Bank of America crede che Bitcoin sia la madre di tutte le bolle

Trading Online cos'è

Il principale stratega degli investimenti della Bank of America ha dichiarato che Bitcoin potrebbe essere la “madre di tutte le bolle“, paragonando così il rally della criptovaluta ad altre bolle (poi scoppiate!) e sottolineando il comportamento di investimento sempre più speculativo del Bitcoin.

Bitcoin è una bolla speculativa?

Il recente rally di Bitcoin ha preoccupato una serie di importanti analisti finanziari che hanno messo in guardia dalla formazione di una enorme bolla. da un’enorme bolla. Tra di loro c’è Michael Hartnett, chief investment strategist della Bank of America Securities, che qualche giorno fa ha spiegato che la recente impennata del prezzo di Bitcoin potrebbe essere un altro caso di mania speculativa, sottolineando che BTC sembra “la madre di tutte le bolle”.

Lo stratega ritiene che la violenta azione inflazionistica dei prezzi sui mercati abbia aiutato il rally del Bitcoin negli ultimi due mesi. Hartnett ha poi dichiarato che il Bitcoin ha superato gli altri asset negli ultimi decenni con un aumento dei prezzi di circa il 1.000% dall’inizio del 2019.

Bitcoin “fa saltare le porte alle bolle precedenti“, ha detto, paragonando le sue prestazioni rispetto ad altre bolle del passato, come l’impennata dei prezzi dell’oro di oltre il 400% alla fine degli anni Settanta, le azioni giapponesi alla fine degli anni Ottanta e il mercato azionario thailandese a metà degli anni Novanta. Ha anche paragonato il rally di bitcoin alle dot-com alla fine degli anni ’90 e i prezzi delle case a metà degli anni 2000. Lo stratega ha sottolineato che questi settori hanno visto guadagni percentuali a tre cifre prima di crollare.

Non è detto che Bitcoin crolli!

Lo stratega della Bank of America non ha tuttavia detto che il prezzo del Bitcoin crollerà come le altre bolle in passato. Tuttavia, ha osservato che l’impennata dei prezzi delle criptovalute è un altro esempio di comportamento di investimento “sempre più speculativo”.

Altri analisti che negli ultimi giorni hanno recentemente messo in guardia da una bolla di Bitcoin è David Rosenberg, capo economista e stratega della Rosenberg Research. Rosenberg ha iniziato a mettere in guardia sulla formazione di una bolla di Bitcoin già a dicembre.

Un altro avvertimento similare giunge dal professore di economia della NYU, Nouriel Roubini, secondo cui “il prezzo del bitcoin è totalmente manipolato da un gruppo di persone, da un gruppo di balene“, ha affermato alla fine di dicembre. “Non ha alcun valore fondamentale. Siamo vicini al punto in cui la bolla iperbolica sta per scoppiare”.

E tu che ne pensi?

Fai trading ora con eToro Demo gratuita

Ti ricordiamo intanto che grazie ai broker CFD puoi investire in Bitcoin sia se il prezzo cresce, sia se il prezzo cala. Se vuoi scoprire come, ti consigliamo di leggere questa recensione di eToro, il miglior broker CFD in circolazione, o aprire direttamente un conto demo gratuito qui.