Monero: analisi di mercato settimanale (dal 12 Luglio al 18 Luglio 2019 su coppia BTC/XMR)

La nostra ultima previsione per monero era stata ribassista mentre nei sette giorni appena trascorsi il prezzo è rimasto abbastanza statico tanto che oggi ci ritroviamo a commentare una quotazione praticamente identica a quella di giovedì scorso; che dire, meglio così, anche perché le alt in generale stanno soffrendo molto ed XMR in particolare viene da un lungo periodo ribassista che va avanti ininterrottamente da Gennaio 2018. Ormai online la comunità appare spaccata tra chi sostiene che non vedremo mai più un’altseason e chi invece sostiene che non è verosimile che le alt continuino a perdere valore; personalmente trovo che le due ipotesi non si escludano a vicenda, per cui potrebbe anche darsi che non vedremo più un nuovo massimo storico per le alt, o almeno non in coppia con bitcoin, ma questo non significa che monete come monero debbano necessariamente continuare a perdere valore. Anche questo ciclo ribassista, in altre parole, dovrà finire e non potrà durare per sempre, si tratta solo di capire quando succederà.

Controlla lo storico del prezzo di Monero

BTC/ XMR ultima settimana caratterizzata da lateralità

Partiamo come sempre dai punti pivot su grafico 30D, qui notiamo che il prezzo ha già testato la S1, potrebbe essere un segnale incoraggiante se la candela di luglio chiudesse sui livelli dell’apertura, il che ci farebbe sperare in un agosto all’insegna dell’ottimismo. Sui time frame inferiori, però, ogni pensiero positivo riguardo monero tende a volare via, sul grafico 7D non c’è alcuna traccia di una possibile inversione, sul grafico 1D ci sembra di intravedere un pattern di continuazione del trend ribassista che potrebbe anche spingere XMR a ritracciare di un 20% verso l’alto, ma che poi dovrebbe rispedire giù il prezzo a segnare un nuovo minimo. In particolare, diminuendo ulteriormente il time frame, sul grafico 4h ci sembra di distinguere l’ennesimo triangolo ribassista. Al netto di queste considerazioni le alt negli ultimi giorni hanno dato qualche segno di ripresa e sembra che siano intenzionate a recuperare un po’ delle perdite accumulate in queste ultime settimane; resta da vedere come si comporterà monero, anche questa moneta sembra sempre essere una delle meno toniche tra quelle a maggior capitalizzazione.

Previsione settimanale

Anche se non escluderei un ritracciamento verso l’alto anche di una certa importanza (tra il 20% e il 50%) il mio approccio a monero resta ribassista in un’ottica di medio periodo e trovo che sarebbe eccessivamente rischioso andare ad aprire una posizione ora su questa moneta. XMR tornerà buono da guardare solo quando e se dovesse riuscire a rompere la resistenza in zona 0.01066BTC, cosa che potremmo interpretare come un segnale di inversione, fino ad allora, però, meglio restare prudenti ed evitare di prendersi troppi rischi tentando trade temerari su monero.

Nota bene: questo post non intende fornire in alcun modo consigli di natura finanziaria relativi a come investire il vostro denaro ma ha finalità puramente didattiche, ValuteVirtuali non ha denaro investito in XMR