Azioni Tesla e annuncio su robotaxi: boccata di ossigeno per i prezzi

L’annuncio di Musk sul robotaxi riporta un pò di fiducia in casa Tesla

Le azioni Tesla sono da tempo in difficoltà. Il titolo da inizio anno ha perso circa un terzo del suo valore a causa della flessione della domanda di auto elettriche ma soprattutto per effetto della concorrenza sempre più spietata da parte delle altre case automobilistiche che riescono ad offrire ottimi modelli elettrici ad un prezzo più contenuto.

logo di Tesla e grafico di borsa
Il robotaxi cruciale per le sorti delle azioni Tesla? - ValuteVirtuali

In questo contesto il recente annuncio sul robotaxi, arrivato direttamente dal numero uno Elon Musk, ha acceso l’entusiasmo sulla quotata. Nella seduta di borsa di ieri, infatti, le azioni Tesla hanno segnato un balzo del 5 per cento rispetto alla chiusura precedente. Il ritorno degli acquisti ha permesso a Tesla di aggiornare in positivo la sua prestazione settimanale che è ora pari a +3 per cento. Resta invece negativo il dato su base mensile con un calo del 4 per cento.

La domanda che tutti gli investitori si pongono è se la notizia sul robotaxi possa essere in grado di impattare sull’andamento del titolo anche sul lungo termine. In altre parole l’importante novità da sola è sufficiente per permette a Tesla di invertire la tendenza che si è imposta da oltre un anno a questa parte?

Vediamo nel dettaglio di cosa si tratta e quale potrebbe essere il reale peso del dossier robotaxi sul valore delle azioni Tesla.

Arriva il robotaxi di Tesla: ecco di cosa si tratta

Come è nel suo stile, Elon Musk è stato quasi criptico nell’annunciare l’arrivo del robotaxi di Tesla. Pochissime parole lasciate alla libera interpretazione di utenti e investitori: Tesla Robotaxi reveal on 8/8. Questa espressione ha subito infiammato gli investitori anche perchè il titolo Tesla, da mesi, era in affanno e quindi è bastato davvero poco per resuscitarlo.

Ma al di là degli annunci da decifrare, cosa sappiamo ad oggi del robotaxi di Tesla? Pochissimo e soprattutto quello che è noto deriva da precedenti indicazioni arrivate dal management in altre occasioni.

Tanto per iniziare ci sono le dichiarazioni a suo tempo rilasciate da Musk in merito alle prospettive dei modelli Tesla con FSD (Full Self-Driving). Il visionario fondatore di Tesla affermò che tali modelli saranno talmente sovrumani da far sembrare strano che in futuro possano ancora essere gli uomini a guidare le auto.

Secondo gli analisti di Deutsche Bank, le recenti evoluzioni in casa Tesla potrebbe essere un punto di svolta per il futuro della società ma il fatto è che, ad oggi, non è possibile dire se tale evoluzione sarà in senso positivo oppure in senso negativo. Insomma tutto è ancora da decifrare ed è proprio questo che al mercato non piace.

Prudenza sulle azioni Tesla a causa dell’eccessiva incertezza

Rispetto al passato c’è molta più incertezza sulle prospettive di Tesla. Giusto per fare un esempio si può considerare quanto avvenuto giorni fa a proposito del possibile abbondono della produzione di modelli di auto elettriche low cost con prezzo di 25mila dollari.

Ebbene all’inizio il mercato ha creduto a questa indiscrezioni per poi cambiare idea non appena lo stesso Elon Musk è dovuto scendere in campo per smentire tutto. Insomma c’è tensione e questo lo si percepisce a nche dalla necessità che lo stesso ideatore di Tesla sia costantemente costretto a prendere posizione per rettificare e per tranquillizzare gli investitori. In passato situazioni simili erano molto rare e invece adesso sono più frequenti.

Segno dei tempi che per Tesla non sono affatto facili. Del resto negli ultimi mesi Tesla se l’è dovuta vedere sempre più spesso con la concorrenza della cinese Byd. Il fatto è che il colosso di Musk soffre la concorrenza dei cinesi e tutto questo è perfettamente rispecchiato nella valutazioni di Tesla. Sull’andamento in borsa del titolo abbiamo già detto. Senza perdersi in tanti giri di parole è sufficiente evidenziare un solo dato: i tempi in cui Tesla si muoveva in linea con gli altri colossi tech sono ufficialmente finiti.

Ad ogni modo c’è un risvolto positivo in tutto questo. Le azioni Tesla si possono comprare a prezzi molto più bassi rispetto al passato. Ciò rende l’investimento accessibile a tutti anche a chi non poteva farlo in precedenza.

A tal riguardo ricordiamo che per fare trading sulle azioni Tesla si possono usare queste piattaforme (entrambe in grado di offrire la doppia opzione: acquisto di azioni reali e trading al rialzo o al ribasso con i CFD):

  • eToro: consente di comprare azioni Tesla reali e di fare trading con i CFD azionari al ribasso e al rialzo. In più offre lo strumento del copy trading per copiare le strategie dei traders più bravi.
Unisciti alla community di eToro Etoro
Prova Demo Gratuita Sul sito di Etoro
  • Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading
  • ETF - CRYPTO - CFD
  • Licenza: CySEC - FCA - ASIC
  • Guadagna fino al 5,3% di interessi annui
Avviso: il tuo capitale è a rischio


  • Fineco: è piattaforma di trading NR 1 in Italia tra quelle delle varie banche e consente di comprare azioni Tesla e di negoziare con i CFD e i super CFD.
La qualità del trading N.1 Fineco
SCOPRI DI PIÙ Sul sito di Fineco
  • 100% trading, senza compromessi
  • N.1 in Italia
  • Regime Fiscale Amministrato
  • 0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
Avviso: il tuo capitale è a rischio

Questo contenuto non deve essere considerato un consiglio di investimento. Non offriamo alcun tipo di consulenza finanziaria. L’articolo ha uno scopo soltanto informativo e alcuni contenuti sono Comunicati Stampa scritti direttamente dai nostri Clienti.
I lettori sono tenuti pertanto a effettuare le proprie ricerche per verificare l’aggiornamento dei dati. Questo sito NON è responsabile, direttamente o indirettamente, per qualsivoglia danno o perdita, reale o presunta, causata dall'utilizzo di qualunque contenuto o servizio menzionato sul sito https://valutevirtuali.com.

Rimani aggiornato con le ultime novità su investimenti e trading!

Telegram

Migliori Broker Trading Criptovalute

Deposito minimo 100$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui
* Avviso di rischio
Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
Bank of Latvia
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
* Avviso di rischio
Deposito minimo 50€
Regulated CySEC License 247/14
Conto di pratica gratuito da 10.000€
* Avviso di rischio

Il 74-89% dei trader retail perdono denaro quando fanno trading di CFD.

Piattaforma Trading N.1
Fineco
Quotazioni in tempo reale
Previous 25
Next 25
CoinPriceMarketcapSupplyChange (24H)
Crypto.com Bonus
Cripto.com - Bonus di 25$
Vuoi conoscere le crypto? Iscriviti per leggere le ultime news Crypto in anteprima No Sì, certo