Previsioni Bitcoin a 250.000 dollari entro il 2022 secondo Tim Draper: quanto può esserci di vero?

Halving Bitcoin

Bitcoin è parte integrante del portafoglio di investimenti del miliardario Tim Draper da diverso tempo. Draper è infatti entrato per la prima volta nel mondo Bitcoin nel “lontano” 2011, quando Peter Vincennes lo aveva convinto a comprare l’asset digitale. Draper aveva all’epoca comprato 250.000 dollari di BTC, che poi ha però perso dopo il crollo dell’ormai defunto exchange Mt. Gox, dove Draper aveva tenuto le sue valute digitali.

Nonostante questo shock che avrebbe messo a dura prova la fiducia di molti, il miliardario non si è scoraggiato e, quando si è presentata un’altra opportunità (un’asta governativa che metteva in offerta i bitcoin sequestrati ai criminali), Draper ne ha approfittato. All’asta, Draper aveva comprato 29.656 bitcoin a 632 dollari l’uno.

Draper prevede Bitcoin a 250.000 dollari entro il 2022

Nonostante Draper abbia tutte le possibilità di monetizzare una incredibile plusvalenza vendendo oggi i suoi BTC, il miliardario non sembra pensarci sul serio. Per Draper, d’altronde, siamo solo agli inizi della scalata di Bitcoin, che potrebbe raggiungere presto 250.000 dollari.

La prima volta che il miliardario aveva fatto questa previsione era stato nel 2018. Allora, il prezzo dell’asset digitale era ancora scambiato sotto i 10.000 dollari e, dunque, la stima non sembrava così credibile come potrebbe essere oggi.

Ma perché Draper è così convinto che Bitcoin toccherà quota 250.000 dollari entro il 2022?

Il fattore trainante di questa previsione è stato che il miliardario crede che il Bitcoin diventerà un metodo di pagamento accettato ovunque. Un altro fattore importante sta nel fatto che c’è una fornitura limitata di BTC. Questa scarsità autoindotta dell’asset digitale fa credere al miliardario che il prezzo continuerà a salire.

Solo una cosa è cambiata nella previsione del prezzo di Draper per il bitcoin. Il miliardario ha aggiustato la linea temporale per la sua previsione spostandola più lontano alla fine del 2022 o all’inizio del 2023. Ma la previsione del prezzo rimane ferma a 250.000 dollari.

Se anche voi ritenete che la strada di Bitcoin sia decisamente rialzista, la cosa migliore da fare è certamente quella di utilizzare un broker CFD come eToro (qui il sito ufficiale) per investire in Bitcoin senza commissioni. Se poi non te la senti di investire con denaro reale, puoi pur sempre provare il conto demo e allenarti un po’ prima di passare al trading vero e proprio.

>>> Clicca qui per aprire un conto demo GRATIS con eToro e investire su Bitcoin senza commissioni! <<<