Monero: analisi di mercato settimanale (dal 16 al 23 Maggio 2019 su coppia BTC/XMR)

La nostra ultima previsione per monero era stata rialzista, tuttavia nel corso di quest’ultima settimana XMR non è riuscito a continuare la sua corsa e sembra aver perso quasi tutto il suo slancio. Per due volte nel corso degli ultimi due giorni questa moneta è tornata sui livelli di giovedì scorso, ma in questo momento gli orsi sembrano essere molto più tonici e reattivi dei tori. Come abbiamo già avuto modo di spiegare nelle ultime settimane questa è una moneta abbastanza pericolosa su cui andare ad operare, l’ideale sarebbe aspettare una rottura della resistenza prima di andare long, in caso contrario si rischia di rimanere incastrati in un’operazione con la quale si potrebbero accumulare perdite per mesi prima di avere l’occasione di riuscire a chiudere anche solo in pari.

BTC/XMR la noia la fa da padrona

Nel corso dell’ultima settimana monero ha tentato diverse volte di stabilire un nuovo massimo, dopo quello toccato giovedì scorso, senza mai riuscirci; in questo momento, quindi, i tori non sembrano capaci di portare il prezzo più in alto di così e gli orsi sembrano prepararsi a fare la loro mossa. Attualmente il livello intorno a quota 0.0108BTC sembra fungere da supporto ed è già stato testato diverse volte, non ci sarebbe quindi da stupirsi se alla fine il prezzo rompesse al ribasso e tornasse a testare quota 0.01BTC; se questo dovesse succedere quello sarà un momento abbastanza cruciale per XMR. Qualora il livello reggesse e non venisse segnato un nuovo minimo sarebbe un segnale abbastanza positivo, se invece il supporto dovesse infrangersi il prezzo finirebbe inevitabilmente con lo scivolare molto più in basso.

Previsione settimanale

Osservando i punti pivot sul grafico 7D non riesce difficile immaginare che nei prossimi giorni, o settimane, monero scivoli ancora più in basso, andando a testare la S3 in quota 0.008134BTC; XMR non sembra particolarmente tonico in questo momento, i tori sembrano diventati degli agnellini e gli orsi non sembrano intenzionati ad andare in letargo. Nonostante sia molto vicino a quello che sembra essere il fondo, quindi, meglio usare molta cautela prima di andare long su monero e attendere un chiaro ed evidente segnale di inversione che fino ad oggi tarda ad arrivare. Vedremo se le cose andranno meglio per questa moneta nel mese di giugno, perché ad oggi la tendenza sembra essere chiaramente ribassista e sebbene maggio non sia andato tanto male quanto aprile gli orsi hanno continuato a farla da padroni. La sensazione, per concludere, è che il trend per monero sia ancora bearish.

Nota bene: questo post non intende fornire in alcun modo consigli di natura finanziaria relativi a come investire il vostro denaro ma ha finalità puramente didattiche, ValuteVirtuali non ha denaro investito in XMR