EOS: analisi di mercato settimanale (dal 26 Maggio al 2 Giugno 2019 su coppia BTC/EOS)

Più che una previsione quella su eos dell’ultima settimana è stata una grande cantonata; questa moneta non solo non ha avuto alcun ribasso ma ha avuto un’impennata che l’ha portata ad un massimo settimanale di 0.00102BTC; a parziale consolazione ci eravamo però detti che prima di andare long era il caso di attendere la rottura del livello posto intorno a quota 0.00084BTC, per cui chi ha seguito questo consiglio si è comunque portato a casa un bel trade rischiando praticamente nulla. Prima di tentare una nuova previsione, con la speranza che possa rivelarsi più accurata, andiamo come al solito a dare un’occhiata ai grafici.

BTC/EOS settimana di profitti

Contrariamente a quanto facciamo di solito questa volta andiamo subito a dare un’occhiata al grafico 30D perché nella giornata di ieri ha aperto la nuova candela del mese; il prezzo è ancora stabilmente sotto il punto pivot, il che normalmente è un’indicazione bearish. La rottura che dovremmo attendere per andare long se vogliamo ridurre il più possibile il rischio è intorno quota 0.0012BTC; sul grafico 7D notiamo che il parabolic SAR è ancora ribassista, così come anche il MACD e che la candela settimanale ha già bruciato una parte rilevante del rialzo avuto nei giorni scorsi. Per quanto riguarda il grafico 1D non ci restituisce segnali particolarmente interessanti, la sensazione è che il prezzo potrebbe continuare a crescere ma, se passiamo a un time frame più ridotto, il grafico 4H ci fa passare ogni fantasia di andare long; qui vediamo infatti una grossa divergenza ribassista, perfettamente distinguibile sia sul MACD che sull’RSI, tale conformazione potrebbe anche essere invalidata ma prima di valutare la possibilità di aprire una posizione sarebbe meglio aspettare che questo si verifichi invece che scommettere che succeda senza averne alcun segnale (come è nel caso della situazione attuale).

Previsione settimanale

Anche se ci sono ottime possibilità che mi stia sbagliando di nuovo continuo ad essere bearish su EOS anche per questa settimana; come ho scritto, però, è possibile che questa moneta continui a crescere, quindi l’ideale è attendere la rottura del livello a 0.0012BTC prima di andare long, di modo da ridurre al minimo il rischio del nostro trade. Vale quindi la pena continuare a seguire il prezzo di EOS anche nei prossimi giorni, con una certa prudenza, senza fare i kamikaze, perché in caso avessi ragione e il prezzo tornasse a calare, quanto meno in una logica di breve termine, ci si potrebbe fare molto male. Viceversa, qualora io mi rivelassi eccessivamente pessimista per questa moneta e nella settimana prossima dovesse riprendere a cresce, meglio andare sul sicuro e attendere la rottura del punto pivot prima di andare long, realizzeremmo in questo caso un profitto leggermente più basso ma non rischieremmo praticamente questi nulla.

Nota bene: questo post non intende fornire in alcun modo consigli di natura finanziaria relativi a come investire il vostro denaro ma ha finalità puramente didattiche, ValuteVirtuali non ha denaro investito in EOS