EOS: analisi di mercato settimanale (dall’11 Novembre al 17 Novembre 2019 su coppia BTC/EOS)

Nella nostra ultima analisi settimanale avevamo segnalato che EOS è una moneta da tenere d’occhio perché si trova in una fase marcatamente bullish; nel corso della settimana appena trascorsa, però, non ci sono stati grossi movimenti nelle quotazioni e il prezzo oggi è ancora più o meno quello di una settimana fa. Il mercato sta attraversando un periodo di calma piatta e questo non vale solo per EOS ma in linea di massima è così per quasi tutte le altcoin a maggiore capitalizzazione. Dal momento che quando la tensione rialzista inizia a frenare il rischio è che ci troviamo in prossimità di un dump è il caso di andare subito a dare un’occhiata ai grafici di modo da provare a capire insieme cosa attenderci dalla prossima settimana.

BTC/EOS lo scenario è ancora rialzista

Per quanto riguarda EOS non c’è molto da dire questa settimana, lo scenario è rialzista su tutti i fronti e time frame, per cui l’analisi di questa settimana non presenta grosse differenze rispetto a quella di domenica scorsa; in uno scenario di questo tipo diventa importante concentrarci sul time frame a 4H. Quello che vediamo, unendo i massimi toccati il 10 novembre e il 15 novembre è che in questo momento il prezzo sta battendo contro la resistenza; rispetto alle quotazioni attuali, in un’ottica di trading intraday, potremmo avere o una caduta nelle prossime ore (al massimo nella giornata di domani) se i tori non dovessero riuscire a rompere la resistenza, o un nuovo rialzo qualora la resistenza venisse rotta. Il livello da tenere d’occhio sono i 4000 satoshi, sopra questa quota possiamo essere quasi certi che il prezzo spiccherà un balzo almeno fino ai 4800 satoshi, dando vita a un profitto del 20% che si potrebbe concretizzare in poche ore.

Previsione settimanale

La mia previsione per questa settimana è bullish per quel che riguarda EOS; non ho mai fatto mistero di non nutrire grande simpatia per questa moneta, tuttavia l’analisi tecnica ci mostra ormai da qualche settimana una convergenza di segnali rialzisti che non possiamo fare a meno di tenere nella dovuta considerazione. Solo il tempo potrà dirci come andranno le cose, per adesso, quindi, non c’è altro da dire se non darci appuntamento a domenica prossima per verificare insieme se questa analisi si sarà rivelata corretta.

Nota bene: questo post non intende fornire in alcun modo consigli di natura finanziaria relativi a come investire il vostro denaro ma ha finalità puramente didattiche, ValuteVirtuali non ha denaro investito in EOS.