Litecoin: analisi di mercato settimanale (dal 24 al 31 Maggio 2019 su coppia BTC/LTC)

Venerdì scorso ci siamo lasciati con una previsione sostanzialmente bearish su litecoin rivelatasi ampiamente errata; il massimo settimanale su LTC è stato di 0,0138BTC quindi c’è stato un discreto rialzo, concentrato però quasi interamente nella giornata di venerdì, dopo di che il prezzo è tornato a faticare. Nella giornata di ieri, poi, bitcoin ha avuto un pesante dump dopo aver sfondato quota 9000$ e questo ha fatto si che le alt a partire da oggi iniziassero a soffrire anche loro. Non fa eccezione litecoin che oggi si aggira in quota 0.01285BTC coi tori che stanno combattendo una dura battaglia per far fronte alle tensioni ribassiste. Definire ora come andranno le cose per la prossima settimana diventa abbastanza complicato, ci proviamo comunque, non senza prima ovviamente dare un’occhiata ai grafici.

BTC/XMR rimbalzo debole e prezzo in sofferenza

Partiamo come al solito dal grafico 30D dal quale vediamo che LTC ha tentato di testare, dopo il pesante ribasso di aprile, il punto pivot, senza riuscire però a romperlo; qui sarà interessante vedere come aprirà la candela di giugno da qui a qualche giorno. Attenzione perché se le cose dovessero iniziare a mettersi male e partissero le prese di profitto su bitcoin, trascinando al ribasso anche le alt, il primo supporto utile per litecoin è in quota 0.01022BTC. Sul grafico 7D è un compendio di segnali ribassisti, è ribassista il parabolic SAR, il MACD, il prezzo è stabilmente sotto il punto pivot ed anche per le nuvole di ichimoku, nonostante l’incrocio tra le due medie mobili, il segnale è molto debole, col prezzo incastrato nella nuvola e la linea di ritardo che non conferma il segnale. Anche sul grafico 1D c’è poco da stare allegri, qui sembrerebbe che le nuvole di ichimoku possano suggerire un nuovo ciclo rialzista, ma attenzione perché potrebbe trattarsi di un falso segnale; da dicembre ad aprile litecoin ha più che raddoppiato il proprio valore e il ciclo sembra francamente essersi concluso, in passato in uno scenario di questo tipo incroci di medie mobili sull’ichimoku si sono sempre rivelati falsi segnali, per cui meglio fare attenzione, perché in caso di lettura errata le cose potrebbero mettersi seriamente male.

Previsione settimanale

Osservando i grafici sono praticamente costretto a prendere una posizione bearish su litecoin; dico costretto perché in questo momento il mercato è ampiamente influenzato da bitcoin, per cui oggi vediamo una certa sofferenza a causa del dump di ieri, ma tutti gli analisti sostengono che il cripto-inverno è finito, per cui c’è anche la possibilità che litecoin torni a crescere trascinato dal prezzo di bitcoin. Non è lo scenario tra i più probabili a mio parere, ma occorre comunque tenerlo in considerazione. In ogni caso, prima di vedere LTC toccare un nuovo massimo dopo quello di aprile credo che sarebbe sostanzialmente inevitabile che il prezzo vada a testare il supporto intorno a quota 0.01022BTC, quindi meglio non farsi prendere per il naso da rimbalzi estemporanei ed adottare un approccio più prudente e paziente prima di andare long su questa moneta. Per sapere se anche questa previsione ribassista si rivelerà sbagliata (come quella della settimana scorsa) o se invece la tendenza di massima è effettivamente bearish e quello della settimana scorsa è stato solo un incidente di percorso, l’appuntamento è come al solito a venerdì prossimo.

Nota bene: questo post non intende fornire in alcun modo consigli di natura finanziaria relativi a come investire il vostro denaro ma ha finalità puramente didattiche, ValuteVirtuali non ha denaro investito in LTC