Dividendo Tenaris 2024 a 0,6 dollari (acconto e saldo), conti 2023 positivi: boom prezzi azioni

Il saldo sul dividendo Tenaris sarà staccato il 20 maggio 2024, pagamento dal 22

Le azioni Tenaris sono le protagoniste sul Ftse Mib di Borsa Italiana. Il titolo, fin dalle prime battute, è stato al centro di forti acquisti tanto da finire addirittura in asta di volatilità per eccesso di rialzo. A metà mattinata, come si può anche vedere dal grafico in basso, Tenaris evidenza una progressione di oltre 9 punti percentuali a quota 16,42 euro. Il rialzo di oggi permette alla quotata di consolidare la sua prestazione su base mensile che è ora pari al 14 per cento mentre anno su anno i prezzi sono più o meno invariati.

trader al lavoro e logo di Tenaris
Boom acquisti sulle azioni Tenaris dopo i conti 2023 - ValuteVirtuali

Dietro al boom degli acquisti c’è un motivo ben preciso: la pubblicazione dei conti 2023 e delle decisioni in materia di dividendo 2024. Visto che il comunicato relativo è giunto nel pre-market non c’è da stupirsi se, fin dal primo minuto di scambi, le azioni Tenaris siano finite nel mirino dei compratori. E allora se si vogliono comprendere le ragioni alla base del rally del titolo è proprio ai risultati che è necessario guardare.

Come sempre partiamo dal dividendo.

Dividendo Tenaris 2024: ammontare e data di stacco

Il consiglio di amministrazione ha deliberato un dividendo Tenaris 2024, relativo all’esercizio 2023, complessivamente pari a 0,6 euro per azione. Visto che già in precedenza, a novembre, era stato staccato un acconto sulla cedola pari a 0,2 dollari, il saldo dividendo Tenaris 2024 ammonta a 0,4 dollari. Il management ha reso noto che il saldo verrà staccato il 20 maggio con pagamento a partire dal 22 maggio. Tenendo conto del numero di azioni in circolazione, i dividendi Tenaris sono complessivamente pari a 700 milioni di dollari.

Tenaris conti quarto trimestre e intero esercizio 2023

Le comunicazioni sul dividendo Tenaris 2024 sono contenute nei conti relativi all’esercizio 2023 che la quotata ha presentato sempre oggi. La società ha mandato in archivio l’anno con ricavi pari a 14,87 miliardi di dollari in rialzo del 26 per cento rispetto agli 11,76 miliardi messi a segno l’anno prima. Il rialzo del fatturato è da imputare al forte aumento dei prezzi nell’area americana.

Scendendo nel conto economico, l’Ebitda è passato da 3,65 a 4,86 miliardi di dollari mentre la marginalità ha segnato un aumento dal 31 per cento al 32,7 per cento grazie al rialzo dei prodotti venduti che è riuscito a compensare i maggiori costi dell’energia e delle materie prime.

Segno verde anche per il risultato operativo che, anno su anno, è salito da 2,96 miliardi a 4,32 miliardi di dollari mentre l’utile netto si è attestato a 3,96 miliardi di dollari sopra i 2,55 miliardi contabilizzati nell’anno precedente. Di conseguenza l’utile per azione è ammontato a 3,32 dollari contro i 2,16 del 2022.

Restringendo l’analisi al solo quarto trimestre, i ricavi sono scesi da 3,62 miliardi a 3,42 miliardi di dollari evidenziando un calo del 6 per cento rispetto al terzo trimestre 2023 mentre il fatturato trimestrale è salito del 5 per cento grazie all’aumento delle spedizioni nel Medio-Oriente. Per finire l’utile netto trimestrale è salito da 803 milioni a 1,45 milioni di dollari.

Per quello che riguarda il debito, al 31 dicembre 2022 la posizione finanziaria netta di Tenaris era positiva per 3,4 miliardi di dollari evidenziando un miglioramento rispetto ai 921,3 milioni di inizio anno.

