Bitcoin Cash: Coinbase abilita il trading ed è massimo storico

Con questo annuncio sul suo blog ufficiale, Coinbase ha aggiunto alla sua piattaforma un’altra criptovaluta, Bitcoin Cash.

La criptovaluta nata da una costola del Bitcoin ad Agosto 2017, è quindi sbarcata su uno degli exchange con maggior volume a livello mondiale. La sola notizia dell’aggiunta di Bitcoin Cash su Coinbase ha fatto schizzare le quotazioni della criptovaluta.

Negli ultimi 2 giorni infatti la quotazione di BCH ha rotto la resistenza posta a quota $2000 ed ha superato di slancio anche quota $3000 raggiungendo, nella giornata di ieri, anche picchi superiori a $4000. Al momento la criptovaluta è scambiata intorno ai $3300.

Sebbene Coinbase fosse inizialmente riluttante a supportare Bitcoin Cash, alla fine l’exchange si è dovuto “arrendere” al BCH che è divenuto una delle cripto più utilizzate e dalle floride prospettive.

L’abilitazione al trading e la possibilità di prelevare e depositare Bitcoin Cash sulla piattaforma, hanno fatto sì che gli utenti di Coinbase ricevessero anche una bella sorpresa. Coloro che avevano già Bitcoin sulla piattaforma si vedranno, infatti, recapitare anche il corrispettivo in Bitcoin Cash che era stato loro negato nell’occasione del fork del 2 Agosto. Un bel regalo di Natale, visto che i BCH vengono scambiati a $3300 Bitcoin attualmente.

Ma non c’è solo Coinbase a sfruttare il momento di popolarità di Bitcoin Cash per attrarre nuovi clienti. Anche la piattaforma di social trading eToro, a metà novembre, aveva aggiunto il BCH al portfolio delle proprie criptovalute, tra le quali vi erano già Ethereum Classic (ETC), Ethereum (ETHEREUM), Dash (DASH), Litecoin (LTC) e Ripple (XRP), oltre al Bitcoin (BTC).

http://partners.etoro.com/aw.aspx?B=10520&A=8609&Task=Click&TargetURL=https%3a%2f%2fwww.etoro.com%2fmarkets%2fbch&SubAffiliateID=art-bch

Un’altra conseguenza di quest’ azione di prezzo è l’avvicinamento di BCH alla seconda posizione tra le criptovalute con più capitalizzazione. Bitcoin Cash al momento ha una capitalizzazione di 60 Miliardi di Dollari e dista “solo” 23 Miliardi dalla seconda posizione detenuta da Ethereum.

A spingere ulteriormente Bitcoin Cash ci ha pensato ancora una volta Roger Ver che, con una nota polemica nei confronti di Bitcoin Core su Twitter, ha voluto ancora una volta mettere in chiaro quale criptovaluta, secondo lui, sia il vero Bitcoin.