Ethereum è attualmente scambiato in un range oltre la soglia di supporto chiave a 240 dollari e, secondo alcuni segnali in formazione, è possibile che il prezzo di ETH ponga fine all’attuale consolidamento e si rialzi al di sopra della resistenza di 250 dollari, spingendosi poi su livelli ancora più consistenti.

Mentre scriviamo il token è infatti stabilmente quotato al di sopra del livello di 242 dollari e della media mobile semplice a 100. Tuttavia, il livello di 245 dollari sta attualmente agendo come una buona resistenza.

Riteniamo dunque che se dovesse esserci una rottura al rialzo al di sopra di tale linea, allora il prezzo di Ethereum potrebbe realmente fare un altro tentativo di eliminare i livelli di resistenza di 248 e 250 dollari. Una chiusura di successo al di sopra della resistenza di 250 dollari dovrebbe spalancare le porte per un movimento sostenuto verso l’alto. Nel caso rialzista menzionato, ci sono possibilità di un forte rialzo dall’8% al 15% verso i livelli di 265 e 280 dollari nel breve termine.

L’aspetto negativo è che si sta formando un supporto chiave vicino al livello di 240 dollari e alla media mobile semplice a 100 ore. Se Ethereum riuscirà a stabilizzarsi al di sotto del livello di 240 dollari, allora c’è il rischio di un concreto calo. Un supporto iniziale dopo il crollo potrebbe essere vicino al livello di 230 dollari, al di sotto del quale è probabile che gli orsi puntino ad un test del livello di 220 dollari. Eventuali ulteriori perdite potrebbero portare il prezzo verso il livello di 205 dollari.

Qual è la tua reazione?
Felice0
Lol0
Wow0
Wtf0
Triste0
Arrabbiato0

X

Avviso di rischio - Il 67-75% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.