Giochi Play-to-Earn 2024, quali sono i migliori

Quello dei giochi online Play-to-Earn è un settore che sta crescendo molto rapidamente, e che nel 2023 più che mai sembra riservare interessanti prospettive a chi decide di investire. Se da una parte infatti abbiamo l’aspetto meramente ludico-ricreativo, dall’altra abbiamo concrete prospettive di guadagno, ma naturalmente anche in questo caso nessuno offre garanzie.

logo e grafica del gioco Axie Infinity

Ed è proprio per questo motivo che bisogna capire come muoversi, cercando di scoprire quali sono prima di tutto i migliori giochi play-to-earn, che vuol dire “gioca per guadagnare”, ma non solo. Bisogna infatti iniziare a familiarizzare coi concetti basilari che tengono in piedi l’intero mondo dei giochi P2E (Play-to-Earn), e in sostanza capire come funzionano.

Ecco quindi una breve guida che ti permette di cominciare dall’inizio, partendo dalla definizione per poi approfondire le ragioni per le quali queste tipologie di giochi online stanno crescendo così rapidamente in popolarità in tutto il mondo.

Cosa sono i giochi Play-to-Earn

I giochi Play-to-Earn (P2E) sono dei giochi online che sono stati progettati per funzionare su una rete o un protocollo decentralizzato. Come lo stesso nome suggerisce i giochi P2E forniscono ai partecipanti un incentivo economico reale, e infatti sono previsti dei premi diversi in base ai compiti svolti e agli obiettivi raggiunti.

Il meccanismo premiale, che permette di guadagnare token che hanno un valore reale e che possono essere anche scambiati per valuta fiat, è alla base dei giochi Play-to-Earn. A seconda del gioco infatti i giocatori possono guadagnare punti, asset virtuali come token non fungibili (NFT), o anche criptovalute.

In questi ultimi anni i videogiochi, in generale, si sono dimostrati molto popolari, coinvolgendo non solo le fasce più giovani della popolazione. In questo caso poi vi è un importante elemento di attrattiva in più rappresentato dalla possibilità di realizzare degli utili reali giocando.

In questo modo l’esperienza di gioco sarà non solo divertente, ma anche potenzialmente fruttuosa, ed è proprio questo a trainare il settore dei giochi Play-to-Earn. Chiunque può partecipare, da qualsiasi parte del mondo, sfidando qualunque altro giocatore (laddove il gioco lo prevede) da qualsiasi altra parte del mondo, per guadagnare asset virtuali.

Il fenomeno dei giochi Play-to-Earn inoltre non riguarda solo chi è effettivamente interessato all’esperienza di gioco, ma anche i “non-giocatori”. Chi non gioca infatti può comunque cogliere l’aspetto finanziario, e può investire ad esempio acquistando e scambiando asset virtuali, o persino crearli per i giocatori. Si viene così a creare un intero ecosistema nel quale convivono e interagiscono diverse figure che insieme contribuiscono a far crescere l’intero settore dei giochi P2E.

Tipologie di giochi P2E

Diciamo prima di tutto che in questo momento, e siamo a gennaio 2023 mentre sviluppiamo questo contenuto, quello dei giochi Play-to-Earn è un campo in rapida espansione. Molti dei giochi attualmente disponibili sono in fase di sviluppo, e per quanto riguarda i generi spesso abbiamo una vera e propria sovrapposizione tra i vari tipi di giochi.

Questo vuol dire anzitutto che tra un anno molto potrebbe essere cambiato in questo campo, e che potrebbero essere nati nel frattempo tanti altri giochi e altre nuove categorie, ma per ora siamo riusciti a distinguere in particolare 5 tipologie di giochi P2E, e sono le seguenti:

  • Mondi virtuali: si tratta della tipologia di gioco P2E più comune. Gli sviluppatori in questo caso ricreano un ambiente digitale coinvolgente con vari incentivi per coinvolgere i giocatori
  • Giochi di carte: in questo caso i giocatori hanno la possibilità di prendere parte a varie attività che ruotano intorno all’utilizzo di carte da gioco virtuali, generalmente collezionabili, con diversi livelli di rarità ed esistenti come NFT. Queste carte possono quindi essere scambiate per realizzare utili.
  • Giochi di avventura: in questa tipologia di giochi P2E il giocatore ha la possibilità di intraprendere delle avventure, come ad esempio una caccia al tesoro, oppure svolgere delle missioni assegnate di volta in volta per raggiungere obiettivi che variano a seconda del gioco specifico.
  • Giochi di strategia: questi sono i giochi blockchain più sofisticati e in alcuni casi finiscono per sovrapporsi alla tipologia dei giochi di avventura. In questo caso i giocatori devono raggiungere degli obiettivi in modo individuale oppure cooperando in un gruppo, e per riuscire occorre avere spiccate doti di pianificazione ed esecuzione dei compiti.
  • Giochi multiplayer: questa tipologia di giochi è molto popolare nell’industria dei giochi convenzionali. In generale si tratta di giochi nei quali è possibile interagire con gli altri giocatori, gareggiando in battaglie fisiche (combattimenti) o psicologiche (risolvendo enigmi). Naturalmente ai vincitori spettano poi dei premi come oggetti di gioco, criptovalute o NFT.

