Analisi rialzista per litecoin con conseguenze per bitcoin: il bull run di LTC manderà alle stelle il prezzo di BTC

toro di wall street

Willy Woo, famoso nella comunità per aver creato Woobull (risorsa che estrae dati per chi investe in altcoin), ha diffuso attraverso una serie di tweet pubblicati nella giornata di ieri, un’analisi rialzista per bitcoin prendendo spunto da ciò che sta accadendo a LTC; secondo Woo, infatti, la ripresa del livello di difficoltà per estrarre un blocco di litecoin, alla quale abbiamo assistito nelle ultime settimane, genererà quasi inevitabilmente una risalita anche delle quotazioni. La teoria è sempre la stessa, quando i minatori sospendono le loro attività a causa della bassa redditività delle estrazioni il prezzo diminuisce, al contrario, quando i minatori riprendono le attività, e la rete aggiusta il livello di difficoltà in conseguenza, le quotazioni riprendono a salire; la liquidità che verrebbe liberata dal bull run che potrebbe verificarsi su litecoin, secondo le tesi di Woo, finirebbe poi inevitabilmente per riversarsi su bitcoin, favorendo anche in questo caso l’impennata dei prezzi. Intanto, nella giornata di oggi, il prezzo di bitcoin s’è riportato sulla soglia degli 8mila dollari, cosa che nelle nostre varie analisi avevamo in linea di massima previsto, così come pure avevamo avvisato che difficilmente il prezzo avrebbe potuto rompere questa soglia psicologica.

Ovviamente quando si fa analisi tecnica l’errore è sempre dietro l’angolo, per cui potrei anche essermi sbagliato, per adesso però gli orsi hanno respinto i tori proprio sulla soglia degli 8mila dollari e, come spiegato, fin quando BTC rimarrà sotto tale livello di prezzo significherà che siamo ancora dentro uno scenario bearish. L’analisi di Woo, francamente, mi lascia abbastanza freddo; non escludo che litecoin possa entrare in un bull run nelle prossime settimane, e del resto l’avevamo segnalato noi stessi in una delle nostre ultime analisi, non darei però così per scontato il fatto che questo implichi necessariamente l’esplosione della volatilità rialzista anche su bitcoin, non almeno nell’immediato. Sarà il tempo, quindi, a dirci come andranno le cose, posto che in questo momento il morale sul mercato delle cripto è oggettivamente alto e che un po’ tutta la comunità sembra convinta che l’inizio di questo nuovo anno si rivelerà decisamente favorevole alle criptovalute.