EOS: analisi di mercato settimanale (dal 9 Settembre al 15 Settembre 2019 su coppia BTC/EOS)

Da circa un paio di settimane stiamo scrivendo che EOS è una moneta che merita di essere seguita visto che potrebbe essere prossima ad invertire il ciclo ribassista in cui è stata incastrata fino ad oggi; abbiamo però anche preferito invitare alla prudenza specificando come ci sia il rischio concreto che venga raggiunto un nuovo minimo e che sarebbe opportuno aspettare una rottura al rialzo di quota 40000 satoshi prima di valutare la possibilità di andare long. Quella appena trascorsa è stata una buona settimana per EOS che si è avvicinato molto al livello che avevamo segnalato (attualmente quota intorno ai 39200 satoshi) senza però riuscire a romperlo; considerando che iniziamo a vedere il mercato reagire e che da un paio di giorni tutte le altcoin sembrano tentare di recuperare le perdite accumulate probabilmente siamo davvero vicini all’inizio di una nuova altseason e, in tal caso, vedremo presto EOS rompere la resistenza che avevamo segnalato.

BTC/EOS finalmente una settimana positiva

Rispetto a domenica scorsa EOS non ha avuto chissà quali rialzi, ma se consideriamo che c’è stato un momento a metà settimana in cui è sembrato praticamente inevitabile che il prezzo andasse a segnare un nuovo minimo possiamo dirci molto soddisfatti di quello che è successo nel corso del weekend; nella giornata di ieri, infatti, EOS ha messo a segno un rialzo importante, recuperando le perdite accumulate nei giorni precedenti e portandosi a sfiorare la resistenza che avevamo segnalato già da un paio di settimane. In questo momento sembra che il prezzo abbia abbastanza slancio per andare a toccare quota 47000 satoshi, dopo di che mi aspetterei un pull back in zona 37000 satoshi e a quel punto dovrebbe finalmente partire un nuovo bull run (o almeno lo speriamo); attenti però perché c’è ancora la possibilità che il prezzo venga respinto violentemente dai livelli attuali, per cui è ancora il caso di essere prudenti. Sicuramente questa è una moneta da seguire, come diciamo ormai da un paio di settimane, ma c’è anche da dire che se davvero siamo alle soglie di una altseason praticamente qualunque moneta in questo momento potrebbe regalare ottimi profitti nelle prossime settimane.

Previsione settimanale

L’ultima volta che si è respirato questo clima sulle altcoin era primavera inoltrata e quello che è successo (anche al sottoscritto) è che il mercato ci ha assestato un bello schiaffone costringendoci a sopportare perdite per tutta l’estate; anche se sono convinto che non è quello che succederà questa volta e che da qui a fine anno tutte le maggiori altcoin (eos inclusa) torneranno a testare i loro massimi storici prima di farmi prendere dall’entusiasmo sono portato a pensarci due volte. Da qualche settimana scrivo che EOS probabilmente è prossimo a un’inversione ma che è opportuno attendere la rottura al rialzo di quota 40000 satoshi per cui anche questa settimana direi di attenerci al piano e restare attendisti; probabilmente da qui a domenica prossima la situazione si sarà definita chiaramente e potremo essere meno incerti nelle nostre valutazioni.

Nota bene: questo post non intende fornire in alcun modo consigli di natura finanziaria relativi a come investire il vostro denaro ma ha finalità puramente didattiche, ValuteVirtuali non ha denaro investito in EOS.