Ripple: analisi di mercato settimanale (dal 18 Luglio al 24 Luglio 2019 su coppia BTC/XRP)

La scorsa settimana ci eravamo detti che si poteva recuperare un po’ di ottimismo per ripple ed effettivamente negli ultimi sette giorni questa moneta è lentamente risalita di un dieci percento, nulla di particolarmente impressionante, in ogni caso, ma sempre meglio dei pesanti dump a cui ci aveva abituato nelle ultime settimane. Quello che c’è da capire, a questo punto, è se i piccoli rialzi degli ultimi sette giorni sono propedeutici a un’inversione o se si esauriranno presto lasciando che il prezzo torni a precipitare; noi, per adesso, possiamo solo tentare di capire cosa aspettarci dai prossimi sette giorni, per tutto il resto toccherà aspettare.

Controlla lo storico del prezzo di ripple

BTC/ XRP tanti piccoli rialzi non fanno un’inversione

Come sta capitando spesso di recente anche per altre alt questa volta evitiamo il grafico 30D perché non ci fornisce particolari informazioni, se non che la candela di agosto aprirà nel corso della prossima settimana; la speranza è che finalmente le alt possano avere un mese buono come non succede almeno da aprile. Passiamo al grafico 7D e qui la sensazione che il ciclo ribassista si stia apprestando a concludersi già si fa più forte; intendiamoci, lo scenario è ancora pienamente bearish, ma vediamo che la forza del lungo ciclo da cui veniamo si sta indebolendo e anche il MACD sembra sia intenzionato a tornare bullish nel giro di qualche settimana. Stessa cosa dicasi per il grafico 1D, qui notiamo invece che negli ultimi giorni c’è stata una forte contrazione dei volumi che ha accompagnato i piccoli rialzi messi a segno da ripple; normalmente non è un buon segnale, anzi, è la dimostrazione che il ciclo ribassista sta andando avanti.

Previsione settimanale

In questo momento considero quasi necessario che ripple ritracci in zona 4000 satoshi, a quel punto avremo un’indicazione importante sul futuro; in caso di rottura, infatti, saremmo quasi sicuramente di fronte a un’inversione, in caso il prezzo fosse respinto violentemente, invece, avremmo un segnale di continuazione del trend ribassista. In un’ottica di breve periodo, comunque, tenderei a rimanere bullish su ripple, che penso dovrà salire ancora di un 20% nei prossimi giorni, per quanto riguarda un arco temporale più lungo toccherà invece aspettare la fine dell’estate.

Nota bene: questo post non intende fornire in alcun modo consigli di natura finanziaria relativi a come investire il vostro denaro ma ha finalità puramente didattiche, ValuteVirtuali non ha denaro investito in XRP