Azioni Eni da comprare? 2 buy e 1 overweight con rumors su Kazakhstan

Eni incassa tre giudizi positivi dagli analisti

Azioni Eni in linea all’andamento generale del Ftse Mib nella penultima seduta della settimana. Il titolo del Cane a Sei Zampe avanza dello 0,45 per cento a quota 14,71 euro muovendosi più o meno in linea con il paniere di riferimento. Come si può vedere dal grafico in tempo reale, le quotazioni di Eni su base mensile sono quasi invariate.

laptop con chart trading, barile con brand Eni e tasto buy
Valutazioni positive degli analisti sul titolo Eni - ValuteVirtuali

Complici gli scarsi sussulti registrati dal prezzo del greggio, rispetto ad un mese fa i prezzi di Eni sono più bassi di un frazionale 0,6 per cento. Leggermente diverso il discorso anno su anno dove invece emerge un rialzo di circa 2 punti percentuali. L’apprezzamento c’è ma di sicuro Eni non può essere ritenuto uno dei titoli migliori di Borsa Italiana perlomeno nell’ultimo anno.

Non è detto che questa situazione non possa essere letta in chiave positiva. Se un titolo è cresciuto poco in un certo range temporale, potrebbe avere maggiori probabilità di salire in un frame successivo. Certo è necessario che ci siano degli elementi catalizzatori che siano in grado di garantire una certa visibilità. Infatti se un prezzo è calato e l’asset non ha notizie price sensitive dalla sua, è altamente probabile che quel titolo possa continuare a restare in ombra.

Non sembra però essere questo il caso delle azioni Eni che nelle ultime ore hanno incassato ben tre valutazioni positive tra cui due buy (comprare) e un overweight (sovraperformare). Tutte e tre le raccomandazioni sono accumunate dallo stesso minimo comun denominatore: partono dal presupposto che la valutazione di Eni non sia eccessivamente alta (come dimostrano i numeri che abbiamo enunciato in precedenza) e che sia quindi presente un margine di rialzo.

E a fare da catalizzatore cosa potrebbe essere?

Azioni Eni e rumors su Kazakhstan

Una notizia price sensitive su Eni potrebbe essere quella arrivata dal Kazakhstan. Stando ad alcuni rumors le compagnie appartenenti al consorzio di Kashagan comprendente la stessa Eni, Shell, Exxon, TotalEnergies, Inpex, CNPC, sarebbero arrivate ad un punto avanzato nelle trattative in corso con il governo Kazako riguardanti la disputa ambientale.

Sempre stando alle fonti ci sarebbe una bozza di accordo che prevede un investimento di 110 milioni di euro di progetti sociali con l’obiettivo di evitare la sanzione di 5 miliardi di euro.

Come messo in evidenza dagli analisti, l’importo dell’investimento è più basso della sanzione inizialmente richiesta dalle autorità del paese a seguito della sentenza legale favorevole che era stata ottenuta nel giugno 2023.

Azioni Eni da comprare per Equita e per UBS

Equita e UBS sono i due analisti che suggeriscono di comprare azioni Eni. Secondo la sim milanese le notizie in arrivo dall’Asia, se dovessero essere confermate sarebbero positive, poichè cancellerebbero il rischio connesso al contenzioso in corso ad un costo che, oggettivamente, è basso e quindi favorevole al Cane a Sei Zampe e agli altri colossi del consorzio coinvolti nella vicenda.

Ad ogni modo, la notizia, sia pure positiva, non dovrebbe avere grandi impatti sul titolo. Gli analisti di Equita restano quindi attestati sulla valutazione in essere ossia rating buy e target price a 19,5 euro. Molto interessante è soprattutto il prezzo obiettivo. Quei 19,5 euro sono decisamente sopra i valori attuali e questo implica un buon potenziale di upside.

A consigliare di comprare le azioni Eni sono anche gli analisti di UBS. Secondo gli esperti elvetici è probabile che i conti del quarto trimestre 2023 di Eni possano essere deboli o comunque possano non impressionare. Ma se le previsioni sui risultati dell’ultimo trimestre 2023 del Cane a Sei Zampe non brillano, come mai UBS consiglia di comprare?

