TRON: analisi di mercato settimanale (dal 22 Dicembre al 28 Dicembre 2019 su coppia BTC/TRX)

La settimana scorsa avevamo identificato un cuneo rialzista su TRON, segnalando come nel breve periodo il prezzo di questa moneta avrebbe continuato a muoversi al ribasso ma che nel giro di qualche settimana, entro metà febbraio, avremo quasi sicuramente una rottura al rialzo di questo pattern; nel corso degli ultimi sette giorni l’andamento del prezzo non ha fatto che rafforzare questa linea di pensiero. Già nella giornata successiva alla nostra ultima analisi abbiamo avuto una grossa candela verde che è anche riuscita a rompere la resistenza, tuttavia gli orsi sono riusciti a respingere l’assalto senza grande fatica e già il lunedì seguente il prezzo ha ripreso a muoversi verso il supporto; poco male, in ogni caso, è stata una buona occasione per accumulare, per coloro che erano riusciti a comprare sui minimi di giovedì, ed ora siamo in attesa di una nuova opportunità d’acquisto nel momento in cui il prezzo tornerà più vicino al supporto.

BTC/TRX per i tori è solo questione di tempo

In questo momento è completamente inutile osservare qualunque altro grafico all’infuori del time frame a un giorno, che ci basta e ci avanza per fare la nostra analisi; la prima cosa che dobbiamo evidenziare è come la resistenza, con l’ultimo test di domenica scorsa, sia già stata testata ben sei volte, mentre il supporto è stato testato solo tre volte per cui in termini puramente probabilistici lo scenario più probabile è proprio una rottura della resistenza. Attualmente il prezzo è in caduta, per cui è prematuro comprare ora, quello che dobbiamo fare è attendere un nuovo test del supporto che dovrebbe avvenire in zona 170 satoshi; difficile fare previsioni in merito alle tempistiche, tuttavia mi aspetto che questo avvenga nel giro proprio di questa settimana. A quel punto il cuneo rialzista si sarà stretto abbastanza che qualunque livello sarà buono per l’acquisto, posto che il punto più basso del cuneo è in zona 147 satoshi e quindi non possiamo escludere che la discesa prosegua fino a quella fascia di prezzo; in ogni caso TRX in questo momento è una delle monete più interessanti da osservare e tra quelle che offre una delle migliori opportunità d’acquisto.

Previsione settimanale

Quello che mi aspetto da TRON è che da qui ai prossimi dieci giorni tocchi un minimo in zona 160/170 satoshi, a quel punto la pressione dei tori dovrebbe farsi abbastanza forte da rompere definitivamente il cuneo rialzista e scaraventare il prezzo in alto; possiamo dare per certo un ritorno in zona 240 satoshi, che comunque sarebbe un bel profitto, ma a mio parere andremo a segnare un nuovo massimo e probabilmente torneremo a sfiorare i 400 satoshi. La sensazione è che il 2020 si aprirà all’insegna delle alt, che andranno a recuperare un po’ delle perdite sin qui accumulate in coppia con bitcoin; insomma, i mesi che ci separano dall’halving dovrebbero rivelarsi positivi per le altre monete, se poi il dimezzamento della ricompensa destinata ai miners dovesse, come sempre accaduto fin’ora, lanciare alle stelle il prezzo di BTC allora assisteremo a un massiccio spostamento di liquidità dalle altcoin verso bitcoin con conseguente, tipico, crollo delle quotazioni.

Nota bene: questo post non intende fornire in alcun modo consigli di natura finanziaria relativi a come investire il vostro denaro ma ha finalità puramente didattiche, ValuteVirtuali non ha denaro investito in TRX.