Tra i broker che si sono ritagliati una fetta di mercato considerevole negli ultimi mesi c’è Trade Republic, una piattaforma tedesca sbarcata quasi un anno fa in Italia che permette di fare trading su azioni, ETF, criptovalute e derivati sia in modo manuale che attraverso la creazione di piani di risparmio automatici.

La curiosità attorno a questo broker è stata subito molto alta anche perchè, per penetrare in un mercato molto competitivo come è quello del trading online, Trade Republic ha subito legato il suo nome a quello dei vari bonus concessi ai nuovi clienti. Se in origine i bonus Trade Republic consistevano in criptovalute gratis, a causa della crisi che ha interessato il settore degli asset digitali, si è poi passati a bonus sotto forma di azioni o ETF gratuiti.

Attualmente Trade Republic offre un bonus rappresentato da un’azione gratuita del valore di 40 euro. Spiegheremo nel corso della recensione come fare per avere l’azione gratis. Tuttavia se chi ci sta leggendo volesse subito approfittare di questa occasione, non deve far altro che seguire il link in basso e aprire un conto gratuito con Trade Republic.

–RICHIEDI IL BONUS TRADE REPUBLIC: AZIONE GRATIS DEL VALORE DI 4O EURO>>

Trade Republic: chi è

broker trade republic

Da alcuni mesi si fa un gran parlare di Trade Republic anche in Italia. Ma chi è questo broker? A chi fa riferimento? Si tratta di una banca o altro? E soprattutto la piattaforma è sicura o no? A tutte queste domande è arrivato il momento di dare una risposta anche perchè quando si parla di investimenti e soldi è fondamentale essere precisi.

Trade Republic è un broker europeo nato su iniziativa di tre soci esperti in finanza e tecnologia tra il 2015 e il 2017 e lanciato nel 2019. L’azienda ha la sua sede centrale a Berlino ma si è estesa nel giro di poco tempo in molti paesi. Il focus è rimasto sempre sull’Europa e infatti le aree geografiche principali in cui opera Trade Republic, oltre quella tedesca, sono Austria, Francia, Spagna e Italia.

Per quello che riguarda mission, Trade Republic ha sempre avuto un obiettivo ben preciso: fornire a tutti (quindi anche a chi non ha grande pratica con gli investimenti) la possibilità di accedere a prodotti e strumenti finanziari nel modo più rapido e semplice possibile. In un contesto di mercato in cui a dominare sono piattaforme spesso elaborate e complesse (quindi poco adatte a chi è alle prime armi), Trade Republic propone invece una piattaforma desktop e mobile di facile gestione in cui al primo posto è collocata la semplicità di invio degli ordini. Insomma se si accedere da una piattaforma come Trade Republic per investire è ovvio che si debba essere agevolati a farlo.

Fin dalle origini, il target di riferimento di Trade Republic sono sempre stati i giovani. Questi ultimi, infatti, sono da sempre i più aperti alla tecnologia e per un broker come quello tedesco lo sviluppo di procedure tech sempre più avanzate è un punto fisso. Target giovanile anche negli asset offerti. Trade Republic, infatti, è stato a lungo broker sinonimo di investimento in criptovalute. In effetti anche oggi la piattaforma tedesca vanta una delle offerte più complete di asset digitali tra quelle presenti sul mercato. Le criptovalute che si possono comprare su Trade Republic sono oltre 50, tutte custodite e protette centralmente (sicurezza al primo posto). Sono pochi i broker che possono vantare una proposta simile.

–SCEGLI LE TUE CRIPTOVALUTE PREFERITE SU TRADE REPUBLIC E INIZIA AD INVESTIRE>>

Trade Republic è affidabile?

Sappiamo che molti lettori, arrivati a questo punto della recensione, vorrebbero sapere subito come fare per comprare criptovalute su Trade Republic, tuttavia riteniamo corretto affrontare prima la questione sicurezza. Essendo questo un sito specializzato in asset digitali, siamo perfettamente consapevoli dell’importanza dell’affidabilità della piattaforma quando parliamo di crypto-negoziazioni. Purtroppo i casi di cronaca continuano ad essere pieni zeppi di notizie non proprio piacevoli. Tra exchange che saltano in aria e broker che spariscono con i soldi dei clienti, l’attenzione sulla questione della sicurezza non è mai eccessiva. Su questo sito sottolineiamo sempre l’importanza di scegliere solo piattaforme autorizzate per investire in criptovalute e lasciar perdere quei broker che hanno sede in ufficietti in isole sperdute.

Premesso questo, Trade Republic è un broker tedesco con sede a Berlino e già questo è un elemento importante (soprattutto dal punto di vista psicologico). Per quello che riguarda le autorizzazioni in quanto banca tedesca, Trade Republic è controllata dalla Bundesbank e dall’Autorità Federale di Vigilanza Finanziaria tedesca (BaFin). E per quello che riguarda l’Italia? Ebbene nel nostro paese Trade Republic, dal punto di vista giuridico, risulta essere una piattaforma di intermediazione finanziaria regolata dalla Consob. Il broker figura negli elenchi Consob al N.5130. Non ci sono quindi dubbi: Trade Republic è un broker affidabile e quindi può essere usato per investire in criptovalute.

