Long o short trading sulle azioni Stellantis dopo la trimestrale?

Le azioni Stellantis vanno a picco dopo la pubblicazione della trimestrale

Analisti molto divisi tra di loro dopo la presentazione dei conti trimestrali di Stellantis avvenuta questa mattina prima dell’apertura degli scambi. Il fronte monolitico bullish che aveva fin qui caratterizzato il titolo del colosso automotive sembra essersi sgretolato proprio a causa di valutazioni differenti sui conti della quotata italo-francese. Nulla di cui meravigliarsi visto che proprio le azioni Stellantis sono le peggiori del Ftse Mib con un ribasso di oltre 3 punti percentuali.

mobile trading con logo di Stellantis
Scatta il sell-off con i conti trimestrali di Stellantis - ValuteVirtuali

Tra l’altro le vendite sul titolo sono scattate fin dal primo istante di scambi segno evidente di una certa delusione da parte degli stessi trader per la trimestrale Stellantis. Come si può vedere dal grafico in basso, il sell-off che caratterizza il titolo sta determinando un ulteriore peggioramento della prestazione mensile di Stellantis che ora evidenzia un rosso del 14 per cento (per la cronaca resta invece fortemente rialzista la performance anno su anno pari al 50 per cento).

Trimestrale Stellantis imbottita di segni negativi

I conti trimestrali di Stellantis sono imbotti di segni negativi. Il colosso automotive ha chiuso il primo trimestre con ricavi netti pari a 41,7 miliardi di euro in ribasso del 12 per cento anno su anno e con consegne consolidate in flessione del 10 per cento a quota 1,34 milioni di unità. Il ribasso del fatturato è stato motivato dalla società alla luce dei minori volumi e come conseguenza dell’andamento sfavorevole dei cambi mentre la flessione delle consegne è stata imputata alla azioni sulla produzione e sulla gestione dello stock in vista del lancio dei prodotti previsti nel secondo semestre 2024.

Da evidenziare, però, che le consegne nel primo trimestre 2023 avevano subito l’effetto positivo dalla ricostituzione delle scorte presso la rete dopo un lungo periodo caratterizzato da problemi nelle forniture.

A compensare l’inevitabile delusione per vendite e fatturato del primo trimestre 2024, il dato sulle vendite totali di BEV e LEV che hanno segnato un aumento dell’8 per cento e del 13 per cento su base annua.

In relazione all’intero esercizio 2024 Stellantis ha confermato la guidance in essere con l’obiettivo di ottenere un margine di utile operativo rettificato a doppia cifra nell’anno corrente.

Comprare azioni Stellantis è il consiglio di Equita

A seguito della pubblicazione dei conti trimestrali di Stellantis, Equita ha ribadito in toto la sua view bullish con rating buy e target price a 26,5 euro. Si tratta di una valutazione superiore ai prezzi attuali e ciò implica un buon potenziale di upside. Nella nota gli analisti riconoscono che il fatturato trimestrale di Stellantis è stato inferiore alle attese ma ricordano che i prezzi sono ancora positivi. Secondo Equita il fatto che i conti trimestrali di Stellantis siano rimasti deboli è da imputare ai volumi e all’effetto cambi quindi non c’è ragione per essere pessimisti.

Mantenere le azioni Stellantis è il consiglio di Banca Akros e Intesa Sanpaolo

A pensarla in modo del tutto diverso sulle prospettive di Stellantis dopo i conti del primo trimestre sono Banca Akros e Intesa Sanpaolo. La prima ha ribadito il rating neutral con target price a 26,9 euro. Secondo Akros le consegne di Stellantis nel primo trimestre 2024 sono state più basse delle attese ma i prezzi di vendita si sono mostrati resilienti e questo è un elemento da positivo.

Rating hold (mantenere) è invece la raccomandazione di Intesa SP. Per gli analisti della banca guidata da Messina il titolo ha un prezzo obiettivo del 22,5 euro che coincide con la quotazione attuale (niente upside). La prudenza è stata motivata alla luce di conti inferiori alle stime della vigilia anche se il fatto che a livello geografico l’area Nafta abbia performato meglio di quella europea, è un elemento positivo.

Per investire sulle azioni Stellantis in scia alla pubblicazione dei conti trimestrali, si possono usare queste piattaforme:

  • eToro: broker con cui comprare azioni reali e fare trading con i CFD sulle azioni operando a leva sia al rialzo (long trading) che al ribasso (short trading).
Unisciti alla community di eToro Etoro
Prova Demo Gratuita Sul sito di Etoro
  • Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading
  • ETF - CRYPTO - CFD
  • Licenza: CySEC - FCA - ASIC
  • Guadagna fino al 5,3% di interessi annui
Avviso: il tuo capitale è a rischio

  • Fineco: consente di comprare azioni reali e fare trading con i CFD e trading con i super CFD. Recentemente Fineco ha lanciato il nuovo conto di solo trading senza costi fissi. La piattaforma Fineco è la NR 1 tra quella delle banche.
La qualità del trading N.1 Fineco
SCOPRI DI PIÙ Sul sito di Fineco
  • 100% trading, senza compromessi
  • N.1 in Italia
  • Regime Fiscale Amministrato
  • 0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
Avviso: il tuo capitale è a rischio

Questo contenuto non deve essere considerato un consiglio di investimento. Non offriamo alcun tipo di consulenza finanziaria. L’articolo ha uno scopo soltanto informativo e alcuni contenuti sono Comunicati Stampa scritti direttamente dai nostri Clienti.
I lettori sono tenuti pertanto a effettuare le proprie ricerche per verificare l’aggiornamento dei dati. Questo sito NON è responsabile, direttamente o indirettamente, per qualsivoglia danno o perdita, reale o presunta, causata dall'utilizzo di qualunque contenuto o servizio menzionato sul sito https://valutevirtuali.com.

Rimani aggiornato con le ultime novità su investimenti e trading!

Telegram

Migliori Broker Trading Criptovalute

Deposito minimo 100$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui
* Avviso di rischio
Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
Bank of Latvia
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
* Avviso di rischio
Deposito minimo 50€
Regulated CySEC License 247/14
Conto di pratica gratuito da 10.000€
* Avviso di rischio

Il 74-89% dei trader retail perdono denaro quando fanno trading di CFD.

Piattaforma Trading N.1
Fineco
Quotazioni in tempo reale
Previous 25
Next 25
CoinPriceMarketcapSupplyChange (24H)
Crypto.com Bonus
Cripto.com - Bonus di 25$
Vuoi conoscere le crypto? Iscriviti per leggere le ultime news Crypto in anteprima No Sì, certo