Ethereum: analisi di mercato settimanale (dal 09/04 al 16/04 2019 su coppia BTC/ETH)

ethereum analisi tecnica

Al nostro ultimo aggiornamento su ethereum ci siamo detti che la situazione per la criptovaluta sviluppata da Vitalik era tutt’altro che rosea; il quadro tracciato era sostanzialmente ribassista e oggi possiamo dire che la previsione è stata tutto sommato corretta, il prezzo infatti è andato giù per l’intera settimana. A rendere la situazione ancora più grottesca una bella bull trap costruita in data 10 Aprile che avremo modo di osservare meglio nel prossimo paragrafo; un’altra cosa che ci eravamo detti era che se ETH avesse rotto il supporto sarebbe stata una grossa gatta da pelare, cosa che, purtroppo è effettivamente successa, attualmente Ethereum quota in zona 0,032BTC e noi avevamo posto il supporto in quota 0,034BTC. Che si tratti di un’altra trappola? Proviamo a capirlo insieme buttando uno sguardo al nostro fedele grafico su bitmex.

BTC/ETH sette giorni di ribassi per una bull trap

L’ultimo nostro post su ETH (in coppia con bitcoin) risale al 9 aprile; la giornata successiva ha scatenato un certo hype sui social in virtù della chiusura di giornata; la candela del 10 aprile, infatti, non solo somigliava molto a un dragonfly (anche se l’ombra non è stata precisamente due volte il corpo della candela), ma ha formato anche una specie di engulfing bullish che avrà di sicuro tratto in inganno molti trader. La conformazione sul grafico poteva trarre in inganno, ma occorreva allargare il TF oltre le 24 ore per comprendere che non necessariamente il prezzo avrebbe continuato a salire; ed infatti i sei giorni successivi sono stati una discreta mazzata nei denti. Osservando il grafico 1D, in questo momento, notiamo distintamente due supporti piazzati a quota 0,03BTC e 0,025BTC che rappresentano letteralmente due baluardi per chi sta facendo hodling ad oltranza su questa moneta. Purtroppo però l’RSI è ben lontana dalla zona di ipervenduto, il MACD è marcatamente ribassista e anche le nuvole di Ichimoku regalano poco spazio all’ottimismo; insomma, in questo momento c’è poco da stare tranquilli, almeno sotto il profilo dell’analisi tecnica e in un’ottica di breve periodo ETH non sembra destinato a brillare nei prossimi giorni.

Previsione settimanale

Diciamolo subito, come si fa quando si strappa un cerotto, la mia previsione per ETH nella prossima settimana è chiaramente ribassista; poi lo sappiamo, quello delle cripto è un mondo strano, quindi la possibilità che il colpo di coda di qualche balena salvi la situazione non può mai essere esclusa a priori. In questo momento, però, studiando i grafici, mi sembra abbastanza chiaro che ETH sia indirizzato verso quota 0,03BTC; a quel punto la situazione diventerà abbastanza inquietante sui timeframe 7D e 30D e non escluderei che si possa assistere a un dump pesante, magari preceduto dall’ennesima trappola. Ormai da mesi, sinceramente, quella di ethereum sembra essere una lenta agonia. Se riuscirà a trovare un supporto solido nelle prossime settimane su cui andare a rimbalzare per tirarsi fuori dal pozzo in cui sembra intenzionato a cadere ce lo dirà solo il tempo, per adesso il mio consiglio è ancora quello di tenersi lontani da questa moneta e concentrarsi su altri progetti.

Nota bene: questo post non intende fornire in alcun modo consigli di natura finanziaria relativi a come investire il vostro denaro ma ha finalità puramente didattiche, ValuteVirtuali non ha denaro investito in Ethereum