TRON: analisi di mercato settimanale (dal 15 Dicembre al 21 Dicembre 2019 su coppia BTC/TRX)

Nel corso dell’ultima settimana TRON si è comportato in maniera molto prevedibile confermando quella che era stata la nostra previsione di sabato scorso; il prezzo di TRX, infatti, ha messo a segno quattro giorni di ribassi consecutivi per poi andare a rimbalzare nella giornata di giovedì esattamente dove ci aspettavamo. Il minimo settimanale è stato di 178 satoshi, e noi avevamo scritto che una buona zona per tornare ad accumulare era la fascia di prezzo compresa tra i 167 e i 182 satoshi; a questo punto non ci resta che provare a capire se il cuneo rialzista che avevamo identificato verrà rotto già nei prossimi giorni o richiederà un po’ di tempo in più, in ogni caso chi fosse riuscito a comprare sul minimo di giovedì non dovrebbe far altro che mettersi comodo ad aspettare. Detto questo andiamo comunque a dare un’occhiata ai grafici per assicurarci che la situazione attuale corrisponda a quella che abbiamo già descritto nelle nostre analisi delle ultime due settimane.

BTC/TRX in attesa che esploda la volatilità rialzista

Anche se ci troviamo poche candele andiamo comunque a dare un’occhiata al grafico mensile dal momento che proprio oggi ha aperto la nuova candela; quello che vediamo è che l’apertura è avvenuta poco sotto il punto pivot ed infatti il mercato oggi si mostra indeciso, col prezzo poco movimento, probabilmente perché i trader sono in attesa di una rottura. Comunque vadano le cose, anche se gli orsi dovessero tornare a prevalere sui tori, la R1 è posta in zona 175 satoshi e la R2 si trova in zona 160 satoshi; attualmente è impensabile che entrambe queste resistenze vengano rotte al ribasso, quindi quello che dobbiamo fare è piazzare il nostro stop loss un po’ più in basso (avevamo consigliato di piazzarlo a 170 satoshi, ma inizia a sembrare troppo vicino). Sul grafico settimanale, invece, notiamo che nonostante la pressione ribassista degli ultimi giorni il prezzo non ha ancora tagliato la mediana sulle bande di bollinger e la sensazione è che possa sfruttare proprio questo supporto per rimbalzare con una certa forza; a suscitare un po’ di timore è invece il libro degli ordini, ancora nettamente sbilanciato dal lato delle vendite, mentre da quello degli acquisti appare decisamente molto sottile. Una rapida occhiata al grafico 1D ci permette invece di misurare l’indecisione attuale del mercato dopo il rimbalzo di ieri, per cui non è possibile escludere a priori che nei prossimi giorni non avvenga un ritracciamento che riporti il prezzo sui minimi di giovedì.

Previsione settimanale

Mentre in un’ottica di breve termine fare una previsione su TRX è decisamente azzardato, allungando l’orizzonte temporale non posso che confermare di essere ancora bullish su TRON; in questi ultimi giorni abbiamo avuto diverse conferme alla linea di ragionamento che avevamo ipotizzato e questo rafforza inevitabilmente la convinzione che presto questa moneta possa riportarsi in zona 400 satoshi. Chi avesse preferito restare fuori dal mercato, adottando un approccio più prudente, potrà ridurre il rischio aspettando una rottura al rialzo di quota 200 satoshi, chi invece ha fiducia in questo progetto avrà già approfittato dell’opportunità di acquisto che si è venuta a creare giovedì, quando TRON ha toccato il suo minimo settimanale. Staremo a vedere come evolveranno le cose, tuttavia posso dire sin da ora che mi sento abbastanza ottimista per l’inizio del 2020 e credo che chi ha voluto investire in questa moneta avrà modo di togliersi belle soddisfazioni.

Nota bene: questo post non intende fornire in alcun modo consigli di natura finanziaria relativi a come investire il vostro denaro ma ha finalità puramente didattiche, ValuteVirtuali non ha denaro investito in TRX.