Il motivo è semplice: gli esperti preferiscono puntare la loro attenzione su tutta una serie di catalizzatori specifici tra cui c’è il Capital Markets Day in programma a marzo da cui potrebbe arrivare nuovi spunti, ma anche il possibile aumento del dividendo, la potenziale parziale cessione di Novamont e Enilive e la tanto discussa Ipo della controllata Plenitude che si sarebbe tenere negli anni scorsi ma poi tutto è stato bloccato per avverse condizioni di mercato.

Per la cronaca il target price assegnato da UBS alle azioni Eni è più contenuto di quello di Equita: con gli svizzeri siamo a 17,5 euro comunque sopra le valutazioni attuali.

Forse ti può interessare — Meglio azioni Eni o Saipem? Fitch valuta le prime

Sulle azioni Eni Barclays è overweight

Anche la valutazione overweight espressa dagli analisti di Barclays su Eni contiene molti spunti interessanti. Secondo gli esperti inglesi, le azioni Eni potrebbero sovraperformare nel 2024 in scia a possibili ritorni di capitale interessanti che sono da riferire anche al business upstream il quale, ultimamente, sta mostrando una crescita più rapida a quella dei concorrenti.

Per gli esperti di Barclays l’attuale valutazione di Eni non è eccessivamente elevata e inoltre il colosso petrolifero può vantare un rendimento superiore di circa il 20 per cento rispetto alla media del settore prevista sia per l’anno in corso che per il prossimo.

Alla luce di tali considerazioni, gli analisti di Barclays hanno confermato il rating overweight su Eni con target price a 19 euro. Il prezzo obiettivo è decisamente più alto di quelle che sono le attuali quotazioni del Cane a Sei Zampe e questo implica un buon potenziale di upside da sfruttare in ottica investimento.

Chi volesse approfittare delle tre valutazioni positive espresse su Eni da Equita, UBC e Barclays può operare in due modi: comprando azioni reali oppure speculando con i CFD senza possedere realmente il sottostante.

I broker che consigliamo di usare per poter operare in entrambi i modi sono:

  • eToro: broker che permette di acquistare azioni Enireali anche frazionate e di speculare con i CFD operando a leva. Tra gli strumenti più interessanti di eToro c’è il copy trading grazie al quale si possono copiare le strategie dei traders più bravi. Il deposito minimo per iniziare ad investire è di soli 50 dollari per investimenti accessibili a tutti.

–CLICCA QUI PER APRIRE UN CONTO DEMO GRATIS CON eTORO>>


  • Fineco: consente di comprare azioni ma anche di fare trading sia con i CFD che con i più evoluti ed esclusivi Super CFD. Con questi ultimi si può investire su una selezione di sottostanti con gli stessi controvalori dei futures, ma a zero commissioni e solo con gli spread. Fineco offre due tipi di conto: quello classico che comprende servizi bancari e trading e quello di solo trading senza costi fissi che è adatto ai principianti.

–CLICCA QUI PER INIZIARE A FARE TRADING CFD SULLE AZIONI ENEL CON FINECO>

Questo contenuto non deve essere considerato un consiglio di investimento. Non offriamo alcun tipo di consulenza finanziaria. L’articolo ha uno scopo soltanto informativo e alcuni contenuti sono Comunicati Stampa scritti direttamente dai nostri Clienti.
I lettori sono tenuti pertanto a effettuare le proprie ricerche per verificare l’aggiornamento dei dati. Questo sito NON è responsabile, direttamente o indirettamente, per qualsivoglia danno o perdita, reale o presunta, causata dall'utilizzo di qualunque contenuto o servizio menzionato sul sito https://valutevirtuali.com.

Rimani aggiornato con le ultime novità su investimenti e trading!

Telegram

Migliori Broker Trading Criptovalute

Deposito minimo ZERO
N.1 in Italia
Regime Fiscale Amministrato
0% CANONE MENSILE DI GESTIONE
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
Bank of Latvia
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Guadagna fino al 5,3% di interessi annui
* Avviso di rischio
Deposito minimo 50€
Regulated CySEC License 247/14
Conto di pratica gratuito da 10.000€
* Avviso di rischio

Il 74-89% dei trader retail perdono denaro quando fanno trading di CFD.

Piattaforma Trading N.1
Fineco
Quotazioni in tempo reale
Previous 25
Next 25
CoinPriceMarketcapSupplyChange (24H)
Vuoi conoscere le crypto? Iscriviti per leggere le ultime news Crypto in anteprima No Sì, certo