Partnership strategica tra TRON e Litecoin? Charlee Lee e Justin Sun avvistati insieme e le indiscrezioni fanno il giro del mondo

tron bittorrent

A dare il via alle indiscrezioni è stata una banalissima foto che ritrae Justin Sun (CEO di TRON) e Charlie Lee (fondatore di litecoin) insieme; successivamente è stato lo stesso Sun a confermare di aver avuto modo di confrontarsi con Charlie Lee, dichiarando di essere in possesso di informazioni non divulgabili. E’ bastato questo a far decollare la fantasia della comunità, che immediatamente ha ipotizzato possa esserci in ballo una partnership strategica tra LTC e TRX. Quello che è certo è che Justin Sun negli ultimi tempi sta lavorando sodo, di recente, ad esempio, ha avuto modo di incontrare Steve Wozniak, il co-fondatore della multinazionale americana Apple Inc., ed anche in questo caso dietro all’incontro potrebbe esserci una possibile partnership; del resto TRON sta già collaborando da qualche mese con Samsung, per cui non è così incredibile ipotizzare che anche Apple, che non vuole perdere terreno rispetto al colosso sudcoreano, possa volersi muovere nella stessa direzione. Intanto, però, un nuovo report, rilanciato da cointelegraph di recente, ha messo in dubbio il peso di TRON nell’industria delle dapp; secondo quanto emerso, infatti, gran parte delle transazioni delle transazioni processate si basano sul settore del gioco d’azzardo. Ben 17 tra le 25 DApp TRON più utilizzate rientra nella categoria del gioco d’azzardo, un settore che è sicuramente trainante per l’ecosistema delle app decentralizzate ma che comunque la comunità non vede di buon occhio.

In altre parole il fatto che a trainare il mercato delle Dapp sia il gioco d’azzardo è considerato uno svilimento delle reali potenzialità delle app decentralizzate, che dovrebbero nutrire ben altre ambizioni (e su questo mi trovo sinceramente d’accordo). Il mercato delle Dapp, in questo momento, è dominato da altre due piattaforme oltre a TRON, e cioè Ethereum ed EOS che sembrano però, a differenza della piattaforma creata da Justin Sun, essere maggiormente orientate a un utenza di tipo aziendale, mentre TRON è potuta crescere solo grazie all’influenza enorme che hanno avuto le Dapp sul gioco d’azzardo. In ogni caso è evidente che Justin Sun si sta dedicando a far crescere il progetto per mezzo di partnership strategiche, questa tendenza era già evidente con l’acquisizione di torrent; tuttavia è ancora presto per azzardare una previsione sull’effetto che tutto questo potrà avere. Resta, per quanto mi riguarda, che TRON rimane uno dei progetti più interessanti in circolazione, sia pure con i propri limiti, ed una delle migliori scommesse che si possano fare in un’ottica di lungo periodo; il che non significa che TRX arriverà a valere sicuramente migliaia di dollari come nel caso di BTC, ma solo che se c’è un progetto nello spazio crittografico che offre buone garanzie in termini di tenuta nel lungo periodo questo è proprio quello fondato da Justin Sun.