Abbiamo provato a stilare un breve elenco che ha la sola funzione di offrire un quadro approssimativo di quello che è il mondo dei giochi P2E, ma è chiaro che è possibile approfondire ogni aspetto e andare a fondo per capire quali sottocategorie potremmo trovare più interessanti.

È importante dire che si tratta di giochi facilmente accessibili a chiunque, non occorre essere addentrati nel mercato delle criptovalute, né essere investitori di esperienza. In questo caso infatti quello che offre un certo vantaggio probabilmente è essere giocatori online, magari con una certa esperienza nella tipologia di gioco in cui ci si sta per cimentare.

I 3 migliori giochi Play-to-Earn

Proviamo ora ad andare ancor più nello specifico, e ad elencare alcuni dei migliori giochi P2E attualmente in circolazione. Abbiamo provato quindi a stilare una classifica coi migliori 3 giochi P2E, e cominciamo da quello che è probabilmente in questo momento il gioco più popolare.

1- Axie Infinity (AXS | SLP)

Questo è uno dei giochi più popolari tra quelli che offrono la possibilità di fare un’esperienza nel metaverso e di scambiare NFT. Nella sua fase di maggior attività ha raggiunto oltre 1 milione di giocatori attivi. La modalità di gioco è quella del PvP, cioè giocatore contro giocatore, infatti prevede la possibilità di sfidare altre persone che si trovano anche all’altro capo del mondo.

Creato dalla vietnamita Sky Mavis nel 2018 Axie Infinity coinvolge i giocatori in una costante crescita del personaggio che costruisce, alleva e fa combattere questi Axies nel loro metaverso. Chi esce vincitore dalle battaglie si accaparra una ricompensa sotto forma di token Smooth Love Portion (SLP) basato su blockchain Ethereum.

Questi Axies che combattono nel metaverso di Axie Infinity hanno anche la possibilità di aumentare di livello attraverso le battaglie che infatti permettono di accumulare punti esperienza da usare per far crescere sei caratteristiche di questi particolari animaletti domestici. La schiena, le orecchie, gli occhi, le corna, la bocca e la coda.

Gli Axies si dividono in nove classi, sei di queste sono classi normali, mentre le restanti tre sono classi segrete. Tra le classi normali troviamo Aquatic, Beast, Bird, Bug, Plant e Reptile, mentre le classi segrete sono Dawn, Dusk e Mech. Le classi aiutano a definire la differenza di caratteristiche tra i vari Axies e, quindi, i loro punti di forza e i punti deboli.

Un altro aspetto molto interessante che riguarda Axie Infinity è la possibilità per i giocatori di incrociare i loro Axies per formare versioni migliori per aumentare le loro possibilità di vincere le sfide contro gli Axies di altri giocatori, e quindi di incrementare i punti esperienza che guadagnano, il che si traduce poi in maggiori guadagni in termini di token NFT.

E a proposito dei token di questo gioco P2E, ricordiamo che vi è un altro token chiamato Axie Infinity Shards (AXS), che viene utilizzato prevalentemente per la governance e lo staking. I detentori di AXS possono acquistare, vendere o scambiare questi asset oppure puntarlo per ottenere dei premi settimanali che si vanno ad aggiungere ai loro guadagni complessivi.

Poi ci sono altri modi per guadagnare asset su Axies Infinity, e sono i seguenti:

  • incrociare Axies per ottenere esemplari con particolari combinazioni di parti del corpo
  • speculare vendendo Axies di una certa rarità, che sono chiamati anche Mystics e Origins
  • invitare nuovi giocatori su Axie Infinity
  • creare opere d’arte e contenuti originali da usare all’interno del gioco o da scambiare nell’Axie Infinity Marketplace.

