Monero: analisi di mercato settimanale (dal 28 Giugno al 4 Luglio 2019 su coppia BTC/XMR)

E’ trascorsa ancora una settimana e monero, così come da previsioni, non solo non è riuscito a ritracciare ma ha segnato un nuovo minimo in zona 0.0075BTC; come abbiamo scritto la scorsa settimana, poi, la discesa fino al prossimo supporto utile è ancora lunga e XMR dovrà perdere ancora almeno un 20% prima di trovare un punto abbastanza solido su cui andare a rimbalzare. Ormai da mesi tutte le altcoin stanno soffrendo in maniera importante e con loro tutti i trader che ci hanno investito, magari nella speranza di accumulare più bitcoin; nei mesi scorsi, inoltre, ogni volta che abbiamo avuto la sensazione che sul mercato fossero rimaste solo le mani forti abbiamo assistito a nuovi ribassi, magari imputabili a nuovi trader, che hanno aperto posizioni in cerca di un rimbalzo e che quando questo non s’è verificato si sono precipitati a vendere spingendo il prezzo ancora più in basso. Il sentiment, inoltre, è sotto le scarpe con molti massimalisti bitcoin sui social che si stanno divertendo a scatenare il panico nel tentativo di favorire un’ulteriore discesa dei prezzi; resta da vedere se chi fa trading sulle altcoin riuscirà a isolare il rumore di fondo e saprà resistere alla tentazione di vendere, del resto chi ha aperto posizioni tra aprile e maggio è già in pesante perdita, per cui a questo punto vendere non ha più molto senso e può essere invece più intelligente aspettare, tanto più se si è investito sulle principali cripto del mercato, tra cui, appunto, anche monero.

BTC/XMR una settimana di ribassi meno terribile del previsto

Come anche la settimana scorsa non c’è molto da dire, la candela di luglio aprirà la prossima settimana e, per come stanno adesso le cose, lo farà probabilmente sotto il punto pivot; osservando le bande di bollinger sul grafico 30D e i punti pivot sul grafico 7D la sensazione è che potremmo avere una zona di accumulazione tra 0.0063BTC e 0.0056BTC, per cui, come accennavamo poco fa, monero dovrà perdere ancora almeno il 20% prima di poter cercare un rimbalzo vero che, speriamo, si configuri anche come un’inversione del trend ribassista. Nessun segnale positivo neanche dal grafico 1D dove tutti i nostri strumenti (MACD, RSI, Ichimoku, etc) appaiono marcatamente bearish.

Previsione settimanale

Se non si fosse capito non ci sono proprio le condizioni, in questo momento, per valutare anche solo lontanamente la possibilità di andare long su XMR; nonostante questo la possibilità di un rimbalzo fino a quota 0.0085BTC non può essere esclusa, anzi, personalmente la considero anche moderatamente probabile, ma non vale la pena inseguire un profitto di poco superiore al 10% quando si rischia di perdere come niente il 20/30%, tanto più se bitcoin dovesse riprendere a correre, cosa che molti osservatori danno abbastanza probabile. Meglio armarsi di tanta pazienza, quindi, ed attendere ancora prima di aprire una posizione, mentre chi è già andato long su monero deve valutare se non sia il caso di vendere ora, sperando che questo permetta di moderare le perdite, o se restare long ad oltranza qualora le perdite fossero già diventate così ingenti da rendere sostanzialmente inutile uscire in questo momento.

Nota bene: questo post non intende fornire in alcun modo consigli di natura finanziaria relativi a come investire il vostro denaro ma ha finalità puramente didattiche, ValuteVirtuali non ha denaro investito in XMR