Sulle azioni Enel 2 buy e 2 outperform: dividend yield fa impazzire gli analisti

Raffica di valutazioni positive su Enel all’indomani dei conti 2023. Il dividend yield è ottimo

Il titolo Enel in scia alla pubblicazione dei conti 2023 da parte della quotata è finito nel mirino degli analisti. Ben 5 diversi esperti si sono espressi sulle azioni Enel commentando proprio i risultati messi a segno dal colosso dell’elettricità. La valutazione è fortemente positiva e non poteva essere diversamente alla luce soprattutto dell’ottimo rendimento da dividendo. La stagione dei conti al 31 dicembre 2023 è ancora in corso tuttavia si può già tranquillamente affermare che, alla luce dei prezzi del titolo sul Ftse Mib, il dividend yield di Enel sarà certamente uno dei migliori di tutta Borsa Italiana.

trader che esulta con in primo piano logo di Enel e valigia con soldi
Tutti gli analisti valutano in modo positivo il rendimento da dividendo di Enel - ValuteVirtuali

Il prezzo delle azioni Enel oggi è in ribasso dello 0,33 per cento ma anno su anno resta una prestazione positiva del 12,5 per cento. Per ben due dei cinque analisti che hanno commentato i conti 2023 della quotata, il rating è buy. A seguire ci sono due valutazioni outpeform (che significano farà meglio del settore di riferimento) e poi, a completare il quadro, un rating overweight. Nonostante le sfumature diverse, tutti e 5 i giudizi sono positivi. Promozione piena, quindi, per Eni all’indomani dei conti 2023. C’è poi un minimo comun denominatore in tutte e 5 le analisi degli esperti che è appunto rappresentato dall’elogio per la consistenza del dividendo.

Prima di scendere nel dettaglio delle singole valutazioni può essere utile fare riassumere rapidamente i dati più importanti del 2023 di Enel insistendo, in particolare, sull’ammontare del dividendo.

Dividendo Enel 2024 e conti 2023: breve riepilogo

Enel ha chiuso il 2023 con risultati allineati alle stime della vigilia. In particolare l’utile netto ordinario è salito del 21 per cento a quota 6,508 miliardi di euro, mentre l’Ebitda ordinario ha segnato una progressione dell11,6 per cento a 21,969 miliardi di euro. Scendendo nel conto economico, l’indebitamento netto è ammontato a 60,163 miliardi di euro, in frazionale calo dello 0,8 per cento rispetto al 2022.

Per quello che riguarda la cedola, il dividendo è stato confermato a 0,43 euro per azione con un rendimento implicito del 7 per cento considerando gli attuali prezzi del titolo. La remunerazione degli azionisti si articola in un acconto che è stato9 già pagato e in un saldo da pagare.

Forse ti può anche interessare — Dividendo Enel 2024 (saldo) a 0,215 euro, ricavi 2023 in calo. Quanto rende la cedola?

Comprare azioni Enel: il consiglio di Equita e di Banca Akros

Sono stati gli analisti di Equita e quelli di Banca Akros a consigliare l’acquisto delle azioni Enel dopo i conti 2023 della quotata. Il rating è quindi buy con target price a 7,3 euro per la sim milanese e 8 per Akros. Ma vediamo nel dettaglio cosa affermano i due analisti più bullish sulle azioni Enel.

Per Equita il gruppo ha ribadito la guidance in essere sia sul 2024 che a fine piano (2026) mentre in relazione alla remunerazione degli azionisti, il dividendo 2025 (relativo all’esercizio in essere) dovrebbe essere basato sulla applicazione del payout ratio al 70 per cento e quindi dovrebbe essere pari a 0,46 euro per azione.

Gli analisti hanno poi posto l’accento sulla generazione di cassa affermando che essa sembra oramai stabilizzata con la conferma dell’attesa riduzione del debito a 53-54 miliardi di euro per fine anno. Proprio la capacità di stabilizzare il debito assieme all’ottimo dividend yield sono i due catalizzatori maggiori di Enel per Equita.