Trade Republic sicurezza fondi e depositi

Visto che stiamo affrontando l’argomento affidabilità, allarghiamo il discorso anche ai soldi depositati sui conti operativi. I fondi sono al sicuro? E tendendo conto che stiamo parlando di crypto-asset, le criptovalute sono custodite e al sicuro?

Andiamo con ordine partendo dai fondi anche perchè questa è una questione che sta alla base di tutti gli investimenti disponibili in piattaforma (non solo le criptovalute ma anche ETF, azioni e derivati).

Per le transazioni di tutti i titoli, il broker tedesco si poggia alla banca HSBC che francamente non ha bisogno di presentazioni essendo uno dei più importanti istituti al mondo. I dati dei clienti, dal canto loro, vengono conservati nel rispetto della legge sulla privacy e sono protetti. Sotto stretto controllo anche l’accesso al conto (codice ISIN o Face ID).

E per quello che riguarda i depositi? Anche in questo caso lo standard di sicurezza applicato è ai massimi: tanto per iniziare i depositi sul conto personale sono custoditi separatamente dal capitale proprio di Trade Republic (si abbatte il rischio di controparte). Inoltre i depositi sono anche assicurati fino a 100mila euro visto che Trade Republic aderisce al Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi.

Come funziona Trade Republic

registrazione trade republic

Prima di scendere nel dettaglio dell’argomento “criptovalute su Trade Republic” vediamo come funziona in generale il broker a prescindere all’asset che si intende tradare (sono infatti disponibili anche migliaia di azioni/ETF oltre ai piani di risparmio e ai derivati).

Trade Republic offre ai clienti una delle soluzioni di investimento più avanzate e complete presenti sul mercato. Per iniziare ad investire con questo broker è necessario registrarsi. Come abbiamo già detto in precedenza la procedura è molto semplice da eseguire proprio perchè la piattaforma punta a semplificare tutto al massimo. L’apertura dell’account consente di avere accesso da una sola app a tutti gli strumenti di investimento presenti (ciò significa che si può investire in criptovalute e al tempo stesso in azioni oltre che creare un piano di risparmio automatico).

Per registrarsi bastano pochi minuti. Tanto per iniziare è necessario andare sul sito ufficiale Trade Republic e una volta entrati inserire il proprio numero di cellulare. Successivamente serve cliccare su Next e quindi eseguire i seguenti passaggi:

  • inserire i propri dati personali
  • inserire gli estremi del documento di identità
  • verificare la propria identità attraverso un selfie (l’operazione si può eseguire sia tramite desktop che con lo smartphome ma per praticità è da preferire la seconda soluzione)
  • attendere 5 minuti per la verifica da parte dello staff di Trade Republic
  • confermare il link di registrazione ricevuto via mail
  • completare il questionario (previsto per legge) sulla conoscenza dei mercati finanziari
  • effettuare il primo deposito con bonifico e carta di credito (Trade Republic richiede un deposito di solo 1 euro per iniziare ad investire)

A questo punto tutto è pronto per iniziare ad investire. Visto che il nostro post è centrato sugli asset digitali, analizzeremo adesso quali sono le criptovalute disponibili su Trade Republic, con quali piattaforme possono essere negoziate e soprattutto la parte più operativa: come comprarle con pochi click.

Trade Republic criptovalute disponibili

Tra le varie piattaforme trading presenti sul mercato, Trade Republic è quella che vanta il maggior numero di criptovalute disponibili. In origine Trade Republic presentava una selezione di 40 crypto-asset (quindi un’offerta molto più estesa rispetto a quelle classiche che si limitano al Bitcoin, Ethereum e altre altre crypto a più alta market cap). A causa poi della crescita dell’interesse verso questo settore anche rispetto ai comparti tradizionali, il broker ha portato a 50 il numero di criptovalute disponibili in piattaforma (tra cui Bitcoin, Ethereum, Ripple, Avalanche e tante altre).

Cosa si può fare con le criptovalute su Trade Republic? Praticamente tutto ovvero comprare, vendere e detenere crypto-asset. Tutto nella massima sicurezza visto che tutte le criptovalute sono custodite in cold wallet che sono non collegati alla rete e quindi sicuri e protetti.

Per investire in criptovalute con Trade Republic è sufficiente collegarsi alla piattaforma (abbiamo spiegato in precedenza come funziona la registrazione), consultare la lista delle crypto disponibili e quindi immettere l’ordine di acquisto con pochi passaggi che spiegheremo nei prossimi paragrafi.

Chi volesse aprire adesso un conto su Trade Republic per iniziare ad investire in criptovalute può farlo dal link in basso.

–APRI UN CONTO SU TRADE REPUBLIC E INIZIA A NEGOZIARE CRIPTOVALUTE>>

Costi e commissioni di Trade Republic sulle criptovalute

Fino ad ora non abbiamo fatto riferimento a costi e commissioni che, quando si parla in generale di investimenti, sono sempre considerati il lato dolente. E allora quali sono i costi che vengono applicati da Trade Republic per investire in criptovalute?

