Anche Amazon vuole creare la sua “Bitcoin”, è il momento di comprare criptovalute?

bitcoin

Amazon sembra essere alle prese con il lavoro di un progetto di valute digitale in Messico. A sostenerlo è il portale Coindesk, secondo cui il progetto sarebbe ancora nelle sue prime fasi, ma dovrebbe essere stimolato fortemente dalla volontà della società di Jeff Bezos di legare in maniera ancora più ferrea i propri clienti con la piattaforma di commercio elettronica, inducendoli a effettuare le operazioni di pagamento con la stessa moneta nativa.

Secondo quanto sta emergendo, insomma, questo nuovo servizio dovrebbe consentire ai clienti di Amazon di convertire la valuta fiat in valuta digitale, con la quale i clienti potranno poi fruire di numerosi servizi online, e dell’acquisto di prodotti e servizi come Prime Video.

Per il momento, poco altro si sa sulle possibili mosse di Amazon, né è noto se il test riguarderà solamente il Messico o altri mercati.

Una cosa, però, sembra essere certa: a muoversi favorevolmente verso il business delle criptovalute sono sempre più società, da Tesla a Facebook. E tutto lascia presagire che questa tendenza non sia passeggera e che, anzi, il 2021 sarà probabilmente in grado di candidarsi ad essere un anno fondamentale per poter traghettare le valute digitali verso il mondo della finanza tradizionale e dell’economia reale.

Se vuoi saperne di più su come poter mettere a frutto il tuo interesse per le criptovalute, ti consigliamo intanto di leggere la nostra guida su Comprare Bitcoin con il Trading su eToro. Scoprirai che investire con un broker è semplice e che potrai aprire subito un conto demo gratuito (con 100.000€ virtuali di ricarica) per fare pratica senza rischi!