Banca Akros ha invece posto l’accento sulla crescita considerevole dei conti 2023 di Enel e sul fatto che siano stati confermati i target 2024-2026 come da piano. Per Banca Akros il potenziale di upside delle azioni Enel è considerevole alla luce di un prezzo obiettivo pari a 8 euro per azione.

Azioni Enel overweight secondo JP Morgan

Una valutazione intermedia sulle prospettive delle azioni Enel è stata espressa dagli analisti di JP Morgan. Per gli esperti della banca d’affari americana Enel è overweight con target price a 8,1 euro grazie ai conti leggermente superiori alle attese a alle buone stime per il 2024. Da notare che, alla luce di un prezzo obiettivo pari a 8,1 euro, il potenziale di crescita delle azioni Enel è ancora maggiore.

Ecco i due outperform sulle azioni Enel

Giudizio molto positivo è stato espresso sulle azioni Enel da Oddo e da Mediobanca. Per entrambi gli esperti le azioni Enel faranno meglio del settore di riferimento. In particolare Piazzetta Cuccia ha detto che tratta su multipli bassi mentre Oddo ha tagliato il target price da 9,6 euro a 9,2 euro (nonostante il downgrade di prezzo obiettivo resta un bel potenziale di upside). Per Oddo i conti 2023 confermo le stime ed è positiva anche la conferma del trend fino al 2026.

Per sfruttare queste valutazioni positive sulle azioni Enel si può operare in due modi: comprando titoli reali oppure speculando a leva al rialzo (long trading) o al ribasso (short trading) con i CFD azionari. Queste due piattaforme permettono di operare sia direttamente che con i CFD:

  • eToro: è il broker con cui comprare azioni Enel reali anche frazionate e sempre dalla stessa piattaforma fare trading con i CFD sulle azioni operando a leva sia al rialzo (long trading) che al ribasso (short trading). Con eToro si possono replicare le strategie dei trader migliori grazie al copy trading + demo gratis sempre disponibile.
Unisciti alla community di eToro Etoro
Prova Demo Gratuita Sul sito di Etoro
  • Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading
  • ETF - CRYPTO - CFD
  • Licenza: CySEC - FCA - ASIC
  • Guadagna fino al 5,3% di interessi annui
Avviso: il tuo capitale è a rischio

  • Fineco: Fineco può vantare la piattaforma di trading in Italia. Su Fineco si possono trovare tantissime azioni italiane tra cui Enel. Tre le modalità operative possibili: acquisto di azioni reali, trading con i CFD e i super CFD. Recentemente Fineco ha lanciato il nuovo conto di solo trading senza servizi bancari e senza costi fissi.
La qualità del trading N.1 Fineco
SCOPRI DI PIÙ Sul sito di Fineco
  • 100% trading, senza compromessi
  • N.1 in Italia
  • Regime Fiscale Amministrato
  • 0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
Avviso: il tuo capitale è a rischio

Questo contenuto non deve essere considerato un consiglio di investimento. Non offriamo alcun tipo di consulenza finanziaria. L’articolo ha uno scopo soltanto informativo e alcuni contenuti sono Comunicati Stampa scritti direttamente dai nostri Clienti.
I lettori sono tenuti pertanto a effettuare le proprie ricerche per verificare l’aggiornamento dei dati. Questo sito NON è responsabile, direttamente o indirettamente, per qualsivoglia danno o perdita, reale o presunta, causata dall'utilizzo di qualunque contenuto o servizio menzionato sul sito https://valutevirtuali.com.

Rimani aggiornato con le ultime novità su investimenti e trading!

Telegram

Migliori Broker Trading Criptovalute

Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
Bank of Latvia
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui
* Avviso di rischio
Deposito minimo 50€
Regulated CySEC License 247/14
Conto di pratica gratuito da 10.000€
* Avviso di rischio

Il 74-89% dei trader retail perdono denaro quando fanno trading di CFD.

Piattaforma Trading N.1
Fineco
Quotazioni in tempo reale
Previous 25
Next 25
CoinPriceMarketcapSupplyChange (24H)
Vuoi conoscere le crypto? Iscriviti per leggere le ultime news Crypto in anteprima No Sì, certo