Bitcoin: il lancio dei future di Bakkt potrebbe arrivare entro la fine di settembre

Ad affermarlo è Sam Doctor, direttore e stratega della Fundstrat Global Advisors che, in un post su twitter di qualche giorno fa, ha dichiarato pubblicamente che i future bitcoin di bakkt verranno lanciati entro la fine di questo trimestre; l’ultimo aggiornamento che abbiamo avuto su questa storia riguarda i test di questi strumenti che, annunciati il mese scorso, dovrebbero partire entro la fine di luglio. Nel corso del Fundstrat dal Bakkt Digital Asset Summit tenutosi il 18 luglio, sarebbe poi emerso che una discreta folla di investitori sembrerebbe pronta a investire sin dal giorno uno nel lancio dei future bitcoin di Bakkt con la forza vendite dell’azienda che starebbe lavorando a stretto contatto con broker, market maker e trading desk; sempre nel corso dell’evento di giovedì scorso il nuovo commissario, fresco di nomina, della Commodities Futures Trading Commission, Dawn Stump, ha tenuto a precisare che a suo parere nessuna criptovaluta corrente potrebbe minacciare la stabilità finanziaria a livello globale e che il regolatore vede una crescente domanda di future Bitcoin da parte del pubblico. Insomma, le condizioni perché il lancio di bakkt si riveli avere un impatto epocale sul mondo delle cripto ci sono tutte, l’attesa è stata però molto lunga e caratterizzata da continue voci di corridoio poi rivelatesi puntualmente errate; per quanto mi riguarda ho seri dubbi che i futures bitcoin di bakkt possano essere autorizzati dalla CFTC da qui alla fine di settembre e credo che ci vorrà molto più tempo perché questo avvenga. Posto che siamo comunque sempre nell’ambito delle dicerie e che di certo ancora si sa quasi nulla, se non che i primi test sono destinati a partire a breve, credo che per una vera e propria approvazione sarà necessario aspettare il 2020; certo è che Bakkt sta facendo un grande lavoro, che il lancio di questi strumenti potrebbe avere un grosso impatto sul prezzo di bitcoin e che è ormai solo una questione di tempo prima che vengano finalmente approvati i primi futures bitcoin, di conseguenza non ha più molto senso stare a inseguire ogni voce di corridoio ed è più intelligente attendere notizie ufficiali. Possiamo star sicuri, per concludere, che quando Bakkt sarà pronta a lanciare veramente i suoi futures sarà lei stessa a farcelo sapere con diversi giorni di anticipo.