Previsioni Bitcoin, prezzo oltre 100.000 dollari entro il 2021 per alcune istituzioni

Bitcoin a 10.000 dollari

Anche se l’andamento di Bitcoin inizia ad essere più altalenante di quanto alcuni trader rialzisti avrebbero voluto, la principale criptovaluta mostra pur sempre un rialzo di oltre un terzo nell’ultimo mese, con picchi di oltre 42.000 dollari e crescita di circa il 300% negli ultimi 12 mesi. Insomma, un andamento non certo insoddisfacente per coloro che sono entrati su BTC nel giusto momento, e che oggi potrebbero già monetizzare dei rendimenti straordinari.

Ma questa luna di miele con BTC continuerà o no?

In realtà, anche se la prudenza dovrebbe essere d’obbligo in questo contesto, molte istituzioni finanziarie “tradizionali” sembrano essere sempre più convinte che Bitcoin continuerà a crescere di valore, grazie a diversi fattori tecnici e fondamentali di supporto.

Per esempio, JP Morgan Chase, per voce del responsabile del team strategico, Nikolaos Panigirtzoglou, ha specificato che un target price teorico di 146.000 dollari potrebbe essere sostenibile entro la fine del 2021, e che Bitcoin potrebbe sostituire l’oro come riserva di valore a lungo termine, soprattutto per quegli investitori più giovani e più a proprio agio con la tecnologia.

Ancora, Pantera Capital, società di investimento e hedge fund, sostiene che l’azione di prezzo di Bitcoin starebbe allineando il valore di BTC per poter permettere all’asset di raggiungere 115.000 dollari entro il 1 agosto 2021. Alla base di tale riflessione vi è il modello S2F, alimentato dagli eventi di halving di BTC (il dimezzamento delle ricompense per i miner), che si svolgono ogni circa quattro anni, e sull’osservazione che questi hanno un ruolo diretto e fondamentale nello stimolare il valore della moneta, circa sei mesi dopo ogni ciclo. Simili riflessioni sono state elaborate da Raiffeisen Bank, secondo cui il prezzo potrebbe raggiungere un target oltre i 100.000 dollari.

Conviene comprare Bitcoin oggi o le previsioni sono troppo ottimistiche?

Alla luce di queste proiezioni, ci si può lecitamente domandare se conviene comprare Bitcoin oggi, o se queste previsioni sono troppo ottimistiche.

Complessivamente, quel che possiamo sintetizzare analizzando quotidianamente il sentiment degli investitori, è che stiano prevalendo valutazioni positive, con la valuta digitale che mostra sempre più correlazioni con le funzioni fondamentali.

Si tenga anche conto che nel corso del 2020 un crescente numero di piattaforme di e-commerce ha integrato BTC e altre criptovalute come strumento di pagamento per l’acquisto di beni e servizi. Uno degli esempi più celebri e rilevanti è quello di PayPal, che ora permette ai propri utenti di comprare, vendere e conservare criptovalute sulla sua piattaforma.

Fai trading ora con eToro Demo gratuita

Dunque, a ben vedere, se il sentiment di mercato è positivo nei confronti di Bitcoin non è solamente merito degli investitori, quanto anche dei consumatori, che guardano alla maincoin e alle altcoin con crescente convinzione.