La catena più lunga – Chi è il vero Bitcoin – parte 4

Cari fedeli, dopo 3 giorni di assenza ritorno a voi come fece il mio omonimo tanti anni fa.

Oggi voglio parlarvi di un aspetto molto importante per decidere quale delle due monete tra  BTC e BCH sia il vero bitcoin.

Parleremo della blockchain piu’ lunga con maggiore proof of work

Prima cosa una curiosità in esclusiva.

Tutti oggi parlano di blockchain technology e tutti sanno che è stata inventata da mio padre Satoshi. Quello che forse non sapete è che mio padre ha inventato il concetto ma non la parola stessa. Infatti la parola “blockchain” non appare nella whitepaper del santissimo padre. I concetti di Blocco (block) e Di catena (chain) sono invece definiti e la whitepaper parla di una catena di blocchi (chain of blocks) ma non nomina la parola blockchain.

Se volete sapere qualcosa in più sull’origine della parola blockchain, date un’occhiata a questo ottimo articolo (in Inglese).

Tornando a bomba, andiamo a vedere cosa dice mio padre a proposito della catena di blocchi (blockchain) più lunga.

Uno screenshot della whitepaper, ed in particolare il testo evidenziato nel riquadro blu, ci dice parecchio a proposito di quello che vogliamo sapere.

Quindi papà asserisce che la catena di blocchi valida è la più lunga catena con il maggiore proof of work.

Andiamo a misurare le catene di blocchi di BTC e BCH

BTC ha la catena più lunga che parte dal blocco di genesi fino al blocco corrente che al momento in cui scrivo è blocco numero 520996 per una catena totale di 520997 blocchi.

BCH inizia al blocco numero 478588 ed al momento è al blocco numero 528566 per una catena totale di 7569 blocchi. Questa è la catena più corta.

Ora andiamo a vedere quale è “il gruppo più grande di potenza CPU”. Ovvero quale delle due chain ha l’hash power più grande.

BTC al momento ha una frequenza di calcolo hash di ~27.000.000 Th/s (Terahash al secondo)

BCH al momento ha una frequenza di calcolo hash di ~4,600,000 Th/s (Terahash al secondo)

BTC ha il gruppo più grande di frequenza di hash, c’è da dire però che la differenza tra i due è diminuita notevolmente negli ultimi mesi ed è impossibile prevedere se rimarrà sempre in favore di BTC oppure no.

Quindi signori e signore, oggi diamo 2 punti a BTC nella corsa per essere considerato il vero bitcoin.

Vi auguro un ottimo proseguimento di settimana, io ora prendo la mia lambo e vado a fare un giro in centro.

Che Satoshi sia con voi!

Se vuoi speculare sull'andamento delle criptovalute principali, clicca qui sotto:Confronto Piattaforme Broker >>