COMPRA TOKEN SLP CON BINANCE – CLICCA QUI>>>

2 – The Sandbox (SAND)

The Sandbox è famoso almeno quanto Axie Infinity, ed anche in questo caso il giocatore ha la possibilità di vivere un’esperienza Play-to-Earn di tipo metaverso. La versione Alpha di The Sandbox è stata lanciata piuttosto di recente, infatti era il novembre 2021, ma per quel che riguarda il nome, in realtà Sandbox non è una creazione del tutto nuova, in quanto si rifa a un popolare gioco per dispositivi mobili iOS e Android che era stato lanciato nel 2011.

Anche questo metaverso si basa sulla blockchain di Ethereum, la principale piattaforma di smart contract. I giocatori hanno la possibilità di entrare in possesso di terreni virtuali sui quali costruire le proprie case o le proprie ville, possono decidere di detenere i terreni virtuali oppure di monetizzarli, e in sostanza con The Sandbox ogni giocatore ha la possibilità di creare giochi a sua volta, e di interagire coi giochi creati da altri utenti, guadagnando ricompense sotto forma di token.

Su The Sandbox esiste infatti un fiorente mercato NFT (Non Fungible Token) in cui i giocatori hanno la possibilità di acquistare tool, NFT, oppure LAND per costruire i propri giochi. Stando a quanto si evince dal white paper del progetto esistono in tutto 166.464 pezzi di LAND esistenti come NFT.

Qualsiasi giocatore può acquistare oppure affittare LAND in The Sandbox, oppure usarlo per progettare un’esperienza di gioco sulla propria proprietà. Ci sono almeno tre modi per monetizzare il tempo che si dedica al gioco di The Sandbox, e sono i seguenti:

  • Vendere asset: puoi progettare un asset o un’arte usando VoxEdit Art maker per venderla nel Marketplace
  • Terreni: chi ha dei terreni virtuali su The Sandbox può decidere se affittarli oppure venderli quando si ritiene che abbiano raggiunto un valore sufficientemente alto
  • Creare un’esperienza di gioco: i giocatori hanno la possibilità di creare giochi a loro volta e sfidare altri giocatori in tornei.

Attualmente il gioco The Sandbox dispone delle seguenti funzionalità:

  • VoxEdit: è un pacchetto gratuito di modellazione voxel 3D e creazione NFT che viene fornito direttamente da The Sandbox. Questo pacchetto permette ai giocatori di creare e animare oggetti 3D che possono essere usati come avatar, come strumenti e armi all’interno del metaverso di The Sandbox
  • NFT MarketPlace: nel marketplace di The Sandbox puoi trovare LAND da vendere o affittare, NFT da acquistare, vendere o scambiare e qualsiasi altra creazione che viene fuori dal pacchetto VoxEdit
  • GameMaker: è un programma gratuito che viene usato dai game designer e dagli sviluppatori per creare giochi ed esperienze di gioco per gli altri utenti di The Sandbox.

COMPRA TOKEN LAND CON BINANCE – CLICCA QUI>>>

3 – Alien Worlds (TLM)

Alien Worlds (TLM) è un gioco su metaverso NFT DeFi che fa parte contemporaneamente di almeno tre delle categorie che abbiamo elencato. Si tratta infatti di un gioco P2E che propone un mondo virtuale, un’avventura, e al tempo stesso un gioco di strategia. Non solo, nei piani c’è anche l’idea di integrare funzionalità multiplayer che quindi includerebbero una quarta categoria.

Alien Worlds è stato lanciato nel dicembre 2020 da Dacoco GmbH, e fino ad oggi è cresciuto rapidamente affermandosi come uno dei giochi P2E effettivamente più giocati in assoluto secondo il sito web di analisi DappRadar. E sempre secondo DappRadar Alien Worlds ha almeno 200 mila portafogli unici (UAW) attivi con un totale di oltre 14 milioni di transazioni dal giorno del lancio del gioco.

Alla base di Alien Worlds c’è l’idea di offrire un metaverso in cui i giocatori possano collaborare e cometere per la scarsa risorsa Trillium (TLM). Esiste quindi la possibilità di estrarre Trillium usando appositi strumenti che esistono sotto forma di NFT. Una volta che un giocatore è riuscito a guadangare token TLM può anche decidere di metterli in staking e prendere parte alla governance del gioco stesso partecipando all’elezione dei Consiglieri dei sei Planet DAO.

Vediamo quindi cos’è una DAO. Possiamo definirla un’organizzazione autonoma decentralizzata, una struttura di governance sprovvista di un’autorità centrale. Ebbene Alien Worlds ne ha sei, e sono i Consiglieri a determinare la direzione generale del gioco, e dal momento che i giocatori che mettono in staking TLM possono eleggere i consiglieri, indirettamente hanno un ruolo nella direzione del gioco.

