Litecoin: analisi di mercato settimanale (dal 3 Agosto al 9 Agosto 2019 su coppia BTC/LTC)

Da qualche settimana ormai eravamo gli unici a invitare ad avere cautela con LTC, mentre tutti gli altri hanno passato lo stesso periodo di tempo a spargere FOMO promettendo profitti da capogiro a seguito dell’halving di litcoin; nella nostra ultima analisi avevamo scritto che era invece preferibile restare prudenti e che c’erano due livelli di prezzo importanti, 0,01BTC (la resistenza) e 0.008BTC (il supporto), per cui la cosa migliore da fare rimaneva aspettare una rottura. Nel corso degli ultimi giorni, mentre tutti si aspettavano un grosso pump, il prezzo di Litecoin ha continuato a calare, rompendo il supporto e mettendo una certa ansia addosso a chi aveva deciso di andare long solo per sfruttare l’halving, non rendendosi conto che, come abbiamo visto, non ci sarebbe stato alcun grosso rialzo (o almeno non in coppia con bitcoin); adesso però andiamo a dare un’occhiata ai grafici e tentiamo di capire se possiamo attenderci da questa moneta che recuperi a breve le perdite accumulate o se, come scrivevamo la scorsa settimana, a questo punto possiamo solo aspettarci nuovi minimi.

Scopri le quotazioni di litecoin

BTC/LTC il mercato aveva già scontato l’halving

L’errore che molti hanno fatto è stato di non rendersi conto che il mercato aveva già scontato la notizia dell’halving a partire da dicembre 2018, momento in cui litecoin è entrato in un nuovo trend rialzista; nella giornata di ieri, intanto, c’è stata l’apertura della nuova candela di agosto ampiamente sotto il punto pivot per cui tocca iniziare a prepararsi mentalmente a un mese che potrebbe essere molto complicato per LTC. Passiamo al grafico 7D dal quale ci rendiamo conto che gli orsi hanno già centrato il loro obiettivo, litecoin infatti (proprio la settimana scorsa) è tornato sui minimi di novembre 2018, bruciando completamente tutti i profitti dell’ultimo bull run; l’attuale livello di prezzo potrebbe anche rappresentare un supporto solido per un rimbalzo, ma bisogna capire se si tratterà di una vera e propria inversione o se rappresenterà invece solo una configurazione di continuazione bearish. Qualora l’attuale supporto non dovesse reggere (e del resto non è poi così improbabile) avremmo ancora due livelli di prezzo molto importanti da difendere, 0,0055BTC e 0,0032BTC che rappresentano attualmente i due livelli di prezzo più interessanti ai fini di una futura inversione; personalmente, ma potrei sbagliare, quello che penso è che il prossimo bull run su litecoin prenderà avvio in una zona compresa tra i due supporti di cui sopra.

Previsione settimanale

Le possibilità che nei prossimi sette giorni litecoin possa provare un rimbalzo sono moderatamente alte, ma personalmente ho seri dubbi che tale rimbalzo possa coincidere con un’esplosione della volatilità rialzista. A mio parere lo scenario più probabile in questo momento è che il prezzo continui a scendere ancora toccando nuovi minimi; guardando il grafico 30D lo scenario attualmente più probabile per le prossime settimane vede litecoin scendere giù fino a quota 0,006BTC (fino a testare la S1), qui dovrebbe trovare abbastanza slancio per rimbalzare in direzione del punto pivot per poi riprendere la sua discesa fino alla zona compresa tra 0,0032BTC e 0,0055BTC, dove dovrebbe riprendere la fase di accumulazione che riporterà litecoin nuovamente sui massimi. Questo è quello che mi aspetto succeda nelle prossime settimane e nei prossimi mesi, per quanto riguarda, invece, i prossimi 7 giorni in questo momento il mio approccio rimane bearish, scopriremo venerdì prossimo, come sempre, se questa previsione si sarà rivelata esatta oppure no.

Nota bene: questo post non intende fornire in alcun modo consigli di natura finanziaria relativi a come investire il vostro denaro ma ha finalità puramente didattiche, ValuteVirtuali non ha denaro investito in LTC