Ripple: analisi di mercato settimanale (dal 25 Luglio al 31 Luglio 2019 su coppia BTC/XRP)

Mercoledì scorso avevo scritto di essere bullish su ripple, in realtà nel corso della settimana appena trascorsa il prezzo ha continuato a ristagnare sugli stessi livelli, senza crescere ne calare, per cui possiamo senza dubbio dire che la mia ultima previsione su XRP si è rivelata sbagliata. C’è comunque ancora tempo per questa moneta per andare a testare il livello posto intorno a quota 4000 satoshi, del resto la sensazione è che questo succederà quasi sicuramente, bisogna solo capire se la cosa coinciderà con una inversione o se, invece, terminato il rimbalzo XRP tornerà negli abissi a dare la caccia a quelli che molti credono sia il suo vero target, quota 1000 satoshi.

Segui l’andamento del grafico di ripple

BTC/ XRP una settimana di tranquillità

Appuntamento imperdibile, come in tutte le nostre analisi, col grafico 30D sul quale possiamo vedere che da un paio di giorni è nata la nuova candela del mese che ci porta in dote un po’ di ottimismo; la candela di agosto, infatti, ha aperto praticamente in corrispondenza al punto pivot e se dovesse riuscire a superarlo nei prossimi giorni avremmo quasi sicuramente un buon segnale d’acquisto. La situazione è meno entusiasmante per quanto riguarda il grafico 7D, da qui vediamo però molto bene, come per quasi tutte le altcoin, i grandi ribassi subiti negli ultimi mesi, anche a causa dell’esuberanza di bitcoin, per cui ci viene spontaneo, osservando il grafico 7D, che sarebbe anche ora di chiudere questo lungo ciclo ribassista. Certo, fare trading sulla base delle sensazioni dovute alla lunghezza di un trend non è il massimo della vita, tuttavia ogni tanto queste sensazioni si rivelano esatte; andando a guardare il grafico 1D di ripple, infatti, troviamo diverse conferme al fatto che, probabilmente, siamo veramente alla fine di un ciclo bearish. Per prima cosa vediamo un incrocio di medie mobili sulle ichimoku, cosa che normalmente è un segnale rialzista, ed anche il MACD e l’RSI, almeno per quanto riguarda il grafico 1D, ci invogliano a comprare.

Previsione settimanale

Per tutto quanto sin qui detto mi sento di poter scrivere di essere ancora bullish su ripple anche per questa settimana; intendiamoci, come molte altre altcoin è un moneta molto pericolosa su cui fare trading, non fosse altro perché, come accennato, molti osservatori pensano che il suo target naturale attualmente sia il supporto a 1000 satoshi. Personalmente credo, come scrivevo settimana scorsa, che in questo momento il prossimo target sia 4000 satoshi, da qui se riuscirà a rompere questa resistenza allora continuerà a salire e probabilmente tornerà ad avvicinarsi al proprio massimo storico, in caso contrario le probabilità che precipiti fino a quota 1000 satoshi sono tutt’altro che trascurabili.

Nota bene: questo post non intende fornire in alcun modo consigli di natura finanziaria relativi a come investire il vostro denaro ma ha finalità puramente didattiche, ValuteVirtuali non ha denaro investito in XRP