Tenaris previsioni esercizio 2024

Accanto ai conti dell’esercizio 2023, Tenaris ha anche fornito un aggiornamento sulle stime per il 2024. Il management prevede un aumento delle vendite nel primo semestre del 2024 grazie all’incremento della produzione in Nord America e al rialzo delle spedizioni.

Doppio buy sulle azioni Tenaris dagli analisti

In vista della pubblicazione dei conti 2023 di Tenaris da ben due analisti erano arrivate altrettante valutazioni. Parliamo di Intesa Sanpaolo e di Banca Akros che proprio ieri avevano ribadito il loro approccio bullish sul titolo. In particolare Intesa Sanpaolo aveva reiterato il rating buy con target price a 20,5 euro prevedendo vendite trimestrali per complessivi 3 miliardi di dollari, contro i 3,238 miliardi dello stesso trimestre del 2022 e un Ebitda in calo da 1,004 miliardi a 839 milioni di dollari.

Rating buy sulle azioni Tenaris anche dagli esperti di Banca Akros che però vantano un prezzo obiettivo più alto (22 euro) che logicamente implica un maggiore potenziale di rialzo per il titolo. Gli analisti di Banca Akros puntavano su ricavi trimestrali in flessione del 3 per cento in un contesto in cui il calo delle vendite in Nord America viene solo parzialmente compensato dalle performance in altre aree.

Chi volesse investire sulle azioni Tenaris cavalcando le indicazioni degli analisti ma anche le decisioni su conti 2023 e dividendo 2024 può operare sia direttamente comprando azioni reali che attraverso i CFD speculando (al rialzo o al ribasso) con la leva. Ecco due broker CFD molto noti in Italia:

  • eToro: permette di comprare azioni Tenaris reali e al tempo stesso di fare trading in ottica speculativa con i CFD operando a leva sia al rialzo (long trading) che al ribasso (short trading). eToro offre anche il copy trading, lo strumento NR 1 per copiare le strategie dei traders più bravi. Il deposito minimo di partenza è di soli 50 dollari.
Unisciti alla community di eToro Etoro
Prova Demo Gratuita Sul sito di Etoro
  • Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading
  • ETF - CRYPTO - CFD
  • Licenza: CySEC - FCA - ASIC
  • Guadagna fino al 5,3% di interessi annui
Avviso: il tuo capitale è a rischio

  • Fineco: si può considerare la banca con la migliore piattaforma di trading in Italia. Con Fineco si possono comprare azioni Tenaris reali ma anche di fare trading con i CFD e i super CFD. Tra le novità più recenti il lancio di un conto di solo trading senza servizi bancari e senza costi fissi.
La qualità del trading N.1 Fineco
SCOPRI DI PIÙ Sul sito di Fineco
  • 100% trading, senza compromessi
  • N.1 in Italia
  • Regime Fiscale Amministrato
  • 0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
Avviso: il tuo capitale è a rischio

Questo contenuto non deve essere considerato un consiglio di investimento. Non offriamo alcun tipo di consulenza finanziaria. L’articolo ha uno scopo soltanto informativo e alcuni contenuti sono Comunicati Stampa scritti direttamente dai nostri Clienti.
I lettori sono tenuti pertanto a effettuare le proprie ricerche per verificare l’aggiornamento dei dati. Questo sito NON è responsabile, direttamente o indirettamente, per qualsivoglia danno o perdita, reale o presunta, causata dall'utilizzo di qualunque contenuto o servizio menzionato sul sito https://valutevirtuali.com.

Rimani aggiornato con le ultime novità su investimenti e trading!

Telegram

Migliori Broker Trading Criptovalute

Deposito minimo 100$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui
* Avviso di rischio
Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
Bank of Latvia
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
* Avviso di rischio

Il 74-89% dei trader retail perdono denaro quando fanno trading di CFD.

Piattaforma Trading N.1
Fineco
Quotazioni in tempo reale
Previous 25
Next 25
CoinPriceMarketcapSupplyChange (24H)
Crypto.com Bonus
Cripto.com - Bonus di 25$
Vuoi conoscere le crypto? Iscriviti per leggere le ultime news Crypto in anteprima No Sì, certo