI FINECO PER SAPERNE DI PIù SUGLI INVESTIMENTI IN AZIONI E CRYPTO

Investire in Azioni: Pro e Contro

Vediamo ora quali sono i pro e i contro degli investimenti in Azioni. Investire in azioni è diventato sempre più accessibile, grazie all’ampia disponibilità di piattaforme online e app mobili che semplificano il processo. Questa crescente accessibilità è sostenuta da interfacce intuitive e integrazioni con servizi finanziari.

I pro di investire in Azioni
  • Accessibilità crescente
    L’investimento in azioni è oggi alla portata di tutti, grazie a molte piattaforme online e app mobili. Queste soluzioni rendono il processo intuitivo, permettendo anche ai principianti di partecipare attivamente al mercato.
  • Regolamentazione governativa
    I mercati azionari sono soggetti a regolamentazioni governative, fornendo un ambiente più sicuro per gli investitori. Ad esempio, negli Stati Uniti, le società quotate devono divulgare informazioni importanti alla Securities and Exchange Commission (SEC), un’agenzia governativa che protegge gli investitori. Questa trasparenza contribuisce a una valutazione più informata delle azioni.
  • Resistenza all’inflazione
    Certuni tipi di azioni, come le Treasury Inflation-Protected Security (TIPS), possono servire da copertura contro l’inflazione. Questo può essere un vantaggio significativo, specialmente in periodi economici incerti.
  • Ampia scelta di opzioni
    I piccoli investitori possono godere di un’ampia scelta di azioni provenienti da settori e industrie diverse. La possibilità di selezionare titoli basandosi su criteri specifici, come il modello di business, l’ubicazione o il pagamento dei dividendi, offre una diversificazione che può contribuire a mitigare i rischi.
I contro di investire in Azioni
  • Volatilità del mercato
    Il mercato azionario è suscettibile a cambiamenti improvvisi dei prezzi a breve termine. Se un’azienda riporta successi, le azioni potrebbero crescere rapidamente, ma notizie negative o perdite possono portare a brusche diminuzioni di valore. Alcuni titoli, come quelli ad alta crescita, sono particolarmente soggetti a oscillazioni.
  • Commissioni elevate
    Le transazioni azionarie spesso comportano commissioni più alte rispetto al mondo delle criptovalute. Le spese di intermediazione e le commissioni possono incidere significativamente sui profitti, rappresentando una considerazione importante per gli investitori.
  • Rendimenti non garantiti
    Come in qualsiasi mercato finanziario, non ci sono rendimenti garantiti con le azioni. Anche se nel lungo periodo alcune azioni superano altri investimenti, nel breve termine potrebbero non ottenere risultati soddisfacenti.

Dove investire in criptovalute o in azioni

Ora che abbiamo fatto un quadro più o meno completo delle differenze tra criptovalute e azioni, e aver visto pro e contro dell’una e dell’altra tipologia di investimento finanziario, non ci resta che vedere dove è possibile investire in crypto e/o in azioni.

Per quanto riguarda gli investimenti, in generale, occorre precisare che esiste la possibilità di optare per dei derivati: i CFD (Contratti per differenza), un tipo di investimento molto diffuso e potenzialmente remunerativo (ma anche rischioso) specialmente online.

In particolare come broker che permettono di investire in CFD su crypto consigliamo eToro e Fineco.

eToro offre agli investitori, sia principianti che esperti, un’esperienza di trading di criptovalute completa, su una piattaforma potente ma facile da usare. Scopri anche il servizio di staking, guarda crescere le tue criptovalute mentre fai holding.

Con eToro inoltre, puoi utilizzare le funzionalità di social trading per connetterti con oltre 20 milioni di utenti in tutto il mondo e trovare i migliori trader di criptovalute da copiare.

Clicca qui per creare il tuo account gratuito per provare eToro


Fineco offre nuove opportunità di trading su strumenti con sottostante le criptovalute più conosciute, come Bitcoin ed Ethereum, direttamente dal tuo conto e senza alcun portafoglio secondario.

Inoltre Fineco dà la possibilità di investire in Azioni reali, e grazie al fatto che si tratta di un broker 100% italiano che agisce come sostituto d’imposta, vi sono dei vantaggi anche sotto il profilo fiscale che vale la pena valutare prima di scegliere un altro broker.

Clicca qui per iniziare a fare trading su Bitcoin con Fineco


Invece come exchange, vale a dire piattaforme che permettono di comprare, vendere e scambiare criptovalute, detenendo quindi l’asset stesso e non un derivato, suggeriamo Binance e Crypto.com.

Su Binance puoi comprare e scambiare oltre 350 crypto. Scopri anche Binance Earn: l’hub unico di Binance dove puoi trovare riunite tutte le tue possibilità di guadagno disponibili per te e per le criptovalute che detieni. Grandi alternative se sei un HODLer.

Iscriviti subito per creare il tuo wallet gratuitamente!


Crypto.com è un exchange criptovalute che ti consente non solo di comprare e vendere crypto-asset ma anche di investire su una vasta gamma di strumenti che sono correlati al mondo della blockchain.

Clicca qui per scaricare la app ufficiale di Crypto.com

Questo contenuto non deve essere considerato un consiglio di investimento. Non offriamo alcun tipo di consulenza finanziaria. L’articolo ha uno scopo soltanto informativo e alcuni contenuti sono Comunicati Stampa scritti direttamente dai nostri Clienti.
I lettori sono tenuti pertanto a effettuare le proprie ricerche per verificare l’aggiornamento dei dati. Questo sito NON è responsabile, direttamente o indirettamente, per qualsivoglia danno o perdita, reale o presunta, causata dall'utilizzo di qualunque contenuto o servizio menzionato sul sito https://valutevirtuali.com.

Rimani aggiornato con le ultime novità su investimenti e trading!

Telegram

Migliori Broker Trading Criptovalute

Deposito minimo 100$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui
* Avviso di rischio
Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
Bank of Latvia
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
* Avviso di rischio
Deposito minimo 50€
Regulated CySEC License 247/14
Conto di pratica gratuito da 10.000€
* Avviso di rischio

Il 74-89% dei trader retail perdono denaro quando fanno trading di CFD.

Piattaforma Trading N.1
Fineco
Quotazioni in tempo reale
Previous 25
Next 25
CoinPriceMarketcapSupplyChange (24H)
Vuoi conoscere le crypto? Iscriviti per leggere le ultime news Crypto in anteprima No Sì, certo