EOS: analisi di mercato settimanale (dal 25 Novembre all’1 Dicembre 2019 su coppia BTC/EOS)

BONUS BITMEX

Domenica scorsa, nella nostra ultima analisi settimanale su EOS avevo scritto di essere bullish su questa moneta, in realtà però la volatilità ci ha un po’ sballottolati ed oggi ci ritroviamo grosso modo allo stesso livello di domenica scorsa; lo scenario, però, almeno per quel che riguarda il breve termine, è completamente cambiato ed oggi è necessario avere un approccio più cauto prima di valutare se sia il caso o meno di andare long su EOS. Come ripetiamo da qualche settimana è un po’ tutto il mercato delle alt che da qualche settimana ha preso a soffrire di debolezza cronica e questo impone inevitabilmente di essere più prudenti rispetto a quanto siamo abituati a fare; detto questo andiamo subito a dare un’occhiata ai grafici e proviamo a capire insieme cosa ci aspetta per la settimana entrante.

BTC/EOS gli orsi si riprendono la scena

Questa settimana concentreremo la nostra analisi solo sul grafico 1D anche perché sugli altri time frame le cose non sono poi molto diverse rispetto a domenica scorsa; sul grafico a un giorno quello che notiamo è che dopo aver mancato l’appuntamento con la rottura della resistenza EOS si sta muovendo lateralmente ed è quindi difficile allo stato attuale prevedere quale direzione prenderà il trend. Quello che dobbiamo fare, quindi, è identificare i livelli che fungono da supporto e da resistenza restando fuori dal mercato in attesa di una rottura; per quanto riguarda il supporto abbiamo due livelli da tenere d’occhio, corrispondenti ai due precedenti minimi e cioè 30400 satoshi e 33300 satoshi mentre per quanto riguarda la resistenza dobbiamo tenere d’occhio 41500 satoshi, livello oltre il quale vedremmo confermata una tendenza bullish. Dando una rapida occhiata al grafico 4H, purtroppo, la situazione non si chiarisce, in questo momento EOS potrebbe prendere qualunque direzione per cui meglio evitare di fare i kamikaze e restare pazientemente fuori dal mercato.

Previsione settimanale

Nonostante quanto sin qui detto dovendo prendere posizione direi di essere ancora bullish su EOS; attenzione però, perché quasi sicuramente questa previsione nel breve termine si rivelerà errata. Il motivo per cui ho ancora un approccio rialzista per questa moneta, infatti, è che sono in linea di massima convinto che dicembre sarà un mese positivo un po’ per tutte le alt; tuttavia questo non significa che le cose andranno così e, soprattutto per quel che riguarda EOS, questa moneta più di tante altre sta mostrando segnali di debolezza. Al netto di quello che può essere il mio orientamento generale, quindi, il consiglio in questo momento è di restare fuori dal mercato.

Nota bene: questo post non intende fornire in alcun modo consigli di natura finanziaria relativi a come investire il vostro denaro ma ha finalità puramente didattiche, ValuteVirtuali non ha denaro investito in EOS.