Bitcoin: analisi di mercato settimanale (dal 16 Luglio al 22 Luglio 2019 su coppia USDT/BTC)

Nella nostra ultima previsione su bitcoin avevamo detto che l’orientamento per BTC era in linea di massima ribassista; oggi, a distanza di una settimana, ci ritroviamo a commentare grosso modo lo stesso prezzo di lunedì scorso tuttavia il ribasso che avevamo pronosticato ha avuto luogo già nella giornata di martedì, col prezzo che ha poi faticosamente recuperato nei giorni successivi. Con luglio che è quasi terminato e la candela del mese che ha quasi interamente prosciugato i rialzi degli ultimi 30 giorni ci si profila un mese di agosto che sarà, probabilmente, terreno di conquista per gli orsi; come stiamo per vedere, infatti, le prospettive per bitcoin, almeno nel breve periodo, iniziano a farsi grige

Controlla lo storico del prezzo di Bitcoin

USDT/ BTC in attesa del grande dump

Sul grafico 30D vediamo distintamente che, anche se il MACD è tornato rialzista, la candela di luglio, per come stanno le cose in questo momento, sancirà probabilmente l’interruzione del ciclo rialzista che abbiamo avuto in questi primi mesi del 2019; la speranza è che, ovviamente, si tratti solo di un ritracciamento e che bitcoin non vada a segnare un nuovo minimo, tuttavia parlare già oggi di quello che sarà il punto di caduta è abbastanza prematuro. Sul grafico 7D troviamo più spazio per l’ottimismo, anche se il MACD sembra essere destinato a tornare ribassista nel giro di qualche settimana le nuvole di ichimoku ci restituiscono uno scenario che appare ancora marcatamente bullish. Passiamo quindi al grafico 1D grazie al quale ci rendiamo subito conto che se questo ciclo rialzista deve proseguire allora lo farà nei prossimi giorni; la settimana appena iniziata è abbastanza decisiva e se dovesse chiudersi con un bel rialzo potrebbe generare un certo slancio che potrebbe proseguire anche ad agosto, se il mese dovesse chiudersi così o su quotazioni ancora più basse è quasi certo che ad agosto gli orsi prenderanno il controllo dei giochi.

Previsione settimanale

Per quanto mi riguarda continuo ad essere bearish su bitcoin, non fosse altro perché comunque veniamo da sette mesi di rialzi e a questo punto è anche naturale che il prezzo ritracci un po’ verso il basso. Il punto di caduta dovrebbe essere intorno ai 7700$, ma è veramente molto presto per fare questo tipo di previsioni, prima ancora bisognerà osservare come chiuderà il mese di luglio. In linea di massima quello che penso è che adesso ci aspettino uno o due mesi di sofferenza, che magari contribuiranno a ridare un po’ di ossigeno alle altcoin, poi il ciclo bullish dovrebbe ripartire per portare il prezzo di bitcoin a segnare un nuovo massimo entro la fine dell’anno.