Litecoin: analisi di mercato settimanale (dal 31 Agosto al 6 Settembre 2019 su coppia BTC/LTC)

La settimana scorsa, nella nostra ultima analisi su litecoin, avevamo scritto che, nonostante la sensazione sia che il trend ribassista di LTC si stia indebolendo, la discesa agli inferi per questa moneta non è ancora conclusa e occorrerà aspettare che cali ancora fino a raggiungere il supporto in zona 0,0056BTC; il problema è che, per come stanno andando ora le cose, non è neanche detto che quel supporto regga, anzi, potrebbe andare in frantumi e mandare litecoin a testare il minimo storico. Per tutte le altcoin questo è un momento delicato e diversi analisti in questa settimana hanno scritto che se prima bitcoin non tornerà in quota 20mila dollari difficilmente potremo vedere le alt recuperare; al netto di questo indovinare, come effettivamente è successo, che litecoin sarebbe andato giù anche nel corso della settimana appena trascorsa non era poi così complicato. Per tentare di capire cosa aspettarci dal mese appena iniziato, quindi, andiamo subito a dare un’occhiata ai grafici.

Guarda lo storico delle quotazioni litecoin

BTC/LTC la sofferenza non è finita

Iniziamo come sempre dal grafico 30D, che questa volta però non ci è di particolare aiuto dal momento che la nuova candela del mese aprirà nel fine settimana e l’unica cosa che possiamo notare è che il MACD appare marcatamente ribassista (non un bel segnale su questo time frame); per il resto nei giorni scorsi c’è stato un test della S2, il che ci lascia presagire che la nuova candela del mese aprirà ancora sotto il punto pivot (altro segnale ribassista). Passiamo al grafico 7D ed è peggio che andar di notte; qui, oltre che constatare che siamo nel bel mezzo di un trend bearish, ricaviamo la sensazione che il supporto a 0,0056BTC potrebbe anche non reggere questa volta. Il fatto che l’RSI sia ancora ben lontano dalla zona di ipervenduto e che non siano neanche in costruzione divergenze rialziste o pattern di inversione ci fa temere che una volta entrato in contatto col supporto il prezzo potrebbe infrangerlo di schianto. Terminiamo col grafico 1D dal quale ricaviamo che la grossa divergenza rialzista che litecoin aveva iniziato a costruire fin dall’inizio dell’estate è pronta per essere invalidata (mi ricorda molto quello che è successo a monero), di conseguenza l’invito non può che essere quello a restare molto prudenti e ad aspettare un chiaro segnale di inversione prima di andare long su litecoin.

Previsione settimanale

Chiaramente, per quanto sin qui detto, avrete già capito che anche per la prossima settimana la mia previsione per LTC è ribassista; i volumi in questo momento sono molto bassi su tutto il mercato delle alt e in queste condizioni è difficile immaginare che possa esserci non dico un’inversione, ma nemmeno un rimbalzo. Più nello specifico, come accennato, attenzione a tentare di giocare la partita sul supporto a 0,0056BTC perché la sensazione, ma non abbiamo nulla di concreto per esserne sicuri, è che questo supporto sia destinato a rompersi. E’ questa una fase in cui i trader di altcoin dovrebbero restare molto prudenti, per cui, se accettate un consiglio, la cosa migliore in questo momento è restare fuori dal mercato (o long su bitcoin), in attesa che il vento cambi; quando succederà, potete starne certi, avremo tutto il tempo per rendercene conto.

Nota bene: questo post non intende fornire in alcun modo consigli di natura finanziaria relativi a come investire il vostro denaro ma ha finalità puramente didattiche, ValuteVirtuali non ha denaro investito in Litecoin.