In occasione della conferenza SXSW Zuckerberg ha confermato le voci sull’arrivo degli NFT sulla piattaforma di condivisione foto e video Instagram

Mark Zuckerberg, CEO di Meta, la società che gestisce le più popolari piattaforme social come Facebook e Instagram, ha confermato ieri che gli NFT (Non Fungible Token) arriveranno presto sulla nota app di condivisione di immagini e video.

L’annuncio di Zuckerberg è arrivato in occasione della conferenza SXSW, ma ancora non è stata fornita alcuna data di riferimento su quando esattamente gli NFT potrebbero arrivare su Instagram.

Quelle secondo cui Instagram sarebbe pronto ad accogliere gli NFT nel proprio sistema sono voci che girano ormai da diversi mesi, e molti prevedono che quando accadrà gli utenti saranno in grado di coniare nuovi NFT su Instagram e condividere quelli che sono giù nella loro collezione.

Il CEO di Meta, durante il suo intervento alla conferenza SXSW, ha confidato che auspica che un giorno gli utenti di Instagram possano coniare i vestiti dei loro avatar digitali come NFT, ma per raggiungere questo obiettivo, ha amesso lo stesso Zuckerberg, occorre ancora molto lavoro.

Zuckerberg e il tentativo Libra

Non dimentichiamo che questa non è la prima incursione di Zuckerberg nella tecnologia blockchain. Nel 2019 aveva infatti tentato senza successo di lanciare una propria valuta digitale che aveva chiamato Libra, un tentativo che si è poi rivelato fallimentare anche per via del forte contraccolpo politico e sotto l’aspetto normativo.

Pochi mesi dopo l’annuncio del lancio di questa nuova valuta digitale, molti dei membri fondatori della cosiddetta Libra Association hanno abbandonato il progetto per via delle pressioni esercitate da parte dei senatori Usa Sherrod Brown e Brian Schatz. Entro il mese di gennaio 2022, Libra, allora ribattezzata Diem, era di fatto morta.

La reazione degli investitori all’arrivo degli NFT su Instagram

Di recente nel corso di un evento virtuale tenutosi lo scorso ottobre, Mark Zuckerberg aveva annunciato la svolta verso il metaverso e quindi il cambio di marchio da Facebook a Meta. Il multimiliardario statunitense ha annunciato che l’obiettivo sarà quello di dare vita al metaverso, ed implementare la connessione tra gli individui tramite questo nuovo sistema di realtà virtuale.

Nonostante si tratti di un passo estremamente innovativo la reazione degli investitori al rebranding e al passaggio al metaverso di Facebook è stata piuttosto deludente, con le azioni di Meta che sono scese del -20% circa dopo l’annuncio di Zuckerberg.

La notizia di ieri, martedì 15 marzo 2022, riguardante l’arrivo degli NFT su Instagram, sembra suscitare una risposta non particolarmente entusiasta da parte degli investitori. Le azioni di Meta hanno chiuso con un lieve rialzo del 3% in una giornata in cui complessivamente il mercato mostrava percentuali di rialzo più o meno analoghe.

Scopri quali sono le opportunità di guadagno con le NFT con Binance. Clicca qui per visitare la piattaforma e scoprire come iniziare a investire in Non Fungible Token.

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram
Qual è la tua reazione?
Felice0
Lol0
Wow0
Wtf0
Triste0
Arrabbiato0

X

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.