Blockchain: Amazon al lavoro su una piattaforma per la gestione degli annunci pubblicitaria

Blockchain

I sogni di ogni appassionato di criptovalute sono popolati di grandi aziende web che emettono le loro criptovalute; a ben pensarci non si capisce perché sia così, fatto sta che ogni buon bitcoiners vive sognando il giorno in cui aziende come google lanceranno la loro moneta. Appena passata la sbornia per l’annuncio di facebook, con la sua moneta libra che però potrebbe anche non vedere mai la luce, ecco che una nuova notizia arriva ad alimentare le fantasie di noi bitcoiners; a quanto pare Cointelegraph ha scovato un annuncio di lavoro di Amazon su Linkedin per la ricerca di un ingegnere che, presso la sede in Colorado, si dovrebbe occupare di sviluppare una blockchain per la gestione degli annunci pubblicitari. Il settore dell’advertising online, come noto, è non solo estremamente remunerativo ma anche molto vitale per quanto riguarda le applicazioni blockchain; del resto quello della pubblicità online è un comparto che ha bisogno di essere svecchiato e innovato perché i vecchi modelli di business non stanno più al passo coi tempi (oggi come oggi gli editori online, grandi o piccoli che siano, fanno fatica a restare in piedi) e perché gli utenti, che ormai hanno capito come funziona il giro del fumo, iniziano a pretendere che la loro privacy sia tutelata anche online. Di progetti che fanno dell’ADV il loro core business nel mondo delle cripto ce ne sono a bizzeffe, a partire da BAT, il token agganciato brave, il browser per la navigazione online emergente che promette di aumentare le entrate degli editori, migliorare le performance degli annunci, rispettare la privacy degli utenti e, persino, ricompensarli per i contenuti pubblicitari di cui fruiscono; non sappiamo in che direzione deciderà di muoversi Amazon per dare vita alla sua nuova piattaforma, ma sappiamo con certezza che difficilmente potrà trovare una soluzione originale in un segmento del mercato come questo già ampiamente presidiato. Ci vorrà comunque molto tempo prima di poter sapere qualcosa di concreto su questo nuovo progetto made in Amazon, anche perché attualmente siamo ancora solo nel campo delle intenzioni, il fatto però che sempre più aziende e sempre più influenti decidano di investire in applicazioni blockchain pensate per risolvere i più disparati problemi nei più differenti settori è senza dubbio un segnale di quanto questa tecnologia sia, già adesso, diventata rilevante; in futuro sicuramente le applicazioni blockchain diventeranno sempre più centrali nella nostra società e le useremo quotidianamente nella nostra vita di ogni giorno.