Ethereum: analisi di mercato settimanale (dal 18 Settembre al 24 Settembre 2019 su coppia BTC/ETH)

Smart Contract blokchain

Martedì scorso, nella nostra consueta analisi settimanale su ethereum, avevamo scritto che ethereum era prossimo all’inversione e che le opzioni erano sostanzialmente due, acquistare subito o aspettare la rottura di quota 0.02BTC per poi comprare sul pull back; oggi a distanza di una settimana possiamo dire che chi ha comprato martedì scorso ha avuto ragione, mentre chi aspettava il ritracciamento dovrebbe valutare la possibilità di comprare a breve. Si perché nel corso di quest’ultima settimana il prezzo di ethereum ha prima rotto quota 0.02BTC (con un massimo settimanale che è arrivato fino a quota 0,0222BTC) e poi, negli ultimi giorni, ha ritracciato portandosi, proprio nella giornata di oggi, nuovamente intorno a quota 0,02BTC.

BTC/ETH siamo chiaramente in fase di inversione

Come avevamo preannunciato la settimana scorsa la nuova candela del mese ha aperto ben sopra il punto pivot, la pressione ribassista degli ultimi giorni ha spinto da subito il prezzo in basso quindi abbiamo già avuto un primo test di questo livello, ma il supporto rappresentato dal punto pivot dovrebbe quasi sicuramente reggere e rappresentare il punto ideale per un rimbalzo; adesso possiamo attenderci come prossimo obiettivo un test della R1 intorno a quota 0,024BTC. Passiamo al grafico 7D dal quale notiamo subito che sul MACD (appena tornato rialzista) s’è chiusa proprio questa settimana un’enorme divergenza bullish; un ultimo sguardo, prima di passare a una scontatissima previsione settimanale, al grafico con time frame a un giorno. Il grafico 1D meglio di qualunque altro time frame ci mostra che siamo dentro una fase di inversione; il prezzo, infatti, è attualmente incastrato nella nuvola ed ha ritracciato fino a cercare il supporto della Tenkan-sen grazie alla quale dovrebbe adesso rimbalzare ed emergere oltre il bordo superiore della nuvola. Attenzione perché il ritracciamento potrebbe essere più pesante e nei prossimi giorni potremmo assistere a un ribasso ulteriore fino a quota 0,019BTC (in corrispondenza della Kijun-sen o poco più in basso in corrispondenza del bordo inferiore della nuvola), tuttavia poi a quel punto dovrebbe partire a tutti gli effetti il nuovo bull run

Previsione settimanale

Sarà che le alt vengono da un lunghissimo periodo ribassista, sarà che tutti stiamo aspettando con trepidazione una loro ripresa, sarà che seguo troppa gente sui social che parla ormai esplicitamente di altseason, ma in questo momento, come ormai avrete capito, secondo me è impossibile non essere bullish su ETH. Penso che una risalita fino a quota 0,02447BTC sia da considerarsi praticamente scontata, a quel punto poi dipenderà tutto dal fatto che il prezzo riesca a rompere quella resistenza oppure no; per capire se quella che ormai sembra chiaramente un’inversione del trend ribassista darà vita effettivamente a uno di quei violenti bull run che ancora ci ricordiamo, portando nuovamente il prezzo a testare i massimi storici o se, invece, la spinta dei tori si esaurirà velocemente lasciando nuovamente campo aperto agli orsi ci vorrà ancora qualche giorno, la situazione dovrebbe essere più chiara già per i primi di ottobre, in questo momento, quindi, non possiamo far altro che tenere le dita incrociate.

Nota bene: questo post non intende fornire in alcun modo consigli di natura finanziaria relativi a come investire il vostro denaro ma ha finalità puramente didattiche, ValuteVirtuali non ha denaro investito in ETH.