Quanto alle funzionalità che sono state implementate su Alien Worlds, possiamo elencare le seguenti attività cui i giocatori possono prendere parte in questo metaverso:

  • Mining: i giocatori di Alien Worlds possono praticare il mining, cioè l’estrazione, servendosi di appositi strumenti NFT specialzzati che servono per estrarre e raccogliere token TLM dai vari pianeti di cui si compone questo metaverso
  • Staking: come abbiamo accennato esiste la possibilità per tutti i giocatori di mettere in staking i propri token TLM, e in questo modo possono partecipare con l’elezione dei Consiglieri alla governance del metaverso, influenzando così la direzione futura del gioco
  • Trading: su Alien Worlds esiste un mercato attivo ospitato sulla chain BNB e sulle blockchain WAX. I giocatori hanno la possibilità di scambiare i propri NFT per completare alcune missioni o sbloccare obiettivi, compreso il mining di TLM
  • Cross-chain bridge: Alien Worlds esiste sulle blockchain BNB Chain, WAX ed Ethereum (ETH) che richiedono un token bridge per il trasferimento di token TLM e altri NFT tra i tre network.

COMPRA TOKEN TLM CON BINANCE – CLICCA QUI>>>

Come comprare token per giochi P2E

Come spiegato nella parte iniziale di questa guida ai giochi Play-to-Earn (P2E), esistono sostanzialmente due modi per entrare in questo mondo: uno è giocare effettivamente e quindi guadagnare token giocando, e l’altro è semplicemente acquistare e rivendere questi token a chi gioca, o a chi ha come unico interesse quello di speculare sul valore degli asset digitali che sono parte integrante di questi giochi.

Se vuoi provare l’esperienza di gioco devi necessariamente visitare il sito del gioco cui sei interessato, in quel caso dovrai fare il download del software, cosa che richiede non più di una manciata di minuti, quindi effettuare la registrazione del tuo account, creare il tuo personaggio e iniziare, come faresti per qualsiasi altro gioco, per così dire, tradizionale.

Se invece vuoi saltare la parte del gioco, e vuoi andare dritto al sodo, e cioè alla parte in cui si possono acquistare, rivendere e scambiare asset digitali che hanno un valore nel gioco e, ti conseguenza, anche fuori di esso, allora puoi rivolgerti ad un exchange come Binance, dove puoi comprare token per giochi P2E in modo facile e veloce.

Con Binance puoi comprare NFT e ogni genere di asset digitale pagando tra l’altro delle commissioni molto basse. Binance è infatti un exchange che si rivolge ad un pubblico particolarmente esteso, non dimentichiamo che è il primo exchange per volumi di scambi, ed è in grado di proporre tutta una serie di vantaggi per chi si registra.

Ma restando sul tema giochi e token per giochi P2E, per comprarli con Binance non devi far altro che registrare un account (è completamente gratis e non comporta alcun costo di gestione) e selezionare il token cui sei interessato. Puoi cliccare su questo link per andare sul sito di Binance e scoprire quali token sono già disponibili e potrai valutare in un secondo mometo se e quanti acquistarne.

Questo contenuto non deve essere considerato un consiglio di investimento. Non offriamo alcun tipo di consulenza finanziaria. L’articolo ha uno scopo soltanto informativo e alcuni contenuti sono Comunicati Stampa scritti direttamente dai nostri Clienti.
I lettori sono tenuti pertanto a effettuare le proprie ricerche per verificare l’aggiornamento dei dati. Questo sito NON è responsabile, direttamente o indirettamente, per qualsivoglia danno o perdita, reale o presunta, causata dall'utilizzo di qualunque contenuto o servizio menzionato sul sito https://valutevirtuali.com.

Rimani aggiornato con le ultime novità su investimenti e trading!

Telegram

Migliori Broker Trading Criptovalute

Deposito minimo 100$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui
* Avviso di rischio
Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
Bank of Latvia
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
* Avviso di rischio
Deposito minimo 50€
Regulated CySEC License 247/14
Conto di pratica gratuito da 10.000€
* Avviso di rischio

Il 74-89% dei trader retail perdono denaro quando fanno trading di CFD.

Piattaforma Trading N.1
Fineco
Quotazioni in tempo reale
Previous 25
Next 25
CoinPriceMarketcapSupplyChange (24H)
Crypto.com Bonus
Cripto.com - Bonus di 25$
Vuoi conoscere le crypto? Iscriviti per leggere le ultime news Crypto in anteprima No Sì, certo