TRON: analisi di mercato settimanale (dal 28 Luglio al 3 Agosto 2019 su coppia BTC/TRX)

L’ultima volta che mi sono occupato di TRON ho continuato a spargere ottimismo, scrivendo che restavo, a prescindere da tutto, bullish su TRX; mai previsione si rivelò più sbagliata, il supporto, infatti, ha ceduto e questa moneta ha subito perdite dolorose nel corso dell’ultima settimana. Poco male, in ogni caso, perché come abbiamo scritto più e più volte in questi articoli TRON non è la criptovaluta migliore in circolazione per fare trading (troppo giovane), ma resta, con ogni probabilità, uno dei migliori investimenti di lungo periodo che possiate fare, tanto più alle quotazioni attuali. La domanda che dovete farvi se desiderate comprare TRON, quindi, non è se avrete fatto del profitto da qui a una settimana, o un mese, quando venderete, ma se considerate questo progetto abbastanza solido da sopravvivere ai prossimi cinque anni. E’ questo quello che intendo quando parlo di un investimento di lungo periodo, perché che da qui a cinque anni le quotazioni di TRX saranno molto più alte di quanto non siano oggi ve lo posso dare quasi per certo. Detto questo, comunque, andiamo a dare un’occhiata ai grafici per provare a capire cosa possiamo attenderci dai prossimi sette giorni

BTC/TRX cede il supporto, gli orsi fanno festa

Anche se il grafico 30D normalmente non ci è di molto aiuto anche questa settimana direi di partire da questo time frame, non fosse altro perché, con l’ultimo ribasso, vediamo subito che il prezzo si è avvicinato alla S1 per cui potremmo quasi aspettarci un nuovo rimbalzo in direzione del punto pivot. Passiamo al grafico 7D che ci regala una bella dose di depressione, da qui, infatti, vediamo chiaramente che per TRON il 2019 è stato fino adesso un anno terribile, dal momento che in questi primi mesi dell’anno ha già bruciato completamente tutti i profitti accumulati nell’ultimo bull run di fine 2018; c’è di buono, a volerla dire tutta, che più in basso di così diventa difficile immaginare possa andare, ad oggi la quotazione è di 200 satoshi, insomma, a meno di non finire sotto zero è veramente dura che il prezzo possa continuare ad andare giù con questa velocità (ma mai dire mai). Per quanto riguarda il grafico 1D, invece, ci mostra chiaramente la forza del trend ribassista, anche se, osservando gli ultimi 3 minimi, notiamo che sull’RSI s’è formata una divergenza potenzialmente interessante; se la configurazione attuale dovesse effettivamente rivelarsi l’inizio di un’inversione allora ci sono buone probabilità che presto TRON tornerà a regalare soddisfazioni, del resto questo ciclo bearish va avanti ormai da quasi otto mesi consecutivi e non può certo durare per sempre.

Previsione settimanale

Non ci sono in realtà estremi di nessun tipo per dire quanto in basso arriverà il prezzo di TRON; non solo parliamo di una moneta molto giovane (che qui ci da pochi punti di riferimento in termini di storico del prezzo), ma l’ultimo minimo storico è già stato infranto, quindi stiamo muovendoci in un territorio inesplorato. Una strategia intelligente e prudente, quindi, aspetterebbe il prossimo rimbalzo importante e poi andrebbe a comprare sul pull back, ma non tutti i trader sanno essere così pazienti; l’alternativa è fare un investimento di lungo periodo e comprare alle quotazioni attuali infischiandosene di eventuali perdite che si dovessero accumulare nelle prossime settimane. Intendiamoci, non è difficile immaginare che TRX possa arrivare a 100 satoshi nelle prossime settimane (perdendo un altro 50% sulle quotazioni attuali), ma non è nemmeno difficile immaginare che entro tre anni possa recuperare una quotazione intorno ai 1000 satoshi, con il prezzo quintuplicato rispetto al valore attuale. Insomma, dipende tutto da che tipo di partita volete giocare, se volete fare trading (magari anche intraday) mi sento di sconsigliarvi con forza di operare con TRON, se cercate un progetto su cui mettere i vostri soldi per i prossimi 3/5 anni, beh, allora probabilmente la piattaforma creata da Justin Sun è una delle più interessanti in circolazione.

Nota bene: questo post non intende fornire in alcun modo consigli di natura finanziaria relativi a come investire il vostro denaro ma ha finalità puramente didattiche, ValuteVirtuali non ha denaro investito in TRX