In realtà le condizioni che vengono applicate dal broker tedesco (su tutti gli asset tradabili) sono molto vantaggiose e competitive. Non ci sono commissioni sulle criptovalute (ma neppure su ETF e azioni e così la diversificazione del portafoglio diventa ancora più conveniente). Come specificato sul sito del broker, viene applicato solo 1 euro di costi esterni per transazioni singole (la possiamo definire una sorta di somma forfettaria che il broker incassa).

Questo il messaggio che viene fatto passare dal broker e per il quale Trade Republic è conosciuto in tutto il mondo. Ma è davvero così? Poichè il nostro intento è quello di fornire al risparmiatore una recensione che sia quanto più completa e oggettiva possibile, siamo andati a leggere nel dettaglio i fogli informativi del broker e non solo possiamo confermare che su Trade Republic si può investire in criptovalute senza commissioni ma possiamo anche aggiungere che ci sono tantissime voci del tutto gratuite.

Ecco un elenco dei costi/commissioni applicati da Trade Republic:

  • commissioni sull’ordine: zero
  • commissioni inattività del conto: zero
  • commissioni mantenimento o chiusura del conto: zero
  • Trasferimento titoli da altro intermediario: gratuit
  • Versamenti sul conto: gratis fino a 50.000 € (poi viene applicata una commissione dello 0,7 per per versamento)
  • Prelievi dal conto: gratuiti
  • Estratto conto: gratuito

Insomma investire in criptovalute con Trade Republic è davvero conveniente. Non ci resta che vedere come farlo.

–APRI UN CONTO TRADE REPUBLIC E INVESTI IN CRIPTOVALUTE SENZA COMMISSIONI>>

Come comprare criptovalute su Trade Republic

come comprare criptovalute con Trade Republic

Nel precedente paragrafo abbiamo messo in evidenza come investire in criptovalute con Trade Republic sia estremamente vantaggioso (nessun costo d’ordine sulle negoziazioni e solo 1 euro di costi esterni per transazioni singole). In realtà è anche molto semplice e pratico. Come giustamente reclamizzato sul sito del broker, per comprare le criptovalute di proprio interesse è sufficiente eseguire 3 step. Ecco quali:

  • Il primo passo è la scelta della criptovaluta che si desidera comprare
  • Il secondo è l’immissione della quantità che si intende comprare (va specificato l’importo e si può iniziare anche con 1 euro)
  • Il terzo passo è la conferma dell’ordine

A questo punto è sufficiente seguire l’andamento del proprio investimento nella panoramica di portafoglio.

Trade Republic bonus all’apertura

Come abbiamo già anticipato ad inizio recensione, Trade Republic è un broker noto per la concessione di bonus. Fino a prima del sell-off che ha investito gli asset digitali, i bonus riguardavano proprio le criptovalute.

Ad oggi, però, non risultano essere in vigore bonus crypto. Ciò non significa che in futuro i bonus in criptovalute di Trade Republic non possano ritornare. Considerando il successo che ebbero iniziative simili, possiamo solo immaginare quello che potrà succedere in questo caso. Quando erano in vigore i bonus criptovalute di Trade Republic c’era la fila tra i nuovi clienti per aprire un conto con il broker e ricevere nel proprio wallet crypto gratis.

Non ci sono bonus sulle criptovalute, ma per completezza di informazione segnaliamo che in questo periodo (dicembre 2022), Trade Republic concede un’azione del valore di 40 euro a tutti i nuovi clienti. Per avere accesso al bonus è necessario aprire un conto, effettuare un deposito di 100 euro e quindi aprire un primo trade. Tutto molto semplice e rapido.

PRENDI QUI IL BONUS TRADE REPUBLIC>>UN’AZIONE GRATIS DEL VALORE DI 40 EURO PER TE

Trade Republic opinioni finali

In questa recensione abbiamo analizzato Trade Republic dal punto di vista delle criptovalute. La nostra valutazione finale non può che essere positiva sotto vari punti di vista. Tanto per iniziare il broker tedesco (un esempio di affidabilità in tutta Europa) presenta una delle offerte più ampie di criptovalute. Avere 50 crypto-asset in piattaforma, come abbiamo visto, non è da tutti.

Ad essere molto interessanti sono anche le condizioni previste (le commissioni e i costi applicati sono bassissimi) e l’estrema semplicità del meccanismo di investimento. Come abbiamo spiegato bastano tre click per inserire le proprio wallet le criptovalute comprate (e da lì poi si possono semplicemente detenere o vendere). Inoltre, e anche questo è un ulteriore vantaggio, Trade Republic permette di inserire le criptovalute all’interno di un piano di risparmio.

Questo è fantastico anche perchè sempre nel piano si possono anche integrare azioni e ETF in modo tale da avere una diversificazione massima. Sono pochissimi i broker che permettono tutto questo. Trade Republic lo fa ad un costo molto competitivo e per questo dovrebbe essere preso in considerazione da chi è alla ricerca di un modo per investire in criptovalute.

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram
Qual è la tua reazione?
Felice0
Lol0
Wow0
Wtf0
Triste0
Arrabbiato0

X

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.