Dividendo MPS 2024 a 0,25 euro, conti 2023 positivi: prezzi azioni volano

Torna il dividendo MPS e anche il dividend yield non è affatto male: i dettagli

Monte dei Paschi è la grande protagonista della seduta di borsa di oggi. La quotata senese è scattata in vetta al Ftse Mib in scia alla pubblicazione del bilancio 2023 che contiene una notizia attesissima da azionisti e traders: il ritorno del dividendo con due anni di anticipo rispetto al piano industriale. Dopo anni di assenza, quindi, c’è finalmente un dividendo MPS e questo non può far che piacere al mercato. Non solo ma il rendimento garantito da questo dividendo è anche molto consistente e questo è ovviamente un secondo elemento positivo agli occhi dei traders.

facciata sede MPS
Torna il dividendo MPS - ValuteVirtuali

Il ritorno del dividendo MPS era atteso dagli investitori visto che già nelle scorse settimane si erano registrati dei segnali in tal senso. Adesso c’è però l’ufficializzazione visto che lo stesso esercizio 2023 della banca toscana si è chiuso molto positivamente.

Dividendo MPS 2024: ammontare e data di stacco

I vertici di Monte dei Paschi hanno deliberato un dividendo MPS 2024, a valere sull’esercizio 2023, pari a 0,25 euro per azione. Tenendo conto delle azioni MPS in circolazione, i dividendi ammonteranno complessivamente a 315 milioni di euro.

La data di stacco del dividendo MPS 2024 è il 20 maggio con pagamento della cedola dal 22 maggio. Alla luce di quelli che sono gli attuali prezzi della banca toscana (3,373 euro alla chiusura di ieri), il dividend yield MPS (rendimento da dividendo) è pari al 7,4 per cento.

Come abbiamo detto in precedenza, quindi, gli investitori hanno due ragioni per essere contenti oggi: il ritorno della cedola MPS in anticipo di due anni rispetto ai piani e il fatto che rendimento della stessa sia decisamente alto.

MPS conti esercizio 2023: ecco il dettaglio

E vediamo adesso come è andato l’esercizio 2023 della banca senese. Tanto per iniziare l’anno si è chiuso con un margine di intermediazione primario che si è attestato a 3,61 miliardi di euro con un rialzo del 24,6 per cento rispetto ai 2,9 miliardi messi a segno nell’esercizio precedente e con un margine di interesse che è ammontato a 2,92 miliardi di euro, in aumento del 49,3 per cento rispetto agli 1,54 miliardi del 2022.

Scendendo nel conto economico, i ricavi complessivi hanno segnato una progressione a quota 3,8 miliardi di euro, in crescita del 21,7 per cento rispetto ad un anno fa mentre il risultato operativo netto si è addirittura attestato a 1,51 miliardi di euro, rispetto ai 593,6 milioni contabilizzati nel 2022 e questo nonostante ci sia stata una forte riduzione nel quarto trimestre 2023.

Ancora il cost/income ratio ossia il rapporto tra gli oneri operativi e totale ricavi ha segnato un calo al 48,5 per cento che si raffronta con il 67,6 per cento dell’esercizio 2023 mentre l’utile netto della banca è ammontato a 2,05 miliardi di euro contro la perdita di 178,4 milioni contabilizzata nel 2022.

Per quello che riguarda gli aggregati patrimoniali a fine 2023 i finanziamenti verso la clientela erano pari a 76,8 miliardi di euro in ribasso di 1,2 miliardi di euro rispetto all’anno prima grazie alla flessione dei mutui (-1,3 miliardi). Per finire al 31 dicembre 2023 il Common Equity Tier 1 Ratio di MPS era pari al 18,1 per cento rispetto al 15,6 per cento di fine 2022 mentre il Total Capital Ratio era attestato al 21,6 per cento contro il 19,5 per cento registrato a fine 2022.

Il ritorno del dividendo in casa MPS nonchè i buoni conti di esercizio si possono sfruttare sia per comprare azioni Monte dei Paschi che per speculare al rialzo con i CFD azionari. Ecco due broker che consentono di operare in entrambe le modalità:

  • eToro: consente di comprare azioni reali anche frazionate e di fare trading con i CFD operando a leva sia al rialzo (long trading) che al ribasso (short trading). Il deposito minimo richiesto è di soli 50 dollari.
Unisciti alla community di eToro Etoro
Prova Demo Gratuita Sul sito di Etoro
  • Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading
  • ETF - CRYPTO - CFD
  • Licenza: CySEC - FCA - ASIC
  • Guadagna fino al 5,3% di interessi annui
Avviso: il tuo capitale è a rischio

  • Fineco: si può considerare la banca italiana con la migliore piattaforma di trading anche grazie all’ampia gamma di strumenti offerti. Con Fineco si possono comprare azioni reali ma anche fare trading con i CFD e gli esclusivi super CFD. Novità del 2024 è il lancio del conto di solo trading senza servizi bancari e senza costi fissi.
La qualità del trading N.1 Fineco
SCOPRI DI PIÙ Sul sito di Fineco
  • 100% trading, senza compromessi
  • N.1 in Italia
  • Regime Fiscale Amministrato
  • 0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
Avviso: il tuo capitale è a rischio

Rimani aggiornato con le ultime novità su investimenti e trading!

Telegram
Piattaforma Trading N.1
Fineco
Quotazioni in tempo reale
Previous 25
Next 25
CoinPriceMarketcapSupplyChange (24H)
Crypto.com Bonus
Cripto.com - Bonus di 25$